Driveclub [Update]

Ovvero quando Burnout e Need for Speed incontrano FaceBook!
Scritto da Mailil 30 gennaio 2014
Driveclub [Update] Anteprima

Ormai sono passati diversi mesi dai primi annunci riguardanti la nuova IP "corsistica" di Sony esclusiva per PS4, quel DriveClub sviluppato dai ragazzi inglesi di Evolution Studios, un nome che ha fatto pian piano crescere l'hype attorno a questo promettente titolo arcade: è quindi ora di fare un po' il punto della situazione.

Il titolo è stato presentato come il primo "Social Network Racing Game" ossia un titolo di corse con una marcata propensione per il multiplayer online e l'integrazione di molte interessanti funzionalità social. Annunciato inizialmente come titolo di lancio per la neonata ammiraglia della casa nipponica (tanto da pensare addirittura di inserire una versione "lite" gratuita per i possessori di abbonamento PS Plus già al day one) fu poi rinviato a data da destinarsi nel 2014; sono infatti ormai quotidianità rumor e notizie trapelate da "amici di amici" vicini a Sony che vogliono il gioco in uscita a febbraio, o giugno oppure aprile e via discorrendo, ma la realtà è che la Sony stessa ancora non ha dichiarato nulla di ufficiale, se non che la data di rilascio sarà comunicata presto, il che può significare tutto o niente. Ad ogni modo i motivi del ritardo sono da ricercarsi principalmente nella volontà del team (già autore in passato della serie Motorstorm su PS3 e ancor prima WRC su PS2) di ottimizzare al meglio il titolo dal punto di vista tecnico: basti pensare che le ultime demo giocabili presenti al TGS dello scorso anno, seppur mostrando grandi miglioramenti dal punto di vista visivo rispetto alle prime build, giravano a 1080p, con un framerate bloccato a 30fps, quando è invece stato annunciato ufficialmente che la versione finale sarà ottimizzata per garantire i 60fps, quindi di lavoro da fare ce n'è ancora evidentemente. Ma vediamo in dettaglio che cosa ci aspetta alla release finale del prodotto.


Gomme bruciate, motori rombanti e tanti amici!

DriveClub si presenta come un racing game dalle caratteristiche prettamente arcade, come da tradizione degli sviluppatori, ma con qualche elemento nella fisica che strizza l'occhio al realismo, come la gestione di gomme e sospensioni e la fisicità stessa delle auto in curva. Nulla di eclatante eh, ma diciamo che si sta ricercando una sorta di compromesso in stile Grid di Codemasters, un controllo maneggevole e intuitivo, ma che dia la soddisfazione di "avvertire" il peso della vettura in maniera tutto sommato realistica, aumentando il senso di appagamento alla fine di una chicane o all'uscita di un bel tornante affrontato in sovrasterzo. Le auto presenti nel gioco sono reali e con licenza ufficiale: ci troveremo quindi al volante di lussuose Ferrari, Lamborghini, Aston Martin e molte altre supercar tra le più accattivanti presenti sul mercato, con tracciati che, invece, saranno di fantasia, seppur ambientati in località reali tra cui la Scozia, la Norvegia e, a quanto pare, anche un circuito in Italia. Il fulcro del gioco, come detto in precedenza, sarà la componente online del titolo in cui, appena entrati, diverremo parte di un club e si comincerà la sfida contro gli altri club per la supremazia. Affronteremo vari campionati in cui, alla fine di ogni gara, verranno sommati i punti ottenuti dai singoli membri di ogni club, e sarà stilata una classifica che decreterà l'ammontare totale del punteggio dei vari club partecipanti, sommando anche i punti e le ricompense ottenute per gli obiettivi intermedi delle gare. Questi ultimi altri non sono che delle vere e proprie sfide all'interno dei tracciati: per esempio in una zona otterremo punti mantenendo la più alta velocità media possibile, in quella successiva invece dovremo fare del drift, ovvero cercare di affrontare le curve in successione facendo sovrasterzare l'auto ed uscendo in derapata e così via; ogni zona sarà segnalata tramite l'utilizzo di un apposito colore, che indicherà facilmente al giocatore cosa dovrà fare in quel determinato settore per ottenere punti sfida, senza così distrarsi dalla guida e rimanendo concentrato sul da farsi.


