Final Fantasy Type-0 HD

Dopo anni di attesa, Type-0 è quasi pronto ad arrivare in Occidente!
Scritto da il 20 novembre 2014
Final Fantasy Type-0 HD Anteprima

Da quando uscì nei negozi giapponesi Final Fantasy Type-0 per PSP era passato talmente tanto tempo che ormai quasi più nessuno sperava più in un’uscita occidentale del titolo. Uno dei più interessanti ed originali JRPG degli ultimi anni confinato ad un idioma incomprensibile ai più: che spreco! E invece no… In preda ad un raptus revisionista, di cui Final Fantasy Type-0 è giusto l’ultima di una lunga serie di vittime, Square Enix ha annunciato la scorsa estate l’ennesimo porting/remake/remaster in alta definizione, che punta a portare questa volta su Xbox One e PlayStation 4 il tanto bistrattato giochillo. Mera mossa commerciale per riempire il vuoto cosmico causato dagli ennesimi ritardi di Final Fantasy XV e Kingdom Hearts III? Certamente, ma per fortuna la questione non si ferma qui!

In attesa della puntata ad hoc di "Square Enix Presents", fissata per le 8:30 pm PST di questa sera (da noi nel cuore della notte), facciamo il punto su quanto si sa già di Final Fantasy Type-0 HD.


Si torna sui banchi di scuola

La storia che ci viene presentata in questo spin-off della serie è ambientata nel mondo di Oriens, il quale è suddiviso in quattro differenti nazioni: il feudo di Rubrum, l’Impero Milites, l’Alleanza Lorican ed il Regno di Concordia. Ognuno dei quattro custodisce un particolare cristallo in grado di conferirgli enormi poteri e proprio il possesso di questi è all’origine delle numerose lotte che stanno sconvolgendo Oriens negli ultimi anni. L’esercito di Milites, guidato dal condottiero Cid Aulstyne, ha infatti violato il trattato di pace stipulato dalle quattro nazioni attaccando senza pietà il Regno di Concordia ed il feudo di Rubrum. In poco tempo le due capitali cadono sotto lo strapotere avversario; fortunatamente, però, non tutto è perduto, e infatti la Classe Zero delll’accademia di magia Vermilion Peristylium, formata da talentuosi studenti dalle molteplici abilità, organizza un contrattacco per riuscire a contrastare l’esercito di Cid in modo da restituire i cristalli ai due rispettivi stati.

Inizia così un’avventura che tratta di temi adulti e per niente facili da digerire come guerra e politica, che porterà gli utenti ad esplorare il mondo di gioco per riuscire a ristabilire l’ordine e sventare i perfidi piani dell’impero di Milites. Le premesse ci sembrano più che buone, staremo a vedere se la qualità si manterrà altrettanto buona durante tutta la durata del gioco.


Un JRPG atipico?

Se la struttura di Final Fantasy Type-0 è abbasta in linea con il resto dei JRPG disponibili sul mercato, grazie a dungeon da esplorare e missioni da portare a termine, quello in cui invece differisce maggiormente è il battle system vero e proprio. Ci troviamo dinanzi infatti ad un prodotto ibrido, che si colloca a metà strada tra l’action ed il gioco di ruolo vero e proprio, con però una minuziosa e profonda gestione del party. Il roster completo di personaggi da cui si può attingere è elevatissimo, più di dieci, ed ognuno possiede le sue peculiari caratteristiche con le quali affrontare i numerosi nemici che ci si pareranno davanti. Ecco quindi che all’utente è richiesta un’attenta pianificazione di chi portare in squadra e chi lasciare a casa poiché un errore potrebbe causare il fallimento della missione in corso. Come se non bastasse, è necessario saper utilizzare i personaggi in campo poiché ognuno di essi è dotato di un preciso schema di controllo ed attacchi, che può andare dai classici danni ad area di chi utilizza la magia ad attacchi di precisione basati sulle armi da fuoco.

In Final Fantasy Type-0 c’è di che divertirsi insomma, e se vi è una cosa che non sembra mancare al titolo Square Enix è proprio la varietà di gameplay.


La potenza di un remastered

Nonostante si tratti tratti di un’opera puramente commerciale, il prodotto sembra aver ricevuto particolari attenzioni dal team di sviluppo anche dal punto di vista grafico. Nonostante poligonalmente parlando rimanga di base un gioco per PlayStation Portable, molti degli effetti e delle texture sono stati riammodernati per apparire al meglio sugli schermi dei nostri televisori: l’upgrade sembra davvero massiccio e va ben aldilà di ciò che è stato fatto con i vari Final Fantasy X | X-2 HD Remaster e Kingdom Hearts HD ReMix.

Come era logico aspettarsi poi è stato riammodernato e aggiustato anche lo schema dei tasti, così da rendere il gameplay molto più fluido ed immediato rispetto a PSP dove, purtroppo, la difficoltà nella gestione dei movimenti era all’ordine del giorno. Poco invece abbiamo potuto ascoltare della colonna sonora, questo però è uno dei pochi capisaldi della Square Enix degli ultimi anni e siamo abbastanza fiduciosi sul fatto che anche in questo caso non rimarremo affatto delusi.


L’attesa è quasi terminata

A marzo manca davvero poco: cosa volete che siano una manciata di mesi se confrontati agli anni che questo titolo si è fatto attendere? Final Fantasy Type-0 HD ha tutte le carte in regola per rivelarsi un buon JRPG, dalla narrazione ricca di phatos e dal gameplay intrigante e per niente scontato. Gli unici dubbi potrebbero risiedere in una scarsa caratterizzazione del cast di personaggi, che ricordiamo supera la decina, ma per il resto non vediamo come Square Enix possa rovinare un titolo che già di per sé, quando uscì su PSP, aveva fatto registrare consensi sia dal pubblico che dalla critica.

Dopo tanti anni finalmente anche noi giocatori occidentali potremo giocare a questo interessante action-JRPG.
ASPETTATIVA4/5
Final Fantasy X X-2 HD Remaster ( PS3 )In un unico pacchetto due buoni JRPG dell'era 128 bit. Adatto a tutti gli appassionati del genere.
Tales of XilliaRimanendo nell’ambito degli Action-RPG, Xillia è sicuramente uno dei titoli più apprezzabili degli ultimi anni.
SCHEDAGIOCO
Cover Final Fantasy Type-0 HD

Final Fantasy Type-0 HD

Scheda completa...
Final Fantasy Type-0 HD2014-11-20 12:00:00http://www.vgnetwork.it/anteprime/final-fantasy-type-0-hd-47708/Dopo anni di attesa, Type-0 è quasi pronto ad arrivare in Occidente!1020525VGNetwork.it