Code Name S.T.E.A.M.

Intelligent System ci presenta il suo nuovo progetto
Scritto da il 18 dicembre 2014
Code Name S.T.E.A.M. Anteprima

Nintendo e le nuove IP: un rapporto conflittuale, che purtroppo non sempre ha funzionato a dovere negli anni. L’azienda giapponese ha infatti più volte provato ad introdurre nel mercato dei titoli completamente nuovi ma il risultato non è sempre stato dei migliori, complice anche la qualità non esattamente eccelsa di alcuni di questi. Di esempi ce ne sono a bizzeffe e tra i pochi successi indiscussi spicca una serie, gli Advance Wars, nata su Game Boy Advance dalle brillanti menti degli Intelligent System, i creatori della storica saga di Fire Emblem. Ora il team di sviluppo si appresta a tornare sulla nuova portatile Nintendo con un prodotto completamente inedito, sia nella formula che nello stile: Code Name: S.T.E.A.M., questo il suo nome, è un ibrido a metà strada tra l’action e lo strategico a turni che tenta di portare una ventata d’aria fresca in un genere spesso un po’ troppo uguale a sé stesso.


Giocando con la storia

Code Name: S.T.E.A.M. prende luogo in una versione fantasy-steampunk di Londra, nella quale l’unità speciale S.T.E.A.M., capitanata dal soldato Henry Fleming, dovrà difendere la terra da un’invasione aliena che mira ad annientare la razza umana. La particolarità della trama del nuovo progetto di Intelligent System sta proprio nella mescolanza tra personaggi storici e di fantasia: la squadra di cui fa parte il protagonista è stata creata da Abraham Lincoln in persona e in essa combatteranno personaggi provenienti da alcuni famosi romanzi americani come il Leone Codardo de Il Mago di Oz, Tiger Lily da Peter Pan e Tom Sawyer da Le avventure di Tom Sawyer. Trovata geniale o gran pasticcio? Noi vogliamo essere fiduciosi: Intelligent System ha sempre svolto un ottimo lavoro con i suoi precedenti titoli e crediamo che anche per Code Name S.T.E.A.M. darà il meglio di sé grazie ad una narrazione avvincente e colpi di scena intriganti.


Strategico ma non troppo

Intelligent System, si sa, è un team di sviluppo che ha sempre dato il meglio di sé con gli strategici a turni ed anche per il loro nuovo progetto hanno scelto di utilizzare tale formula ibridandola però con un action game in terza persona. Come funziona in sostanza il gioco? Beh è molto semplice: sul campo di gioco sono saranno disposti i vari membri della squadra così come i nemici da sconfiggere, una volta che si attiverà il nostro turno saremo chiamati a comandare in prima persona uno dei nostri personaggi, il quale potrà eseguire una serie limitata di azioni. Queste azioni però non sono solo dei semplici comandi da attivare scegliendo una voce del menù: verrà richiesto al giocatore di interagire in maniera diretta durante l’attacco e ciò si traduce con il mirare ad un nemico o selezionare un’adeguata area di tiro per una granata per esempio. Un ruolo molto importante è ricoperto anche dal level design vero e proprio: nelle varie mappe saranno presenti ostacoli che ci ostruiranno la vista, così come punti rialzati per riuscire a mirare meglio o ancora oggetti da utilizzare per danneggiare i nemici. Una buona dose di interazione è quindi alla base di Code Name S.T.E.A.M., davvero niente male come idea!


Un fumetto in movimento

Lo stile visivo scelto per questo titolo è assolutamente “anomalo” rispetto ai precedenti lavori del team di sviluppo. Scordatevi infatti i personaggi anime di Advance Wars o Fire Emblem: Intelligent System ha voluto fare le cose in grande e per rendere maggiormente l’idea di un gioco ambientato in occidente ha scelto di adottare una direzione artistica che mira a replicare lo stile dei fumetti americani della Silver Age. Il risultato, manco a dirlo, è davvero interessante e piacevole da vedere, ed il lavoro di caratterizzazione è stato svolto talmente bene che quasi non sembra un gioco prodotto da una casa giapponese quale è Nintendo. Tecnicamente parlando invece non ci troviamo dinanzi ad un prodotto poi così stupefacente: dai video rilasciati abbiamo notato più di qualche texture sottotono, così come non fanno gridare al miracolo i vari modelli poligonali di nemici e alleati. Speriamo che di contro il framerate sia fluido e costante, così come l’effetto 3D profondo e ben realizzato. 


L’attesa sta per finire

Code Name S.T.E.A.M. è un titolo assolutamente interessante nonché una scommessa da tenere per bene sott’occhio in quanto il potenziale che possiede è davvero molto alto. La scelta di ibridare la formula di gioco con uno sparatutto in terza persona, così come quella di adottare uno stile visivo occidentale ci hanno convinto: non è semplice per un team di sviluppo uscire dalla sua “routine” e quindi è assolutamente apprezzabile quando ciò avviene. Tra le feature più interessanti vi è poi un campo di battaglia interattivo, la possibilità di rianimare gli alleati con le monete 3DS e naturalmente una modalità multigiocatore sia locale che online. Vi abbiamo incuriosito? Beh non manca poi molto all’uscita del titolo Intelligent System in quanto sarà disponibile in praticamente tutto il mondo entro maggio2015.

Ogni nuovo progetto degli Intelligent System è degno di essere tenuto d'occhio, soprattutto se promette bene come questo Code Name S.T.E.A.M.
ASPETTATIVA4/5
Valkyria Chronicles ( PC )Uno strategico per certi versi simile a Code Name S.T.E.A.M., da poco disponibile anche per PC
Fire Emblem: AwakeningIl precedente titolo 3DS di Intelligent System è un ottimo strategico a turni dotato di grande personalità
SCHEDAGIOCO
Cover Code Name: S.T.E.A.M.

Code Name: S.T.E.A.M.

Scheda completa...
Code Name S.T.E.A.M.2014-12-18 09:00:00http://www.vgnetwork.it/anteprime-nintendo-3ds/code-name-steam-48041/Intelligent System ci presenta il suo nuovo progetto1020525VGNetwork.it