Logitech G930 Wireless Gaming Headset

Quando un amante dei videogiochi PC o Mac decide di regalarsi un headset, cosa può trovare di straordinario sul mercato?
Scritto da @ EdrianoCordarail 26 dicembre 2010
Logitech G930 Wireless Gaming Headset Recensione

Un aspetto fin troppo bistrattato nel mondo dei videogiochi è il sonoro, che passa spesso in secondo piano rispetto ad altre caratteristiche più evidenti come la grafica e il gameplay. Le aziende che sviluppano prodotti destinati ai videogiocatori ed all’entertainment in generale, salvo alcuni rari casi, non prendono molto sul serio il ramo del sound, se non per gli innumerevoli impianti sorround il cui prezzo ormai è davvero irrisorio (ma saranno di qualità quegli impianti?). Un po’ bistratto è invece il campo degli Headset, ossia delle accoppiate casse + microfono, che negli ultimi anni hanno visto un boom per via dei tanti servizi di phone/messaging via internet. Proprio per questo motivo il mercato ha visto un proliferare di prodotti et similia che non fanno altro che accozzare casse audio e microfonini nel più svariato modo possibile, lasciando da parte la qualità. Logitech, dal canto suo, ha pensato di accontentare sia il mercato consumer sia quelle persone che cercano qualcosa dal design e dalla qualità sopraffina. Chi meglio dei videogiocatori rispecchia questa categoria? Ecco quindi spuntare nella lineup di quest’anno il G930, un headset dalle caratteristiche incrdibili!

ECCO LA NOSTRA VIDEORECENSIONE

IFrame


Nelle mani dei gamers

Cosa mai servirà ad un videogiocatore un headset? Principalmente questo strumento viene usato pesantemente nei titoli online, dove comunicare con i propri amici è indispensabile al fine del gioco stesso. Ecco quindi che in gioco come gli sparatutto online questi strumenti ricoprono un ruolo essenziale nell’equipaggiamento del buon gamer, ma con un occhio di riguardo alla qualità. Tutto qui? Ovviamente no, un videogiocatore può usare l’headset per sentire meglio l’audio di un gioco, magari perché non possiede un impianto sorround, oppure torna utile durante la notte, quando non si può fare troppo rumore. Il G930 si adatta a tutto questo? Da quel che abbiamo provato il prodotto Logitech fa anche molto di più! La particolarità del G930 è che le casse di cui è provvisto possono riprodurre un audio sorround 7.1, se il software che useremo può supportarlo (giochi, film, musica e quant’altro). Questa caratteristica funziona tremendamente bene, tant’è che siamo rimasti colpiti dalla qualità con cui i tecnici Logitech sono riusciti a ricreare una caratteristica simile. Anche il microfono, che apparentemente può sembrare di stampo classico, in realtà nasconde un piccolo prodigio di tecnologia perché adotta un filtro anti rumore particolarmente sensibile.

Immagine con il contenuto della confezione del Logitech G930


Audio a modo mio

Per tutti coloro a cui piace giocare con le impostazioni, il G930 viene venduto con annesso il software creato da Logitech, che permette di modificare le varie impostazioni audio, anche sulle singole casse del sorround 7.1. Se ciò non bastasse, il programma può attivare la funzione di Morphing della voce, che applicare speciali filtri alla voce catturata dal microfono per così trasformarla in quella di svariati personaggi fantasiosi, come robot o scoiattoli spaziali. Provate a parlare in quel modo con i vostri amici, non riusciranno a capire che sta succedendo! Parlando ancora di caratteristiche, il G930 è provvisto, come nei classici prodotti per gamer di Logitech, dei pulsanti G. Infatti, troveranno posto 3 pulsanti G sulla cuffia sinistra, che potranno essere modificati a piacere in modo tale che alla loro pressione succeda qualche evento. Di norma vengono già pre-settati per emulare i comandi dei player musicali, con tasto Play/Pause, tasto Canzone Precedente e Tasto Canzone Successiva, ma tramite il programma Logitech si potrà mettere ciò che si vuole. Infine, se il Sorround non vi piace, potete disabilitare tale funzione spostando semplicemente un interruttore posto sulla cuffia sinistra. Sulla durata delle batterie interne (perché ricordo che si tratta di un set di cuffie e microfono wireless), l’azienda specifica 8 ore di autonomia, anche se dai nostri testi sono un po’ di più.


