Legend of Zelda: Skyward Sword

Toccare il cielo con un Wiimote
Scritto da Leandro "White Lhio" Rossiil 05 novembre 2010
Legend of Zelda: Skyward Sword Anteprima

Memorabilel'immaginediLinkmostrataduranteiltrailerdi "SkywardSword", risalenteall'ormailontanoE3diquest'anno; nelbrevissimointermezzocheprecedeun'interasequenzadigameplay, ilnostroeroevolgeilsuosguardoserioeimperturbabileallospettatore. Sostainmezzoaunpratoverdissimo, mentresullosfondosiosservauncielolimpidoeazzurro (scenario che pare un acquarello). Aquelpuntoilguerrierodaitrattielficiestraelaspada; fendeilventoconmovimentilentiedeleganti, comesestesseeseguendounpassodidanza. Epoivia, veniamogettatinell'azione, tragrandibattaglieescenarifantastici. GiàsiintravedetuttalamagiadeltitoloNintendo, sapendo che prestosaremonoi iprotagonistidiquest'epicaavventura.

E'difficileresistereall'entusiasmoogniqualvoltavieneannunciatounnuovoepisodiodellaserie "TheLegendofZelda". NeèpassatoditempodalmiticoOcarinaofTime (ancorailpiùamatotragliappassionati e presto riproposto in 3d): tuttoècambiato da allora, apartiredaglistessigiocatorifinoadarrivarealsistemadicontrollo. EladdoveTwilightPrincessfallivaparzialmente (cioè, nell'aumentareillivellod'interazione), SkywardSwordprometteinvecescintille.


Un nuovo Look

ZSS (acronimo di Zelda Skyward Sword), ha uno stile ben diverso da quello dei precedenti episodi, ma non troppo. Per essere più precisi, è come se Nintendo avesse "inzuppato" il disco di Twilight Princess nella confezione di Wind Waker. Il risultato è un'esplosione di colori sgargianti che fanno sembrare ogni scenario un mix tra pittura e animazione tradizionale. D'altronde, come avevamo già anticipato nello speciale E3 di quest'anno, Miyamoto si è ispirato alle tele degli pittori appartenenti alla corrente impressionista. Esteticamente dunque non sembrano esserci dubbi sulla qualità del titolo (ma dobbiamo chiederci, ce ne sono mai stati?). Fin dalle primissime immagini e ancor di più dai video si riusciva a intravedere la vitalità che balzava gaiamente da un lato all'altro dello schermo.

I modelli poligonali e le animazioni paiono notevolmente migliorati dall'ultimo episodio uscito su Wii e Gamecube. D'altronde non poteva essere altrimenti; dato il sistema di controllo e la precisione richiesta per riprodurre i movimenti del giocatore, ogni azione doveva apparire più fluida e naturale possibile. Un risultato che sembra già raggiunto, anche se rimandiamo il giudizio finale alla prova "su strada", ovvero a quando metteremo le mani su ZSS a sviluppo concluso.

Il level design invece non si discosta moltissimo da quello classico che tutti abbiamo imparato ad amare. E' solo molto più ricco di dettagli e, in un certo senso più" fresco". L'atmosfera che si respira ammirando le immagini e i filmati è rilassante, ma allo stesso tempo coinvolgente. Chi di voi non ha provato una forte emozione osservando Link che vaga tra verdi collinette costeggiate da gigantesche querce, i cui rami quasi si estendono fuori dallo schermo (forse siamo ancora intontiti dal 3DS?).


Il guerriero verde

Come si evince dai filmati (non badate alla dimostrazione fornita allo scorso E3; vari problemi tecnici hanno impedito il corretto funzionamento dei controlli), i movimenti del giocatore sono perfettamente riprodotti su schermo. Link, come da tradizione è armato con scudo e spada. Attraverso Il Nunchuck e il Wiimote potremo affondare, fendere , decapitare o tagliare in 2 il nemico che ci si para di fronte. Il tutto in tempo reale e senza apparenti sbavature. Anche la difesa però ha la sua importanza; lo scudo appena menzionato non serve soltanto a evitare i colpi avversari, ma anche a respingere proiettili (più che altro noci o semi di varia natura). Basta assumere la posa di un vero cavaliere e immedesimarsi col personaggio per riuscire a trionfare nei duelli. Rispetto al passato però, dove bastava "menar le mani" senza porsi troppe domande (a parte qualche rara eccezione), stavolta dovremo affrontare nemici molto più agguerriti, i quali richiederanno una strategia personalizzata. Agitare compulsivamente la lama scintillante non si rivelerà affatto una buona idea... (il che è un bene, perché dopo i trascorsi con Twilight Princess, versione Wii, ne abbiamo avuto abbastanza).

Piuttosto generoso anche l'equipaggiamento del nostro eroe, sempre pronto a tirar fuori dalla sua borsetta (in stile Mary Poppins) qualche utile gingillo. Molti di questi marchingegni li avete già visti in azione durante lo scorso E3 (Palle da Bowling esplosive, fionde che lanciano insetti meccanici da ricognizione ecc...). Saranno tuttavia disponibili archi, frecce, fruste e chissà quant'altro. Come ogni episodio di Zelda che si rispetti, la componente adventure è infatti essenziale, mentre quella action è rilegata a un ruolo di secondo piano (nonostante l'avanzato sistema di controllo). È lecito aspettarsi un armamentario fornitissimo che ci aiuti a sbrigare ogni compito e a districarci in ogni situazione. E' scontato aggiungere che saranno presenti tonnellate di enigmi ambientali, dungeon e tutti gli altri elementi caratteristici.

Ma se viaggiare per le magiche terre di Hyrule non è per voi un passatempo gradito, per la prima volta nella serie Link sarà capace di spostarsi più velocemente, secondo dinamiche ancora non ben definite. Utile implementazione considerando l'ampiezza del mondo di gioco, molto più vasta che in passato (sembra certa l'assenza di numerosi caricamenti, ma staremo a vedere se il "miracolo" si compirà).

Non ci dilunghiamo molto sulla trama, anche perché le informazioni rilasciate in merito scarseggiano. Link vive su un'isola fluttuante; l'atmosfera è pacifica, come sempre, ma il pericolo che minaccia l'equilibrio mondiale è dietro l'angolo; E chi chiamerai?

Il titolo viene definito un Prequel di Ocarina of Time, ma tra i due non pare esserci collegamento diretto. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla recensione di futura pubblicazione.

The Legend of Zelda: Phantom HourglassLa prima grande avventura portatile di Link.
Darksiders (X360)Attualmente l'unico titolo che più assomiglia a The Legend of Zelda.
SCHEDAGIOCO
Cover The Legend of Zelda: Skyward Sword

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Scheda completa...
Legend of Zelda: Skyward Sword2010-11-05 08:53:00http://www.vgnetwork.it/anteprime-nintendo-wii/legend-of-zelda-skyward-sword/Toccare il cielo con un Wiimote1020525VGNetwork.it