Project CARS

Slightly Mad cornering!
Scritto da Mailil 04 marzo 2015
Project CARS Anteprima

Dopo essersi separati dalla “casa madre” dei SimBin, i ragazzi di Slightly Mad Studios ci hanno fatto vedere la loro abilità nell’impacchettare un buon gioco di guida simulativo quanto basta per essere accessibile a tutti, ma non frustrante, con Need for Speed Shift ed il seguito Shift 2 Unleashed, oltre al più arcade Test Drive Ferrari Racing Legends.

Dopodiché hanno deciso di “mettersi in proprio” confidando nella community, per avere un finanziamento per il prossimo progetto che avevano in mente, chiamato molto semplicemente Project C.A.R.S.


Community Assisted Racing Simulator

Ovviamente i semplici giocatori non potevano “coprire” tutte le spese, dato che i pack tool per l'accesso al gioco andavano dai semplici 10 € del pacchetto Junior fino a 1000 € e passa per quello più completo dei Manager e Senior manager, tuttavia i pack più costosi hanno funzioni che non interessano certo ad un normale giocatore, il quale vuole solo provare il gioco in anteprima per poi decidere se aggiungere il denaro necessario a comprarlo.

Tuttavia dopo la chiusura di queste iscrizioni a pagamento, è stato raggiunto un buon risultato e gli sviluppi sono soddisfacenti, inoltre se prima il gioco era atteso soltanto per PC, dopo vario tempo è stato annunciato sarà disponibile anche per PlayStation 4 e XboxOne.


Un passo avanti

I giocatori un minimo esperti di simulazione ricorderanno il modello di guida dei due Shift, che era si abbastanza simulativo da risultare divertente ma aveva pure un fastidioso effetto saponetta percepito soprattutto se giocato con un buon volante. Questo rendeva i due capitoli semi-simulativi un po’ frustranti, dato che il feeling di guida era si ottimo, anche grazie alla “Helmet cam” posizionata sulla testa del pilota che dava una sensazione di guida unica, ma la fisica delle gomme non era resa al meglio, dando questo fastidioso effetto, corretto (quasi del tutto) solo grazie a qualche fix amatoriale.

Bene, in Project CARS potete dire addio alle gomme saponetta, il gioco è invece un buon simulatore sia dal punto di vista del realismo di funzionamento delle auto, che dal profilo del feeling di guida, il quale era una delle cose molto apprezzate nei due Shift, rimasto anche in questo nuovo progetto. Le auto presenti sono svariate ma tutte puramente da corsa (niente stock), andiamo dalle piccole vetture per il Track day come Ariel Atom 500 Supercharged, Bac Mono e le Catheram, auto leggere e con un rapporto peso\potenza spettacolare tanto da risultare fra le auto stradali più veloci esistenti (le Track day cars sono omologate per essere utilizzate anche nelle strade cittadine, risultando immensamente più veloci di auto da strada ben più costose come la Lamborghini Aventador o... una Bugatti Veyron) arrivando alle vetture da competizione per gli ovali, le tedesche BMW e Mercedes e per finire in bellezza le strepitose Formula A (versioni ridimensionate delle Formula 1) o le vere e proprie supercars quali Pagani Zonda, Huayra e Gumpert Apollo.


Le console fanno male... alla simulazione

Tuttavia c'è da fare un appunto riguardo alla giocabilità vera e propria, se inizialmente il progetto era davvero interessante perché focalizzato su un ottimo realismo di guida, tanto da far pensare ad un seguito spirituale dei due GTR (dopotutto nel team ci sono membri che avevano creato il simulatore per eccellenza), con l’annuncio del rilascio su console la fisica è cambiata: non in maniera eccessiva, ma quanto basta a rendere il gioco più adatto a chi non è pratico del genere ma è invece abituato a giocare titoli come Gran Turismo. Se da un lato può sembrare una mossa abile, dall’altro il gioco rischierebbe così di fare concorrenza ad altri giochi già presenti sul mercato, come DRIVECLUB. Focalizzandosi su una specialità come il modello di guida simulativo (ma era comunque giocabile tranquillamente usando un joypad, attivando gli aiuti) Project CARS sarebbe stato un gioco per così dire unico, mentre invece, in questo modo il lavoro durato molti anni insieme ai giocatori rischia di passare inosservato e sopraffatto da un rivale qualsiasi.

Onestamente è difficile capire questo cambio di rotta, dato che su console come Xbox 360 c'è la serie di Forza Motorsport che con il suo modello di guida simulativo, ma accessibile a chiunque, ha deliziato i giocatori appassionati del genere, quindi non vediamo motivo di semplificare il gameplay portandolo su console, dato che i giocatori sono già abituati alla simulazione. Sia ben chiaro che la fisica di guida è comunque soddisfacente, fare una curva troppo velocemente significherà andare rovinosamente fuori pista, il gioco perdona davvero poco, ma è sensibile la differenza che si percepisce con un buon volante alla mano. Quindi potremmo dire di trovarci di fronte più che ad un seguito spirituale di GTR 2, al successore invece di Shift 2 Unleashed, con una guida nettamente migliorata, tante supercars e feeling ottimo come sempre. Sia ben chiaro che, insomma, il modello di guida “base” rimane e si sente la qualità di una produzione “ex-Simbin”, le auto si guidano davvero con piacere e con un semplice joypad (ovviamente, dato che è stato semplificato per le console) non vi sembrerà di star provando un light-sim, tuttavia non aspettatevi la simulazione sopraffina come potevamo averla in un GTR 2.


Spettacolo!

La grafica è un punto che risalta parecchio e su PC è anche molto scalabile, per adattarsi ad ogni configurazione, non fatevi quindi problemi se avete un computer che era al top qualche anno fa e non avete ancora avuto tempo… o soldi per aggiornarlo, riuscirete a giocare Project CARS ugualmente, cercando il giusto compromesso fra le opzioni grafiche. Su console è invece stato promesso un frame rate stabile a risoluzioni 900p e 1080p, probabilmente impostando una qualità grafica non paragonabile a quella visibile su computer al top delle prestazioni, ma comunque ottima, onestamente non ci è difficile crederlo dato che l’abbiamo provato sia su PC “cutting-edge” che più modesti e non ha dato alcun problema di frame rate ballerini o altro, settando tutto correttamente!

Dopo tanta attesa, le aspettative per questo light-sim sono alte e possiamo dire che saranno ripagate!
ASPETTATIVA5/5
Assetto Corsa ( PC )Ormai arrivato alla versione 1.0 e con vari contenuti ancora in arrivo, uno dei migliori simulatori mai visti per PC.
DRIVECLUBLa scelta ideale se avete una PlayStation 4.
SCHEDAGIOCO
Cover Project CARS

Project CARS

Scheda completa...
Project CARS2015-03-04 15:00:00http://www.vgnetwork.it/anteprime/project-cars-48635/Slightly Mad cornering!1020525VGNetwork.it