Qualità da vendere!

Usando il G930 si viene completamente immersi nell’atmosfera del gioco, soprattutto se quest’ultimo supporta l’audio sorround 7.1 (per fortuna i titoli di questi ultimi anni lo supportano tranquillamente). La tecnologia Logitech funziona alla grande, e unità alle funzionalità del prodotto ed alla qualità dei materiale, crea l’Headset ideale per tutti i gamer! Se dobbiamo trovare qualche punto a sfavore del G930, dobbiamo cercare unicamente nel suo possibile utilizzo, che purtroppo è appannaggio del solo mercato PC, in quanto sulle console non funziona. Per il prezzo, che si aggira attorno ai 150€, c’è ben poco da dire… si tratta pur sempre di un Headset Wireless di fascia alta ed i prezzi sono purtroppo quelli. Volete farvi un regalo che vi darà tante soddisfazioni nei prossimi anni? Il Logitech Wireless Gaming Headset G930 è la scelta migliore di questi tempi, anche perché si è preso il nostro personale premio di Best Choice 2010 relativo ai prodotti per videogiocatori! (non è comunque l’unico di quest’anno… e presto scoprirete anche gli altri vincitori ndr.)

Immagine del Best Choice 2010

COMMENTO
@ EdrianoCordara

Sta diventando sempre più difficile dare giudizi riguardanti gli accessori per videogiocatori. Il livello qualitativo si fa sempre più elevato e le diversità tra le varie aziende concorrenti è sempre meno marcata. Dal 2011 sarà infatti necessario impostare nuovi standard qualitativi, altrimenti si rischia un fioccare di voti altisonanti. Non è comunque il caso del G930, che ha più che meritato il voto preso. Ottimo sotto tutti gli aspetti, con l'unico neo che riguarda la compatibilità limitata al solo mercato dei computer. Certo il prezzo è quello che è, ma si parla pur sempre di un prodotto di fascia alta. E brava Logitech...

GRAFICA:
SONORO:
GIOCABILITà:
LONGEVITà:
VOTO FINALE9.5
PRO:- Buona qualità dei materiale
- Supporto Audio 7.1
- Software annesso e tante funzionalità aggiuntive
CONTRO:- Non compatibile con le console
Logitech Gaming Keyboard G110Un buon rimpiazzo, magari in attesa di comprare un Headset, è il Logitech G110, una tastiera completa che farà felici tutti i videogiocatori PC. Esistono poi le ultime tastiere Logitech di alta fascia, che possono pure loro andare più che bene.
Thrustmaster Ferrari F430 Force Feedback Racing WheelSe guardiamo alla concorrenza, per quanto riguarda gli Headset non c'è molto a disposizione, ma parlando di Thrustmaster possiamo sergnalarvi l'ottimo voltante Ferrari F430, che tra le altre cose è un altro prodotto Best Choice 2010 (anche se è uscito a fine 2009).
SCHEDAGIOCO
Cover Logitech Wireless Gaming Headset G930

Logitech Wireless Gaming Headset G930

Scheda completa...
Logitech G930 Wireless Gaming Headset2010-12-26 11:37:42http://www.vgnetwork.it/recensioni-hardware/logitech-g930-wireless-gaming-headset/Quando un amante dei videogiochi PC o Mac decide di regalarsi un headset, cosa può trovare di straordinario sul mercato?1020525VGNetwork.it