Sfide Social

A tutto questo si aggiunge l'integrazione con la Companion App del gioco, che sarà distribuita sull'App Store e sul Play Store dei vari smartphone, e permetterà di rimanere sempre connessi al mondo di gioco e organizzare sfide coi propri amici, nelle quali il primo sfida un amico a battere il proprio tempo su una pista e poi questo amico allarga la sfida ad altri fino a farla diventare potenzialmente globale. Ed è su questo aspetto che Evolution Studios intende mettere l'accento, le dinamiche social che si andranno a sviluppare, creando sfide sempre più coinvolgenti e alimentando una community che si andrà a formare ed arricchire sempre di più anche grazie alla distribuzione gratuita del gioco, seppure in versione "leggera", a tutti i membri del servizio Plus. Dovrebbe poi essere presente anche un editor per i tracciati, che, se ben curato e funzionale, promette di estendere esponenzialmente la longevità del gioco.


Occhi sulla pista: si accendono i motori

Dal punto di vista tecnico siamo di fronte ad un prodotto decisamente di ottima fattura, che migliora sempre di più ad ogni filmato o demo che viene mostrato. Rispetto ai primi teaser i passi avanti sono enormi, i tracciati sono molto più dettagliati e più puliti a livello grafico, la profondità del campo visivo è aumentata considerevolmente e i modelli delle auto sono dettagliatissimi e molto ben realizzati, fedeli in quasi ogni aspetto alle controparti reali. Le ambientazioni mostrate finora sono decisamente varie e tutte realizzate con estrema cura, e il sistema di illuminazione dinamico è completamente in tempo reale, davvero una gioia per gli occhi che, siamo sicuri, una volta rifinito il tutto consegnerà un risultato complessivo che saprà di ventata d'aria next-gen, e diciamo che ce n'è bisogno dopo questo ostentato avvio di generazione. Sul fronte del sonoro possiamo dirvi che, da fonti ufficiali, sono stati impiegati ben 80 microfoni per registrare e campionare i suoni dei veri motori in ogni condizione: a detta degli sviluppatori è il più grande impiego di risorse mai utilizzato prima per la realizzazione del sound motoristico in un gioco di guida, quindi ci aspettiamo un gran bel risultato. Ovviamente come nei precedenti titoli del team, il rombo dei motori sarà accompagnato da musiche adeguate, frenetiche e mixate a dovere da dj professionisti, quindi ce ne sarà davvero per tutti i gusti.


Pronti a sgommare sulla next-gen!

Tirando le somme di questa anteprima possiamo dire che il titolo di Evolution Studios si presenta come molto affascinante, principalmente per le innovazioni al sistema di gameplay e alle varie integrazioni social, che dovrebbero, in caso di successo, fare da apripista a tutto un filone di giochi che sfrutteranno queste promettenti - ma da verificare - dinamiche social. Dal punto di vista prettamente ludico ci troviamo di fronte a un titolo che, anche se non sarà magari un capolavoro dei racing game, di sicuro mostrerà una sua forte e definita personalità, e saprà ritagliarsi la sua fetta di pubblico in mezzo ai vari fan di Gran Turismo, Forza Motorsport, Need for Speed e compagnia sgommante; tecnicamente parlando è davvero molto promettente ma per giudicare meglio dovremo mettere le mani su una versione quantomeno più vicina a quella finale, che ancora non ha una release date fissata con certezza, ma è attesa in ogni caso per il 2014. Stay tuned!

Il gioco di per se sembra già avere la personalità giusta per ritagliarsi la sua fetta di utenza, e se le innovazioni e le dinamiche social si riveleranno vincenti e conquisteranno il pubblico, probabilmente vedremo la nascita di un nuovo sotto-genere e di un nuovo grande brand.
ASPETTATIVA4/5
Gran Turismo 6IL racing game made in Sony. Ulteriori descrizioni sarebbero superflue.
Burnout Paradise ( PS3 )Gli anni non contaminano l'estrema bellezza del titolo dei Criterion Games! Un must per chi cerca corse adrenaliniche e ben poco "fisically correct".
SCHEDAGIOCO
Cover DRIVECLUB

DRIVECLUB

  • data d'uscita: 08 ottobre 2014
  • produttore: Sony Computer Entertainment
  • sviluppatore: Evolution Studios
  • Distributore: Sony Computer Entertainment Europe
  • Genere: Corse
  • Multiplayer: 1-12 giocatori Online
  • Supporto: PlayStation Network
  • Pegi: 3+
  • Sito di DRIVECLUB
Scheda completa...
Driveclub [Update]2014-01-30 10:30:00http://www.vgnetwork.it/anteprime-playstation-4/driveclub-update/Ovvero quando Burnout e Need for Speed incontrano FaceBook!1020525VGNetwork.it