Gravity Rush

VGNetwork e la ragazza fluttuante
Scritto da Mail@ F_Gransil 09 ottobre 2011
Gravity Rush Anteprima

Sulla scia dell’entusiasmo maturato all’E3 con l’annuncio e la presentazione ufficiale in pompa magna di PlayStation Vita, il gamescom di quest’anno, per quanto riguarda Sony, è stato incentrato quasi del tutto sulla presentazione della line-up che accompagnerà la console al suo esordio. Oltre ai titoli in parte conosciuti e già noti al pubblico, ci sono state anche diverse novità, come l’annuncio, con tanto di trailer e demo giocabile, di un titolo molto interessante sviluppato da uno dei team più floridi al servizio di Sony: il gioco in questione è Gravity Rush.

 


La mela di Newton a Hekseville fluttuerebbe.

La trama, di cui si sa il minimo indispensabile e anche di meno, ha uno degli incipit più ricorrenti nella letteratura videoludica: la nostra giovane eroina, infatti, si risveglierà nella sorniona cittadina di Hekseville completamente priva di memoria, ma le basterà muovere i primi passi in questa città per fare un incontro che le cambierà la vita. No, non stiamo parlando di un baldo principe azzurro accorso in aiuto della gentil donzella, bensì un comunissimo gatto nero dagli occhi viola che, con due semplici miagolii, donerà alla ragazza un potere incredibile: quello di governare la forza di gravità a proprio piacimento. Questa prospettiva ovviamente apre a degli scenari di gameplay inimmaginabili e già dalle prime prove effettuate alla console, i riscontri sono stati tutto sommato positivi, premettendo che ancora non sono ben definite tutte le modalità d’interazione che la protagonista avrà con la forza di newtoniana memoria.

Da ciò che abbiamo visto sin d’ora sarà possibile, tramite la semplice pressione del grilletto, annullare la gravità terrestre e iniziare a fluttuare a mezz’altezza; a questo punto sullo schermo comparirà un mirino orientabile sia tramite analogico sia tramite sensore di movimento della console: tra le due possibilità, dobbiamo dire che la seconda soluzione l’abbiamo trovata molto più reattiva e naturale. Vi chiederete a questo punto a cosa mai potrà servirvi questo mirino a schermo; beh molto semplice: a spararvi in giro per la città. Per raggiungere posti altrimenti irraggiungibili, colpire nemici in punti deboli altrimenti inavvicinabili e quant’altro. Dopo aver annullato la gravità e aver cominciato a fluttuare, la protagonista diventerà il nostro proiettile da lanciare sia per pure questioni di platform sia per uccidere i mostri ombra, ricordanti vagamente quelli già visti in ICO, ma senza la stessa poesia (purtroppo).


Fumetto interattivo. 

Tecnicamente Gravity Rush è un bel vedere, con un marcato Cell Shading che dona il classico stile cartoon alla produzione e che mette in risalto alla perfezione sia l’atmosfera cupa della città sia l’aura luminosa che emana la giovane protagonista. Questo stile cartoonesco è anche perfetto se si pensa che molte sequenze d’intermezzo altro non sono che veri e propri fumetti, sfogliabili ed esplorabili con tranquillità tramite lo schermo touch della console e che s’incastonano alla perfezione sia con il gameplay sia con lo spirito espresso dal titolo.

IFrame


Ci rincontreremo, ragazza fluttuante. 

Ora che abbiamo provato il titolo, siamo avidi di notizie e ne vorremmo sapere molto di più; purtroppo la demo portata al gamescom è abbastanza breve e non sufficiente a saziare tutta la nostra curiosità, viste anche le scarse notizie, prossime allo zero, rilasciate dopo la presentazione. Un gioco avvolto ancora nel quasi più totale mistero, ma che siamo convinti sarà una delle più belle sorprese per il prossimo anno videoludico.

Bayonetta ( PS3 )Difficile trovare un titolo simile a Gravity Rush, ma lo stile ricorda a tratti quello dell'apprezzatissimo Bayonetta. E giocarlo non è di certo un peccato!
SCHEDAGIOCO
Cover Gravity Rush

Gravity Rush

  • data d'uscita: 13 giugno 2012
  • produttore: Sony Computer Entertainment
  • sviluppatore: SCE JAPAN Studio
  • Distributore: Sony Computer Entertainment Europe
  • Genere: Avventura
  • Multiplayer: TBA
  • Supporto: PlayStation Network
  • Pegi: 12+
  • Sito di Gravity Rush
Scheda completa...
Gravity Rush2011-10-09 09:00:00http://www.vgnetwork.it/anteprime-ps-vita/gravity-rush/VGNetwork e la ragazza fluttuante1020525VGNetwork.it