Assetto Corsa

Splendide gare made in italy
Scritto da Lorenzo "Cerbero" Franciil 03 dicembre 2013
Assetto Corsa Anteprima

L’italia è da sempre conosciuta come la patria del buon cibo, dell’arte e del vino di qualità, ma chi lo avrebbe detto che non ce la caviamo male anche con i simulatori di guida? Gli emergenti Kunos simulazioni si stanno dando da fare con questo più che promettente gioco di guida dalla vena prettamente simulativa, con un buon parco auto e grande propensione per il modding, ma soprattutto vi permetterà di provare una guida sopraffina, senza tuttavia risultare "difficile" in senso assoluto. Easy to learn, hard to master.


La corsa

Tutto si basa su essa, non troverete editor di livree o centri di elaborazione dove montare 7832 componenti diverse, le vostre auto sono già lì pronte da portare in pista per macinare tempi sul giro (ed allo stato attuale della beta potete fare solo questo, correre contro voi stessi), ma il livello di qualità del modello di guida, delle gomme, fisica e force feedback non vi farà veramente chiedere altro, ogni auto dà sensazioni ed emozioni radicalmente differenti, tutto miscelato a garantirvi un’esperienza di guida quanto più fedele alla realtà, giro dopo giro conoscerete sempre di più la vosta auto e pista, migliorandovi sempre di più fino a raggiungere un buon tempo sul giro (salvo poi venire distrutti psicologicamente cinque minuti dopo dal classico Youtuber siluro, damn you Internet).


Auto e tracciati

Immancabile inoltre la possibiltà di regolare l’assetto dell’auto fin nei minimi particolari per chi mastica di meccanica, c’è anche un sistema di “apps” in sovrimpessione su schermo che vi informano su una varietà di cose, compreso un delta del vostro giro attuale sul vostro tempo migliore, ottimo per farsi venire l’ansia quando si è in vantaggio e per imprecare quando, dopo un’uscita di curva troppo veloce, finirete a fare funghi, tutto in tempo reale. Il gioco essendo un simulatore è pensato per essere giocato con un volante, si riesce a guidare anche con un pad 360 con gli aiuti attivi, ma è come abbinare un ottimo piatto di pesce ad un vino bianco economico, tutto perde di gusto.

Assetto Corsa nella release finale prevede 36 auto, 14 attualmente giocabili nella beta e tutte realizzate con cura certosina sia esternamente che internamente, seppure all’apparenza limitato il parco auto spazia dalla Fiat 500 Abarth fino alla storica Lotus 49, passando per mostri di potenza e grip come la Pagani Zonda R o la divertentissima quanto particolare KTM X-Bow, passate da una vettura all’altra e vi renderete conto di quanto ognuna faccia gioco a se stante, potremo anche selezionare in che variante vogliamo la macchina, se stradale, da gara o da drift, per le vetture che lo prevedono naturalmente.

I circuiti sono 14, di cui 7 disponibili al momento per il giocatore, compresi Silverstone, Mugello, la storica Monza del ‘66, Imola e Vallelunga (nel cui autodromo ha sede Kunos Simulazioni), le piste sono realizzate mediante Laser Scan, tecnologia che ne permette una rappresentazione molto più fedele rispetto al più classico sistema GPS, curve, cordoli, pendenze e variazioni di altitudine sono ottimamente riportate all’interno del gioco.


Occhi per vedere e orecchie per sentire

Il titolo di Kunos simulazioni è sicuramente graficamente molto valido, cosa anche abbastanza atipica per un simulatore, l’illuminazione soprattutto è degna di menzione, insieme ai modelli poligonali delle vetture ottimamente realizzate, qualche elemento a bordo pista non è altrettanto curato, ma è evidente che al momento il team di sviluppo è concentrato sull’esperienza di gara e sul portare quanto prima possibile il multiplayer, per smussare i bordi c’è sempre tempo.

La vera chicca è il sonoro, i rombi dei motori sono di ottima fattura, sentire il ruggito della lotus 49 dopo una scalata o lo scoppiettio di fiamme dalla marmitta è una goduria per le orecchie così come il rumore del vento sulle monoposto, inoltre il sonoro impatta anche sulle nostre prestazioni, infatti il rumore prodotto dalle gomme al limite dell’aderenza è un indicatore tanto importante quanto le informazioni che ci vengono fornite dal force feedback tramite il volante, è uno di quei giochi dove vale davvero la pena avere una buona scheda audio dedicata e delle buone cuffie, o ancora meglio un kit 5.1, offre veramente un’esperienza superiore rispetto ad altri titoli dello stesso genere.

Assetto Corsa si propone come uno dei simulatori migliori di sempre, il lavoro svolto finora lo pone già in questo stadio di beta sui gradini più alti del podio delle esperienze volte al realismo, feeling alla guida su tutto e tutti.
ASPETTATIVA5/5
RaceRoom Racing ExperienceDai SimBin arriva un ottimo simulatore di guida con formula Free-to-play, che darà soddisfazioni agli esperti e scuola ai novellini.
Forza Motorsport 4I possessori di una console Microsoft potranno godersi un'ottima esperienza di guida con l'ultimo capitolo di Forza per la X360, uno dei più completi.
SCHEDAGIOCO
Cover Assetto Corsa

Assetto Corsa

Scheda completa...
Assetto Corsa2013-12-03 09:00:00http://www.vgnetwork.it/anteprime-pc/assetto-corsa/Splendide gare made in italy1020525VGNetwork.it