E se Mario Kart 8...

Nintendo usa il miniturbo!

Sono giorni caldi questi che stiamo passando, giorni che hanno visto già Sony e Microsot mostrare le loro novità dei prossimi mesi mentre Nintendo ci attende nelle prossime ore. Nel percorso di fuoco intrapreso che ci ha portati all'E3, abbiamo avuto modo di giocare a titoli molto interessanti che sembrano aver fatto da preludio alla grande abbuffata losangelina. Per le console Sony e Microsoft, ci ha pensato Ubisoft con il suo Watch_Dogs a riscaldare l’ambiente, ma trovano il loro posto anche opere come Wolfenstein: The New Order, Murdered: Soul Sospect e Transistor. Nintendo è stata nuovamente bistrattata e relegata a fanalino di coda per importanza con la sua Wii U; ma chi dice che pure su questa piattaforma non ci sia qualcosa che meriti di essere giocato? Nelle scorse settimane ho avuto sentore che un certo Mario Kart 8 potesse essere una vera killer application. Prima la Nintendo Direct dedicata piuttosto soddisfacente, poi la recensione del buon Federico Giacobino, che sulle nostre pagine l’ha premiato con un altisonante 9.5 e poi le varie iniziative che hanno visto la stessa casa giapponese (nella sua divisione italiana ndr.) in prima linea.

Il ritorno della serie di kart è stato supportato come si deve non c’è che dire, sia con le postazioni di prova alle fiere dell’ultimo anno (ve le ricordate alla gamesweek? ndr.) sia con eventi più recenti. Giusto qualche giorno fa ho avuto modo di aggiornarvi sull’anteprima nazionale di Mario Kart 8 che si è tenuta alla tappa Videogames Party di Cuneo, dove per la prima volta si era potuto provare in pubblico la versione finale del gioco, sulla quale è stato fatto addirittura un torneo. Come se non bastasse, Nintendo ha voluto festeggiare con una piccola festicciola per community e stampa dove in tutta tranquillità ci si è potuti immergere nel magico universo di Mario & Co. Proprio in questa ultima occasione la convinzione che Mario Kart 8 potesse realmente cogliere nel segno ha preso maggiormente forma, con schiere di fan che hanno monopolizzato ogni pad a disposizione per dare vita a tantissime sfide. E quindi c’era bisogno di ulteriori conferme per capire l’ottima fattura del titolo? Beh, quale miglior modo di inquadrare un’opera videoludica se non attraverso una sessione tranquilla in solitaria? Ebbene, con l’arrivo della special edition di Mario Kart 8 nella mia umile dimora ho potuto scoprire quelle piccole sfaccettature che mi hanno fatto esclamare: “Ok, questo è un vero must have!”. A dire il vero non ci ho potuto giocare poi molto per via di impegni su impegni, ma quelle 6 ore passate sono state più che sufficienti se sommate alle precedenti esperienze con il gioco.

Una foto scattata all'evento community Nintendo in occasione del lancio di Mario Kart 8

Tornando al titolo di questo mio intervento: e se Mario Kart… riuscisse a risollevare le sorti di Wii U? Si tratta di un’ipotesi piuttosto ottimistica di ciò che sta accadendo nel mondo e con probabilità il gioco riuscirà a far acquistare la console ai grandi fan della serie, ma difficile che ci sia un’inversione di tendenza. Giusto qualche giorno fa sono usciti i primi dati di vendita per i tre grandi mercati mondiali ed il nuovo titolo Nintendo è riuscito a piazzare in pochi giorni ben 1 milione e 200 mila copie. Un risultato impressionante se si pensa che Wii U non sta segnando grandi numeri in vendite hardware, eppure sembra come se in molti stessero aspettando questa occasione per decidersi ad acquistare la console. Che Nintendo finalmente stia riuscendo ad ingranare? Personalmente me lo auguro perché questa nuova generazione di console casalinghe non è partita per nulla bene per l’azienda di Kyoto, ma per cambiare marcia ci vuole qualcosa di davvero rivoluzionario altrimenti Wii U da sola non riuscirà a sbancare il botteghino. Questa sera ne sapremo sicuramente di più e come sempre sono carico di grandi speranze... ma se andrà come alle ultime presentazioni all'E3 verranno cestinate. Insomma, tutti incollati sul nostro canale Dailymotion o qui sulle nostre pagine questa sera alle 17:30 per la diretta Nintendo. Che un nuovo corso avrà inizio?