La prossima volta che rivedremo Deep Down sarà molto diverso

Capcom rivela che il framework del gioco è cresciuto moltoScritto da Mailil 19 febbraio 2015
La prossima volta che rivedremo Deep Down sarà molto diverso

Come ha riferito più volte Capcom, lo sviluppo di Deep Down non si è fermato, anzi, il publisher nipponico ha anche arricchito la struttura del gioco al punto che sarà difficile riconoscerlo, la prossima volta che verrà mostrato al pubblico.

Lo ha rivelato Yoshinori Ono nel corso di un'intervista con il sito giapponese 4Gamer, ribadendo che i lavori richiederanno ancora un po' di tempo, ma che non c'è nulla di fondato nei rumor che vorrebbero il progetto cancellato.

"Potrebbe volerci un po', ma speriamo di potervi mostrare qualcosa di profondamente diverso rispetto a ciò che avete visto in precedenza", ha detto Ono. "Difatti, dall'annuncio a oggi il framework del gioco è cresciuto talmente tanto che il paragone con la prima build risulta impietoso. (...) Considerando che supportare un gioco online costituisce una sfida a lungo termine, bisogna creare una struttura solida fin dal lancio o i giocatori perderanno rapidamente interesse. Abbiamo pensato che, nella sua forma iniziale, Deep Down non avesse esercitato il fascino sperato, per questo ci siamo presi un po' di tempo per poterlo perfezionare."

La prossima volta che rivedremo Deep Down sarà molto diverso2015-02-19 17:30:00http://www.vgnetwork.it/news-playstation-4/la-prossima-volta-che-rivedremo-deep-down-sara-molto-diverso-48616/Capcom rivela che il framework del gioco è cresciuto molto680350VGNetwork.it