Diablo III e la connessione permanente

Prime criticheScritto da Malfail 23 settembre 2011
Diablo III e la connessione permanente

Con l'attuale svolgimento della closed beta di Diablo III cominciano ad arrivare anche le prime critiche relative al DRM che utilizzerà Blizzard per proteggere le copie del gioco.

Il sistema di sicurezza infatti richiede la connessione permanente ad internet nonostante si giochi in single player senza utilizzare alcuna funzione online. Questo DRM inoltre provvede a disconnettere il giocatore dopo pochi minuti di inattività impedendo al giocatore di allontanarsi dal PC per poco tempo.

Questo tipo di DRM, già utilizzato con pessimi risultati da parte di Ubisoft, potrebbe creare problemi qualora qualche utente avesse problemi di linea o quando Blizzard farà manutenzione dei server.

A farsi pionieri contro questo tipo di DRM è il sito Rock, Paper, Shotgun che definisce Diablo III un gioco che si comporta come un MMOG senza esserlo effettivamente.

SCHEDAGIOCO
Cover Diablo III

Diablo III

Scheda completa...
Diablo III e la connessione permanente2011-09-23 11:30:00http://www.vgnetwork.it/news-pc/diablo-iii-e-la-connessione-permanente/Prime critiche680350VGNetwork.it