L'economia di Guild Wars 2

Gestione delle micro-transazioniScritto da Malfail 21 marzo 2012
L'economia di Guild Wars 2

Mike O’Brien, sviluppatore attualmente impegnato su Guild Wars 2, ci spiega meglio quelle che saranno le micro-transazioni del gioco, che ricordiamo non avrà un canone mensile, le risorse ottenibili in-game e la valuta utilizzata per effettuare scambi. In Guild Wars 2 saranno presenti l'oro e le gemme, il primo serve per gli scambi in-game, le seconde invece sono l'equivalente della moneta reale con le quali si potranno effettuare micro-transazioni.

O'Brien spiega: "Sarete voi utenti a decidere quanto denaro spendere per il gioco dopo il suo lancio, in base alle vostre esigenze. In ogni caso, avrete a disposizione un titolo completo a tutti gli effetti, ma stiamo realizzando una serie di contenuti aggiuntivi per il quali sarete felici di mettere mano al portafoglio. E con i vostri soldi ci aiuterete e finanziare il progetto Guild Wars 2 in una maniera che apporterà benefici a tutti i giocatori. Non è mai una cosa giusta per i giocatori non poter godere appieno di un titolo senza comprare contenuti aggiuntivi, così come non è neanche giusto che gli utenti che decidano di spendere soldi abbiano un vantaggio troppo sensibile su quelli che invece investono solo il loro tempo".

Il sistema dell'oro e delle gemme servirà anche per evitare imbrogli e truffe, come i bot per farmare o vendite illecite di quantità d'oro: "Se un giocatore desidera qualcosa, che sia un oggetto di gioco o una microtransazione, ha a disposizione due sistemi. O gioca per guadagnare oro, oppure può acquistare le gemme. Per noi è importante che i giocatori si trovino sempre in condizioni di parità, sia che spendano tempo che soldi. Dal punto di vista dei giocatori, tutte le compagnie basate sul 'Real-Money Trading' agiscono in base a motivazioni sbagliate. Infatti, quanto più guadagnano denaro dalla vendita dell’oro, tanto più si diffondono strumenti per lucrare ulteriormente, come spam pubblicitario e reti di bot per farmare. Invece, con il nostro sistema, se un giocatore compra oro da un altro giocatore, il venditore ottiene le gemme, che possono essere utilizzate per micro-transazioni, e ArenaNet genera ricavi dalla vendita di queste gemme. Tutti quindi sono felici, perché tutti guadagnano qualcosa".

L'economia di Guild Wars 22012-03-21 15:30:00http://www.vgnetwork.it/news-pc/l-economia-di-guild-wars-2/Gestione delle micro-transazioni680350VGNetwork.it