Crytek UK ha smesso di lavorare su Homefront

Ancora niente stipendioScritto da Mail@ BlackDukeITAil 04 luglio 2014
Crytek UK ha smesso di lavorare su Homefront

Che le cose in Crytek non vadano per il verso giusto è ormai risaputo. L'azienda sta facendo fatica a pagare i propri dipendenti, e diversi progetti (come un seguito di Ryse) sembrano essere andati incontro a cancellazione.

Kotaku riporta che, stando a fonti interne a Crytek UK (gli ex Free-Radical), un gruppo di dipendenti della succursale inglese abbia deciso di smettere di lavorare su Homefront: The Revolution, attendendo ancora i pagamenti arretrati.

Nel frattempo, sia Crytek UK che Crytek in generale continuano a perdere staff, che vista la situazione precaria della compagnia sta ben pensando di abbandonare la barca prima dell'(inevitabile?) affondamento.

Altri rumors suggeriscono che Deep Silver, il publisher di Homefront: The Revolution, sia pronta ad acquistare Cryrek UK così da proseguire nello sviluppo del titolo da poco annunciato. Non resta che aspettare e vedere se l'industria videoludica ci propone la sua ennesima, celebre vittima.

Crytek UK ha smesso di lavorare su Homefront2014-07-04 09:01:22http://www.vgnetwork.it/news/crytek-uk-ha-smesso-di-lavorare-su-homefront/Ancora niente stipendio680350VGNetwork.it