God of War: Ascension [Update]

Ritorno alle origini per lo Spartano più amato dai videogiocatori!
Scritto da @ Dagheloril 14 giugno 2012
God of War: Ascension [Update] Anteprima

Uno dei titoli più attesi dai videogiocatori, alla vigilia dell’E3 da poco conclusosi in quel di Los Angeles, era senza ombra di dubbio God of War: Ascension: il nuovo titolo legato alle gesta di Kratos – riguardo il quale sono già stati spesi fiumi di parole dal buon Black Duke in occasione del First Look curato non appena il numero di informazioni lo consentivano – riporterà i videogiocatori ad una fase precedente alla mattanza indiscriminata di divinità, che ha visto come protagonista il folle spartano in un turbinio di lame e combo fino alla fine del terzo capitolo della serie casalinga (senza contare i due spin off per PSP e le due collection, che alla fine ripropongono i succitati titoli). Si prospettava un Kratos dall’umore meno plumbeo, ma il paio di spade del Caos legate agli avambracci del nostro non devono essere un peso da portare a cuor leggero, e la demo mostrata in occasione della fiera losangeliana è stata l’ennesima dimostrazione della brutale furia devastatrice che il protagonista del titolo è capace di scatenare in pochissimi secondi.


Nuove mosse, solito fascino

Come le migliori stelle del cinema o della musica, quando arriva il momento di Kratos sul palco (o, per meglio dire, in proiezione sul maxischermo della sala conferenze) cala l’illuminazione principale, ed i faretti montati in alto proiettano giochi di luce che preannunciano l’ormai imminente arrivo del protagonista della proiezione, con accompagnamento musicale orchestrale classico, per quanto riguarda i canoni della serie dei Santa Monica.

La scena d’apertura vede il nostro eroe approdare su una banchina, con una piccola imbarcazione in fase di allontanamento, ed un uomo al suolo che protende la mano, in cerca di aiuto, con una spada dalle dimensioni generose che gli spunta dalla schiena: da posizione sopraelevata un verso non propriamente amichevole attirà l’attenzione del protagonista, ed una figura dalle sembianze “minotaurine” fa la sua apparizione, seguita da tante altre di minore "entità". La battaglia è inevitabile, e fin dalle prime battute si nota una delle tante implementazioni promesse dagli sviluppatori in questo nuovo capitolo, che riguarda l’uso delle armi dei nemici nel corso delle tante feroci battaglie che ci si ritroverà ad affrontare: senza pensarci troppo, il nostro estrarrà infatti la spada di cui sopra dalle membra ormai esanimi del povero malcapitato descritto poco più su, per scagliarsi senza alcuna remora contro il plotoncino di mostri, ignari del fatto che la loro sorte è già segnata in partenza, destinati come sono a diventare carne macinata; ed infatti, basta soltanto qualche minuto a Kratos, tra prese, fendenti e gli immancabili Quick Time Event dal canonico gore estremo, per avere ragione della disputa.

Giusto il tempo di ammirare la propria opera devastatoria che sopraggiungono nuove complicazioni, con la piccola imbarcazione - che, all’inizio della demo, sembrava aver lasciato lo Spartano sul molo - preda della furia di un mostro marino tentacolato, capace di spezzare in due la nave e lanciarne una metà verso la posizione dei giocatori, con conseguenti ingenti danni alle strutture che quindi renderebbero impossibile il prosieguo della propria marcia: è qui che entra in gioco un altro dei nuovi poteri in dotazione al protagonista, il Life Cycle, attivabile in determinati punti, che consentirà di gestire il flusso temporale, e riportare così gli oggetti al loro originale stato, nella fattispecie, ricostruirà la porzione di molo distrutta, consentendo dunque il passaggio alla zona sopraelevata.

Non mancherà una grande varietà di nemici e di situazioni di gioco, che vedranno il buon Kratos lottare ora contro un’armatura dotata di vita propria e di martellone luminescente (già presente nei precedenti capitoli, come gli aficionados ben ricorderanno, NdR), oppure ancora un ben più pesante elefante antropomorfo, la cui forza bruta nulla può contro l’esperienza maturata in migliaia di scontri all’arma bianca dal nostro alter ego tatuato, ma la vera chicca giungerà soltanto alla fine del filmato in questione, con un altro poderoso attacco, questa volta molto più diretto rispetto al precedente, sferrato dalla bestia marina, che con i suoi tentacoli prova a schiacciare senza pietà il prode protagonista: schivata e via, con un’audace scalata alla viscida estremità (non facciamo facile ironia, NdR) del mollusco che è soltanto il preambolo al salto “mortale” che il buon Kratos effettua per dirigersi dritto verso le fauci spalancate del tentacolato.

IFrame


(Ennesima) Killer Application in vista?

Dopo che il predecessore – che, in fin dei conti, a livello di trama viene ben dopo gli eventi narrati in questo nuovo capitolo – ha innalzato ulteriormente il già elevato livello, dettato da titoli di primissimo piano come Uncharted 2: Il Covo dei Ladri, le aspettative per questo God of War: Ascension non possono che mantenersi su livelli decisamente alti: quanto mostrato in fase di “prova su strada” dagli sviluppatori nel corso della convention losangeliana prospetta all’orizzonte un altro titolo da tripla A, con un comparto grafico molto brillante, con movenze fluide, ed una palette cromatica molto variopinta, inframmezzata dagli immancabili sprizzi di sangue sprigionati dalle violente sferzate, spade in pugno, di Kratos. Epica come sempre invece la colonna sonora, composta di brani orchestrali che ben si sposano con l’atmosfera mitologica caratteristica del brand esclusivo di casa Sony. Un’esperienza, quella dei Santa Monica, che intratterrà i videogiocatori per le canoniche 8-9 ore, alle quali vanno ad aggiungersi le numerose offerte da quello che si prospetta essere un inedito multiplayer davvero scoppiettante (ampiamente trattato nell’Anteprima di cui sopra).

Manca ancora molto tempo alla data di uscita del titolo dei Santa Monica, fissata per il 12 Marzo 2013, ma le aspettative non possono che essere altissime: si prospetta una nuova primavera di fuoco per Kratos!

La nuova, attesissima avventura di Kratos si prospetta essere altamente cruenta e spettacolare: c’è altro da chiedere?
ASPETTATIVA5/5
God of War IIIL'apoteosi videoludica dello Spartano più violento del mondo dei videogiochi.
Bayonetta ( PS3 )Mazzate e belle donzelle, un mix esplosivo!
SCHEDAGIOCO
Cover God of War: Ascension

God of War: Ascension

Scheda completa...
God of War: Ascension [Update]2012-06-14 15:00:00http://www.vgnetwork.it/anteprime-playstation-3/god-of-war-ascension-update/Ritorno alle origini per lo Spartano più amato dai videogiocatori!1020525VGNetwork.it