Metrico

Grafici, diagrammi, linee rette...ma non è il compito di Matematica
Scritto da Mail@ BlackDukeITAil 28 luglio 2014
Metrico Anteprima

Negli scorsi mesi abbiamo visto letteralmente esplodere il boom dei Simulator, senza quasi più ritegno. Ormai esistono videogame basati su qualsiasi cosa: Goat Simulator, perché è bello impersonare una capra; Rock Simulator, per vivere la movimentata (?) vita di una roccia; Simulator Simulator, perché alla simulazione non c’è effettivamente mai fine. Ecco, il titolo che intendiamo esaminare ora non vuole essere un Infographic Simulator, ma presenta sicuramente un’idea di base molto particolare. Stiamo parlando di Metrico, titolo indie sviluppato da Digital Dreams in arrivo esclusivamente su PlayStation Vita a breve.


Metrico…che cos’è?

Descrivere Metrico è davvero impresa ardua, tanto che gli stessi sviluppatori ci hanno più volte provato senza riuscire completamente nell’impresa. Innanzitutto, Metrico è un misto di puzzle game e platforming, con il giocatore impegnato ad attraversare il mondo di gioco modificandolo tramite i suoi imput. I livelli di Metrico altro non sono che un insieme di svariate infografiche, come diagrammi, grafici a torta, linee e quant’altro: tali infografiche cambiano costantemente in base alle azioni e ai movimenti del giocatore, realizzando quello che gli sviluppatori hanno rinominato “Input Morphing”, permettendo al mondo di gioco di prendere letteralmente vita grazie agli input del giocatore. Alcuni elementi di gioco, inoltre, non dipenderanno dai movimenti del personaggio all’interno del livello, ma dalla posizione di PS Vita nello spazio reale, captata grazie ai vari sensori e giroscopi. La parte di puzzle game consiste sostanzialmente nel capire quali azioni o movimenti attivano le varie infografiche, permettendo al giocatore di superare gli ostacoli che incontrerà nel suo cammino. Metrico rimane difficile da comprendere così descritto, e pertanto gli sviluppatori hanno deciso di rendere disponibile una versione di prova contemporaneamente al lancio del loro gioco, così da permettere a tutti di provare con mano il loro prodotto e capirne meglio i meccanismi di base. Questa demo conterrà l’intero primo mondo di gioco che, a detta degli sviluppatori, rappresenta il 5% del tempo di gioco totale, fattore che fa ben sperare per la longevità complessiva del titolo.

IFrame


Grafici in salsa psichedelica

Sin dal suo annuncio, quello che ha colpito di più di Metrico è proprio lo stile grafico e sonoro. Digital Dreams sembra aver fatto un ottimo lavoro nell’ideare e creare il suo peculiare titolo, e l’impatto audio-visivo pare ottimo. Dai brevi video di gameplay rilasciati si può notare come i diversi mondi di gioco presentino stili molto differenti, garantendo quindi una buona variabilità. Alla colonna sonora è stata dedicata particolare attenzione, grazie alla collaborazione con Palmbomen, compositore synth-pop che in passato ha lavorato anche sulla OST di Grand Theft Auto V. Palmbomen si dice interessato a trovare nuovi mezzi per far conoscere ed esprimere la sua musica, e ha visto in Metrico una importante ed interessante opportunità: il gioco, infatti, funziona da sequencer, reagendo anche musicalmente agli imput del giocatore. In questo modo ogni singolo strumento, dal basso alle percussioni, viene attivato nel modo in cui il giocatore si mette in relazione con quanto accade su schermo, creando un’esperienza assolutamente particolare. Ogni mondo, inoltre, sarà effettivamente un brano a sé stante, con il giocatore pronto a suonarne (seppur indirettamente) gli strumenti. Il comparto audio-visivo nel complesso risulta assolutamente in linea con le aspettative degli sviluppatori, con le due componenti che si interfacciano l’una con l’altra creando un’atmosfera ancora più unica.


Tre ragazzi e tanta passione, presto su PS Vita

Dopo due anni di sviluppo, Metrico sta per arrivare sul PlayStation Store, più precisamente il 6 agosto prossimo. Il titolo, sviluppato da soltanto tre ragazzi molto appassionati, è intrigante e misterioso, nonché piuttosto ambizioso per essere il loro esordio. L’idea di base è interessante e l’esecuzione sembra seguirla di pari passo. Insomma, per quanto abbiamo visto finora, Metrico non sembra essere uno dei tanti simulator, ma qualcosa di decisamente più accattivante. Lo attendiamo alla prova con mano finale.

Manteniamo relativamente basse le aspettative, ma Metrico potrebbe venir fuori un titolo decisamente particolare, capace di staccarsi dalla massa.
ASPETTATIVA3/5
Sound Shapes ( PS Vita )L’interazione del giocatore con il mondo di gioco crea di fatto la colonna sonora. Capolavoro.
Fez ( PS Vita )Altra perla indie su PlayStation Vita, Fez è un puzzle game davvero carismatico e ben realizzato.
SCHEDAGIOCO
Cover Metrico

Metrico

Scheda completa...
Metrico2014-07-28 15:00:20http://www.vgnetwork.it/anteprime-ps-vita/metrico-46637/Grafici, diagrammi, linee rette...ma non è il compito di Matematica1020525VGNetwork.it