Call of Duty: Balck Ops II [Update]

Single, Multi e Zombie! Triple Pack!
Scritto da @ EdrianoCordarail 20 ottobre 2012
Call of Duty: Balck Ops II [Update] Anteprima

Di Call of Duty Black Ops II abbiamo già parlato in passato con un’anteprima ed un hands-on scritto dopo la prova multiplayer effettuata alla scorsa Gamescom. Si tratta di uno degli sparatutto più attesi di questo fine 2012 e sia Activision che Treyarch, sviluppatore del gioco, sono convinti di aver svolto un ottimo lavoro sotto tutti i fronti, accontentando gli storici fanatici ed attirando l’attenzione di nuovi papabili giocatori. Come sempre i conti si faranno alla fine, quando il gioco giungerà sugli scaffali, ma per noi addetti stampa la voglia di provare con mano questi titoli altisonanti è troppa e per fortuna le case ci vengono incontro con presentazioni su misura. E’ questo il caso della sessione di Black Ops II avvenuta pochi giorni fa a Milano, dove Jay Puryear, Director of Brand Development di Treyarch, ha illustrato il malloppo di contenuti presenti nel videogioco.


Questa è per te… quest’altra per te… e questa per te!

Jay era piuttosto gasato mentre mostrava tramite delle slide tutto ciò che i giocatori troveranno in Call of Duty: Black Ops II il prossimo 13 Novembre, e come dargli torto visto i contenuti che saranno presenti nel gioco. Sono tre le modalità principali con le quali potremo passare il nostro tempo libero: il single player con campagna annessa, il multiplayer con tutte le sue opzioni e la modalità Zombie, che si è rivelata quasi un prodotto completamente distinto. L’obiettivo degli sviluppatori è quello di cambiare radicalmente il concetto ormai stantio dei giochi di guerra e per farlo si sono avvalsi di super esperti del settore, per creare un videogioco quanto più realistico ed accattivante per il giocatore. Un esempio è l’apporto di P. W. Singer, famoso scrittore nonché esperto del settore militare (vi consigliamo per esempio il suo libro “Wired For War”), che ha aiutato Treyarch ha realizzare un mondo credibile dotato di armamenti avanzati quali robot militari e strumenti informatici, che probabilmente vedremo largamente sfruttati soltanto nei prossimi anni (anche se il nostro augurio è quello di non vederli mai in azione visto che le guerre non sono la soluzione migliore per porre fine ai battibecchi tra nazioni). Tra una spiegazione e l’altra abbiamo avuto modo di vedere un filmato tratto dalla campagna a giocatore singolo, Celerius, nella quale Black Ops II ha mostrato tutto il suo valore tecnico ed avveniristico.

Immagine Call of Duty Black Ops 2

Le sessioni multiplayer prometto ancora una volta un gran divertimento!


Un viaggio sulla foresta

Il video gameplay nel livello Celerius porta il giocatore in un’ambientazione mista tra alture e foresta. Infatti, nella prima parte del livello bisognerà spostarsi tra sporgenze rocciose con l’uso di speciali guanti capaci di far rimanere il protagonista incollato alla parete. Ciò che contraddistingue questa sezione è l’uso massiccio di QTE (Quick Time Event), che ci accompagneranno fino al raggiungimento dell’avamposto nemico, alternandosi a brevi dialoghi tra i membri della nostra squadra. In questo modo si lascia un attimo da parte il caos delle battaglie permettendoci di assaporare lo spessore grafico e tecnico del gioco. Sia i lineamenti del viso dei militari che gli effetti ambientali sono stati realizzati con gran cura, segno che gli sviluppatori sono stati molto attenti a realizzare un’atmosfera immersiva e dettagliata. Il livello poi prosegue con una fase in volo con una tuta alare e non possiamo nascondere che è stato un pezzo molto elettrizzante! Una volta arrivati al punto d’atterraggio ha inizio una tipica fase di incursione nella base nemica con l’uso di oggetti futuristici come tute dell’invisibilità e sistemi di hacking Wi-Fi, per poi scaturire in una baldoria di proiettili ed esposizioni roboanti. Da questo breve spezzone si possono evincere due aspetti importanti: il primo riguarda l’aspetto tecnico, che sarà di prim’ordine e punterà molto sul fotorealismo per immergere ulteriormente il giocatore nelle missioni, mentre il secondo è che dalle poche battute intraviste, la storia pare essere interessante, con la speranza che non finisca in una manciata di ore.


Zombie e CodCast

Passata la presentazione single player, Jay ha proseguito parlando dell’impianto multiplayer, ancora una volta fiore all’occhiello della produzione Activision. Ci saranno davvero parecchie opzioni disponibili ed un sistema di classi molto aperto, che darà al giocatore tutti gli strumenti per realizzare un alter ego su misura. In più sono state ideate modalità di sfida nuove, che potrebbero interessare molto i tanti fan della serie, ed ovviamente tornano tutti gli incroci già conosciuti in passato, tra scontri con umani e con bot. Per chi invece vuole guardare o mostrare le proprie partite online c’è il CodCast, una sorta di impianto social inventato da Tryarch e che si prefigge l’obiettivo di unificare le più memorabili azioni di guerra virtuale realizzate dai giocatori di tutto il mondo. Per mostrare i video registrati agli amici si utilizzerà una modalità Teatro, realizzata per l’occasione con parecchie caratteristiche che vedremo di approfondire a tempo debito. L’ultima parte della presentazione era incentrata sulla modalità Zombie, nella quale il gameplay classico di Call of Duty lascia spazio ad un più aperto zombie slayer con tutto il divertimento che ne concerne. Dovremo attraversare un’intera regione infestata da zombie famelici con armi di distruzione portentose al nostro fianco, e lasciare il segno città dopo città fino a giungere al traguardo finale. Tutto questo si potrà farlo anche in coop fino a 4 giocatori oppure ci si potrà immergere in sessioni umani vs. zombie.Insomma questo Black Ops II racchiude in sé ben 3 modalità che possono essere viste come 3 videogiochi diversi da quanto sono corpose le opzioni al loro interno. Le premesse per un grande ritorno del franchise ci sono tutte e sapremo tra poco se tutto ciò che è stato creato dagli sviluppatori si amalgamerà alla perfezione oppure no. A presto con la nostra recensione!

Le premesse per un gran ritorno ci sono tutte e speriamo che le varie modalità risultino ben strutturate e divertenti.
ASPETTATIVA4/5
Call of Duty: Modern Warfare 3 ( X360 )L'ultimo capitolo della serie in ordine di tempo, anche lui imperdibile per i fan di Call of Duty!
Battlefield 3 ( PS3 )L'altro importante gioco di guerra presente sul mercato.
SCHEDAGIOCO
Cover Call of Duty: Black Ops II

Call of Duty: Black Ops II

Scheda completa...
Call of Duty: Balck Ops II [Update]2012-10-20 16:08:05http://www.vgnetwork.it/anteprime/call-of-duty-balck-ops-ii-update/Single, Multi e Zombie! Triple Pack!1020525VGNetwork.it