ScreamRide [Hands-On]

Il lunapark è aperto!
Scritto da Mail@ FedeGiacoil 24 febbraio 2015
ScreamRide [Hands-On] Anteprima

Da qualche giorno è approdata sullo store Microsoft la demo di un titolo che, alla Gamescom 2014, aveva stuzzicato l'interesse di molti, ovvero ScreamRide. Il gioco in questione appariva come un construction game molto adrenalinico e particolare, dove – nei panni di un progettista di montagne russe – dovevamo dare sfogo alla nostra fantasia per creare la corsa più pazzesca (e possibilmente non letale) per i visitatori.Dopo una prova sul campo, andiamo a scoprire qualcosa di più di questa particolare creazione nata dalle mani degli sviluppatori di Frontier Developments.


Ma io volevo fare l'usciere

Il setting di ScreamRide è di stampo futuristico e le nostre peripezie si svolgono in zone piuttosto isolate e raggiungibili soltanto via mare. E' proprio su queste isole che vengono testate, spinte al limite e quasi sempre distrutte le più innovative tecnologie atte a creare, una volta collaudate, il parco giochi definitivo. I collaudatori in questione, però, non sono i classici “dummies” da crash test, ma piuttosto un manipolo di coraggiosi (o forse solo pazzi) esseri umani, uomini e donne che ogni giorno mettono a repentaglio la propria vita per un bene comune e superiore, cioè rendere possibile la creazione di strutture sicure dove – un giorno - i loro figli e nipoti potranno divertirsi in tutta sicurezza.

La demo di ScreamRide si divide in 3 parti e permette di avere un assaggio di ogni modalità del gioco: Scream Rider, Esperto di Demolizioni ed Ingegnere.Scream Rider ci fa vivere in prima persona l'emozione delle montagne russe, ma al contrario della classica attrazione che più o meno tutti avremo provato in qualche parco dei divertimenti nel corso della vita, la corsa con la quale avremo a che fare sarà qualcosa al limite del trapasso. Al giocatore viene chiesto di prendere fisicamente il comando della giostra, regolando la velocità ed il peso (grazie alla possibilità di inclinare le persone a bordo dei carrelli): obbiettivo? Arrivare a fine percorso illesi, raggiungendo però determinati traguardi, come ad esempio un limite minimo di urla che servono ad assicurare la buona riuscita dell'attrazione. Ovviamente, però, tenere solo l'acceleratore al massimo non sarà sufficiente, anche perché così facendo, alla prima curva stretta, finirete per far prendere il volo tanto ai vostri collaudatori, quanto ai carrelli stessi della giostra.Dosare bene il gas ed andare il più vicino possibile al disastro senza provocarlo sarà quindi la chiave per ottenere punteggi stratosferici.Esperto di Demolizioni, invece, rappresenta la parte “puzzle” dell'esperienza ed è una sorta di Angry Birds super-distruttivo, dove al posto degli uccelli si lanciano pezzi di giostre con collaudatori umani al loro interno. In questo caso la missione è quella di creare la reazione a catena più devastante possibile, cercando di abbattere – in un determinato numero di lanci – quanti più palazzi possibile.Infine, la modalità Ingegnere è quella che risulta probabilmente più interessante e permette al giocatore di progettare e costruire la propria montagna russa, tenendo sempre conto che per vincere serve soddisfare certi requisiti, ad esempio la “nausea” che l'attrazione provoca, la quale ovviamente deve essere più elevata possibile.

La varietà di opzioni, quindi, dovrebbe scongiurare il sopraggiungere della noia per parecchio tempo, anche se l'altra faccia della medaglia è l'apparente incapacità degli sviluppatori di dare un volto ben definito alla propria opera, che pare invece pescare qua e la tra varie idee di successo e mettere tutto in un calderone per creare un'esperienza inedita.


Costruisci e distruggi

Tra le caratteristiche che più avevano impressionato di ScreamRide, a giudicare dai trailer, figurava un sistema di distruzione che appariva davvero molto avanzato. Dalla prova con mano, possiamo confermarlo, è davvero così. Sebbene ci troviamo tra le mani una produzione che non ha neppure lontanamente il budget di un tripla-A, è notevole quello che i developers sono riusciti a creare con il loro motore fisico, rendendo i crolli degli edifici qualcosa di davvero bello da osservare. Di contro, non si può non far presente che, in generale, la grafica di ScreamRide risulta purtroppo piuttosto anonima e generica, senza particolari accorgimenti estetici e con cali di framerate assolutamente imperdonabili su Xbox One, soprattutto quando grosse quantità di detriti cadono in acqua e smuovono la superficie. L'umorismo che permea tutto il titolo, però, è reso molto bene e le gag sono enfatizzate da personaggi davvero espressivi nella loro semplicità.


Il lunapark sta per aprire

ScreamRide è in dirittura d'arrivo, marzo è il mese designato per l'apertura del lunapark virtuale su Xbox 360 ed Xbox One. La prova su strada è certamente risultata positiva, ma oltre alle varie certezze, ha messo in luce anche qualche ombra che potrebbe palesarsi nella versione finale. Tra le possibili magagne, impossibile non segnalare una certa “mancanza di personalità” di fondo, sia per quanto concerne la grafica, ma soprattutto per quanto riguarda i contenuti, che sembrano essere molti, ma forse poco omogenei tra loro. Il rischio è che ScreamRide voglia provare ad essere troppe cose, per risultare poi solamente nella media in tutto, anziché optare per una sola cosa e fatta bene.Per adesso, quindi, non vogliamo esprimere pareri affrettati, ma potrete leggere un parere approfondito su queste stesse pagine a breve, in sede di recensione.

Il pericolo è che ScreamRide voglia provare ad essere troppe cose insieme, non riuscendo così a delineare una propria identità forte
ASPETTATIVA3/5
WreckateerDistruzione a più non posso tramite Kinect.
Angry Birds ( PC )Un classico dei puzzle game, oramai presente su ogni piattaforma esistente.
SCHEDAGIOCO
Cover ScreamRide

ScreamRide

Scheda completa...
ScreamRide [Hands-On]2015-02-24 19:00:00http://www.vgnetwork.it/anteprime/screamride-hands-on-48662/Il lunapark è aperto!1020525VGNetwork.it