Etrian Odyssey IV: Legends of the Titan

Etrian Odyssey torna nel Vecchio Continente!
Scritto da il 01 aprile 2013
Etrian Odyssey IV: Legends of the Titan Anteprima

Nell'epoca Wii/DS Nintendo of Europe è stata un punto di riferimento per moltissimi appassionati di gaming nipponico, grazie alle sue ottime e talvolta anche inopinate localizzazioni, inopinate soprattutto per quanto riguarda i titoli sviluppati da terze parti, come avvenne nel caso di Solatorobo. Anche Etrian Odyssey di Atlus fu pubblicato da NoE, che però non si interessò ai due capitoli successivi. È con grande gioia, dunque, che ci apprestiamo ora a parlare di Etrian Odyssey IV: Legends of the Titan con la certezza che potremo presto giocarlo con i nostri 3DS PAL. Ancora una volta il publisher nostrano sarà Nintendo (of Europe), che negli ultimi mesi ha intensificato i rapporti con Atlus, come dimostra l'annuncio del bizzarro crossoverShin Megami Tensei X Fire Emblem per Wii U. Speriamo che la stessa collaborazione si verifichi per l'attesissimo Shin Megami Tensei IV.


Dungeon crawling in prima persona

Etrian Odyssey, assieme a Class of Heroes e a qualche altro titolo di nicchia, può essere ricondotto ad una specie di piccolo revival di un genere della grande famiglia dei GdR che andava molto più in voga una trentina di anni fa, cioè quello dei dungeon crawler, che, come suggerisce il nome stesso, si concentrano quasi esclusivamente sull'esplorazione di labirintici dungeon, ricolmi di mostri e tesori. Anche quest'etichetta, comunque, dice poco, dal momento che dentro ci si può trovare un po' di tutto: giochi occidentali o orientali, con visuale in prima o in terza persona, con battaglie action o a turni; a ben vedere, poi, in moltissimi RPG il dungeon crawling è una componente fondamentale.

Etrian Odyssey si caratterizza per il battle system a turni e la visuale in prima persona (insomma, siamo agli antipodi rispetto ad un Legasista, per quei pochi che l'abbiano scaricato), tanto nell'esplorazione, quanto nelle battaglie, richiamando alla memoria saghe antiche come Wizardry e Shin Megami Tensei della stessa Atlus. Sempre in quest'ottica un po' retro, ci sono gli incontri casuali, la storia non ha una grande importanza e la difficoltà è piuttosto elevata, il che però non necessariamente comporta tonnellate di grinding. In realtà, pare che Legends of the Titan sia un po' più morbido dei suoi predecessori, anche in virtù della Casual Mode, che comunque è assolutamente facoltativa e può essere attivata/disattivata in ogni momento.


Nel blu dipinto di blu

La formula di gioco è rimasta sostanzialmente invariata, e anche sul piano tecnico i passi in avanti non sembrano clamorosi. La novità più rilevante è l'aeronave (di cui potete vedere un paio di immagini a sinistra), che consente di esplorare i cieli che compongono l'overworld. Il mezzo potrà essere personalizzato e upgradato, in modo da raggiungere altitudini sempre più elevate. Anche in queste sezioni bisogna fare molta attenzione ai nemici, in particolare ai FOE. Cosa sono? Sono mostri particolarmente potenti, che si aggirano, secondo vari pattern, per le mappe proprio come il vostro party, composto da cinque combattenti. A differenza degli avversari comuni, i FOE sono visibili sullo schermo inferiore della console, sul quale i giocatori tracciano la propria cartina grazie allo stilo, proprio come avveniva negli episodi precedenti. O nei lustri precedenti, con carta e penna. Qui l'operazione è chiaramente più guidata, avvalendosi di un numero di simboli “preconfezionati”. Va da sé che i dungeon saranno sempre più complessi man mano che si prosegue nel gioco, quindi una mappa ricca di informazioni potrebbe salvarvi la vita.


A fra poco!

Etrian Odyssey IV: Legends of the Titan è atteso per questa Primavera uggiosa, quindi molto presto avremo una data di uscita. Il gioco è già uscito non solo in Giappone (nel 2012), ma anche negli Stati Uniti, da poco più di un mese. L'accoglienza da parte della stampa specializzata è stata ottima, come al solito, anzi, forse si tratta del capitolo più apprezzato fino ad ora.

Vale la pena di segnalare che mentre noi aspettiamo la release di Legends of the Titan, i Giapponesi attendono un nuovo episodio, intitolato New Etrian Odyssey: Millennium Girl, che sarà un reimagining del capostipite della serie. Ovviamente è ancora troppo presto per parlare di localizzazioni, ma ci auguriamo di giocarlo anche noi, prima o poi...

ERRATA CORRIGE: in seguito all'annuncio ufficiale del 3 Aprile, dobbiamo correggerci: il gioco uscirà in Estate e sarà pubblicato da NIS America.

Era da tanto che non faceva capolino in Europa Etrian Odyssey, quindi non vediamo l'ora di provarlo!
ASPETTATIVA4/5
Etrian OdysseyIl primo episodio fu localizzato da Nintendo of Europe.
Etrian Odyssey II: Heroes of LagaardIl secondo (e il terzo), invece, no, quindi bisogna importarlo dagli Stati Uniti.
SCHEDAGIOCO
Cover Etrian Odyssey IV: Legends of the Titan

Etrian Odyssey IV: Legends of the Titan

Scheda completa...
Etrian Odyssey IV: Legends of the Titan2013-04-01 09:00:00http://www.vgnetwork.it/anteprime-nintendo-3ds/etrian-odyssey-iv-legends-of-the-titan/Etrian Odyssey torna nel Vecchio Continente!1020525VGNetwork.it