Guild Wars 2: avanti con un altro stress test

Ma niente relase all'orizzonte

Eccoci di nuovo qua, a parlare di Guild Wars 2 e del suo ennesimo test. Già perchè per chi non lo sapesse ieri sera c'è stato uno stress test -ovviamente riservato a chi ha effettuato il pre-purchase- di 4 ore (poi diventate 5). Sapete, uno di quei test dove ArenaNet ci usa un po' come dei criceti per testare i nuovi server che a noi va sempre bene fra un Beta Weekend e l'altro.

Ordunque, in quattro ore non avevo programmato di fare molto, ma sono riuscito a tenerle belle concentrate.Ovviamente non ho creato nessun nuovo personaggio, troppo poco tempo per testare una nuova professione; al contrario ho preferito proseguire l'avventura di Alpha e Omega War.

Appena entrato trovo i miei gildani ovviamente già in prima fila collegati tutti e dopo i primi ciao vola subito un "andiamo in wvw?", come rifiutare? Dopo i primi scontri che ormai non vi sto a descrivere minuziosamente, vengo abbattuto in un punto irraggiungibile per i miei alleati, così decido di tornare indietro al waypoint (bello lontano) e mi allontano dal computer per un po'. Al mio ritorno il gruppo si è un attimo sfaldato per varie ragioni così decido di esplorare un po' il WvW che in quanto ad ambientazioni non ha nulla da invidiare al PvE.

Come sempre cliccate sulle immagini per andare alle dimensioni originali.

Come l'ultima volta, vi ricordo che la mia grafica non rende giustizia, ma fino a quando non si decideranno finalmente a porre il carico grafico sulla GPU e non sulla CPU, quello è e quello dobbiamo prendere.Vorrei aprire una piccola parentesi sulla prima immagine dove vedete un punto conquistabile che non è un castello o una torre, ma una specie di tempio che se tenuto dovrebbe attivare un qualche evento meteorologico a nostro favore... Cosa che non accade, evidentemente non ancora implementata... Gran peccato perchè sono proprio curioso di vedere in che modo influisce sul gioco.

Chiuso il WvW dopo cena ho voluto buttarmi nell'esplorazione di una location molto bella che però non mi sono mai messo a guardare per bene: l'Arco del Leone, città che fra le altre cose funge da vero e proprio crocevia del mondo da quando i portali sono stati spostati lì.

Rispetto al primo Guild Wars, l'Arco del Leone è bello cresciuto

Penso che per alcune cose sia inutile che mi dilunghi in commenti, vi lascio alle immagini piuttosto!

Grawl Guild Wars 2

I Grawl, una vecchia conoscenza di Guild Wars come nemici, ora sono amichevoli e rifugiati in città

Guild Wars 2 Arco del Leone

Guild Wars 2 Arco del Leone

Anche i Tengu, altra conoscenza di Guild Wars, sono in città

Questo posto sembra che un domani ospiterà degli altri portali funzionanti se non si tratta di un mero riempimento scenografico

Trovo che ogni angolo, ogni dettaglio sia curato perfettamente con nulla lasciato veramente al caso. Le immagini qui sopra sono veramente solo alcuni posti che ho preferito immortalare, ma cose che si notano giocando come le semplici case poste in modo veramente particolare fa capire che forse ne è valsa veramente la pena di aspettare tutto questo tempo.

Proseguo con la mia esplorazione finchè non incappo in una costruzione curiosa, per così dire.

Cosa sarà mai? Da lassù comunque deve esserci una bella vista

Scalo la montagna fino a prendere il waypoint in cima, dove per altro mi aspetta un personaggio non giocante. Parlandoci scopro una cosa che non avrei mai immaginato: questa costruzione si tratta di... Un trampolino. Sì,a vete letto bene: un trampolino, di quelli per fare i tuffi.Utilità? Assolutamente nessuna (almeno per ora), ma è bello poterlo fare! Basta avvicinarsi al bordo e premere il tasto F per indossare gli occhialini ed ottenere così due skill speciali, per l'occasione. Lanciamoci giù con un bel salto ed abbiamo la possibilità di effetturare in aria una capriola o un avvitamento.

IFrame

Non chidetevi l'utilità della cosa perchè tanto non la troverete. Nemmeno bere alcolici in Guild Wars aveva utilità se non vedere il nostro personaggio barcollare per qualche minuto (e successivamente è stato introdotto un titolo, ma è un altro discorso). A proposito ho trovato anche un mercante che vende birra, ho provato a comprarne una ventina di unità, ma sembra che i personaggi di Guild Wars 2 non abbiano ereditato la vena ubriacona dai loro antenati, peccato.Possiamo mettere in piedi qualche gara di tuffi professionale con tanto di votazione magari, sono aperte le iscrizioni.

Nuoto e continuo a nuotare verso i punti di interesse. Poco sotto il cuore della città ne trovo uno che mi ha copito davvero tanto. Di cosa parlo? Guardate un po' sotto ed indovinate.

Sott'acqua si annida una vecchia conoscenza

Chiunque abbia giocato a Guild Wars per più di 10 ore avrà riconosciuto il posto: è l'Arco del Leone, o meglio, il vecchio Arco del Leone dove giravamo con i nostri vecchi personaggi. Il buon vecchio Arco è stato sommerso dall'acqua nei 200 anni che separano i due lavori di Arena Net, ma questi hanno ben pensato di renderlo comunque visitabile, rendendo omaggio a quella che è stata una delle location più importanti del gioco scorso.

Prima di salutarvi (e forse è il caso, intanto che scrivevo hanno annunciato la data di rilascio del gioco, indice che forse il pezzo sta venendo lungo) apro solo una piccola parentesi sul crafting cui forse sono finalmente riuscito a caparci qualcosa.

In realtà si è rivelato piuttosto semplice, ma senza nessuna spiegazione chiara c'è sempre un po' di diffidenza. Visto che avevo svariati copper ore ho deciso di provare a creare un copper ingot, elemento alla base di parecchie armature. Dunque, come prima cosa devo prendere la professione in questione ossia l'armorsmith... Nessun problema, trovo sulla mappa il maestro e via.

In parte trovo la forgia, con cui basta che premo F per interagire e così si apre il menù delle creazioni. Le ricette base sono ovviamente già disponibili, fra le quali il copper ingot che cercavo. Oltre all'indispensabile copper ore mi occorre un lump of tin che a quanto pare è un ingrediente base, tanto che mi basta tornare dal mestro di prima per acquistarne in blocchi da 10 ad un prezzo più che ragionevole.Con tutti gli ingredienti a disposizione premo "craft" ed in un attimo ho creato il mio primo oggetto accumulando anche una piccola quantità di esperienza per la mia nuova professione.

Davvero più semplice del previsto, è necessaria davvero solo una piccola spiegazione iniziale.

Va bene gente, ho finito. Per concludere il test hanno avviato come per l'ultimo BWE un evento speciale nella piana di Ashford sempre riguardante i cristalli corrotti.Vi saluto con qualche immagine che ho scattato, quello che ho visto prima che il gioco si tagliasse bruscamente rimandandomi al log in... Maledetti.

Mettete i fiori nei vostri cannoni... Non hanno mai provato a combattere contro un orda di corrotti!