MotoGP 15

Tempo di tornare in sella, il Mondiale è iniziato!
Scritto da Andrea Casettiil 29 aprile 2015
MotoGP 15 Anteprima

Per la terza volta Milestone si appresta ad affrontare il mercato con un titolo dedicato al circus della MotoGP, forte della licenza di Dorna che le consente di sfoggiare tutte e 20 le moto (divise ovviamente tra le tre classi Moto3, Moto2 e MotoGP), con tutte le varianti di livree che ne fanno contare in tutto una quarantina. Anche i piloti saranno fedelmente riprodotti, simulando al meglio possibile i valori in pista che si saranno visti nella primissima porzione di campionato (Rossi c'è!). Totalmente inutile dire, infine, come tutti i circuiti teatro delle sfide tra i centauri più famosi al mondo saranno inclusi in questa versione del gioco, che ovviamente prende il nome di MotoGP 15.

Quanto proposto sinora sembrerebbe essere lo spoiler del classico titolo racing che gode della licenza ufficiale della MotoGP. Tuttavia l’opera di Milestone non si limita al mero aggiornamento della versione dell’anno scorso.


Ne vale la pena?

Immaginate di essere un giocatore qualunque che, dopo avere consumato MotoGP 14, si trova di fronte alla versione aggiornata all’anno corrente (MotoGP 15 appunto). Cosa dovrebbe spingere l’utente medio a prelevarlo da quello scaffale e quindi ad acquistarlo?

I nuovi circuiti, un paio al massimo all’anno, non sembrano essere un valido motivo per giustificare la spesa. Nemmeno l’aggiornamento delle moto e dei rispettivi valori, le loro livree e dei nomi delle squadre sembrano essere fattori determinante nella scelta dell’acquisto. In altre parole, allineare il gioco anno dopo anno all’effettivo schieramento di partenza non è sufficiente per giustificare l’acquisto di un titolo per console di ultima generazione. Occorre quel qualcosa in più, che effettivamente Milestone sembra aver voluto proporre, versione dopo versione, per dare all’utente quel valore aggiunto. L’anno scorso era stata la modalità Eventi Reali 13 la gradita sorpresa. Quest’anno, invece, le novità si concentrano sulla personalizzazione del pilota, su ulteriori affinamenti del sistema di guida e sulla modalità Beat The Time.


Ritagliarsi uno spazio

Non potendo toccare le moto che riproducono fedelmente le controparti reali, l’unico grado di libertà rimane il pilota. Ecco quindi la possibilità di scegliere a piacere le fattezze del proprio avatar, al quale poter inoltre far indossare guanti, tuta, stivali e casco a piacimento. Un altro elemento di personalizzazione riguarda il motorhome, che si presenta in una versione base, media e top, in base alla disponibilità di GP credit. Una nota a parte se la merita il sistema di crediti, che possono essere accumulati mediante una qualsiasi gara, sia offline sia online, per poi poterli spendere nelle personalizzazioni poco fa descritte.Vedremo come si presenterà il sistema di guida, che promette ulteriori affinamenti, seppur confermando quanto di buono era stato assaporato l’anno scorso, compresa la scalabilità degli aiuti.


Affinamenti

Le modalità di gioco, infine, annoverano l’immancabile Carriera, in cui si fa il proprio esordio nel circus mondiale come wild card, per poi essere contattato dalle squadre ufficiali, oppure direttamente da degli sponsor che permetteranno di finanziare e gestire la vostra squadra. Come sempre più spesso siamo abituati a vedere, il potere negoziale sarà fortemente influenzato dai risultati ottenuti in pista, spalancando le porte di offerte più o meno allettanti a seconda dell’obiettivo conseguito sul traguardo. Infine non mancheranno le modalità parallele, come Eventi Reali 2014 e Beat the Time, che proietterà il giocatore in sella a una moto predefinita in un circuito prestabilito al fine di polverizzare il record sul giro.In conclusione, nonostante la sua natura, attendiamo di provare questo MotoGP 15 che riesce a stuzzicare la nostra fantasia grazie alla promessa di affinamenti tangibili e, soprattutto, grazie ad aggiunte non solo cosmetiche, ma anche di sostanza. Attendiamo quindi la versione completa per emettere il verdetto. MotoGP 15 è atteso questa primavera per PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One e PC.

MotoGP 15 rappresenta l'evoluzione diretta del precedente episodio, ma i piccoli cambiamenti potrebbero bastare a rinnovare l'interesse.
ASPETTATIVA3/5
Ride ( PS4 )Un vero paradiso videoludico per gli amanti delle due ruote.
MotoGP 14 ( PC )Spolpatevi fino in fondo l'edizione 2014 nell'attesa del nuovo episodio.
SCHEDAGIOCO
Cover MotoGP 15

MotoGP 15

Scheda completa...
MotoGP 152015-04-29 09:00:04http://www.vgnetwork.it/anteprime/motogp-15-49295/Tempo di tornare in sella, il Mondiale è iniziato!1020525VGNetwork.it