Logitech Gaming Keyboard G110

Retroilluminazione, Macro, supporto HeadSet ed USB... cosa chiedere di più da una tastiera? Eccovi la G110 di Logitech.
Scritto da @ EdrianoCordarail 20 maggio 2010
Logitech Gaming Keyboard G110 Recensione
Una periferica molto importante per i videogiocatori PC è la tastiera, primo vero dispositivo di input dei computer, nonché mezzo plurimo di interazione uomo-macchina. In questi anni ci sono state molte evoluzioni nel mondo delle keyboard, ma possiamo tranquillamente affermare che la natura, così come la struttura, non è cambiata molto da vent’anni ad oggi. Cos’è cambiato allora? E’ tutto proprio come agli inizi? Non proprio…

Logitech G110 – l'amico dei videogiocatori

.Come già accennato, le tastiere non si sono evolute sotto il profilo strutturale, perché rimangono ancora ancorate allo standard di venti anni fa, ma quel che è cambiato è il loro set di funzionalità, che risulta essere sempre più ampio. Ormai vediamo tastiere che brulicano di tasti/tastini/tastoni, che dovrebbero facilitare la vita degli utenti (in realtà a volte la complicano. ndr.) con scorciatoie per le attività più frequenti come: riproduttore audio/video, posta elettronica, navigazione web, ecc... Esistono poi delle tastiere che si spingono oltre, con anche funzioni specifiche per determinate figure professionali, ma qui si entra in un mondo troppo al di fuori del normale mercato. Se ci addentriamo nel mondo dei videogiocatori PC, una interessante novità è quella prodotta da Logitech, che con il suo G110 strizza l'occhio a tutti gli utenti più esigenti in termini di gaming. Infatti, il G110 è un vero concentrato di tecnologia che offre tutte le funzionalità che un normale videogiocatore vorrebbe trovare nella propria tastiera. Scopriamo insieme queste interessanti caratteristiche del Logitech G110.
ECCO LA NOSTRA VIDEORECENSIONE DEL LOGITECH G110
Animazione Flash

Aiutiamoci in game!

La prima novità interessante che sarà sicuramente apprezzata dai videogiocatori è la retroilluminazione dei tasti, che permette di utilizzare la tastiera comodamente anche durante le sessioni di gioco notturne. I led posti sotto i pulsanti possono avere differenti gradi di colore, il che rende la G110 personalizzabile a seconda dei piaceri del videogiocatore. Non è pertanto una caratteristica da sottovalutare perché, ne siamo sicuri, molti di voi gioverebbero dalla retroilluminazione (un po' come ne gioviamo noi durante le nostre sfide notturne tra amici ndr.). Passiamo alle altre novità introdotte da Logitech in questo G110; la tastiera è dotata di un interruttore speciale identificato da un iconcina a forma di joystick, che permette di disabilitare tutte quelle noiose funzionalità di Windows che potrebbero attivarsi durante le nostre fasi di gioco. Un esempio è il tasto windows della tastiera che, se premuto accidentalmente, può far aprire la finestra di dialogo di Windows, con la conseguente pausa del gioco (e se siete giocatori online sapete quanto può essere fastidioso). Grazie a Logitech, attivando il pulsante in questione, nulla può avere il sopravvento sul gioco in esecuzione! La tastiera Logitech G110 ha anche alcuni ingressi per periferiche, come i jack delle cuffie e microfono, ed una porta USB 2.0. Cosa mai serviranno? Gli ingressi per l'audio e microfono tornano utili se siete in possesso di un HeadSet da gioco, ed oltretutto è possibile spegnere singolarmente il microfono o l'audio in cuffia semplicemente premendo un pulsante posto proprio sopra gli ingressi, mentre, la porta USB, può essere utilizzata per esempio per un mouse USB (come il Logitech G9 che abbiamo anche recensito) o per chiavette USB (gli hard disk esterni non sono supportati). La Logitech G110 ha proprio tutto il necessario per un esperienza completa di gioco PC... ma non ci stiamo dimenticando qualcosa di fondamentale per chi vive a pane e videogiochi?

Voglio le scorciatoie... evviva le Macro!!!

Essendo una tastiera per videogiocatori, la G110 non poteva che avere un sistema di gestione delle Macro, forse la componente più richiesta da chi gioca con il PC. Per chi non conoscesse questo acronimo, con Macro si intende una serie di pulsanti premuti in successione che attivano una particolare funzione in un’applicazione, come può essere un videogioco o anche un editor di testo. Tali sequenze possono essere memorizzate mediante le funzionalità Macro, che permettono di associare ad un pulsante una sequenza di pulsanti premuti. Con la tastiera Logitech G110 avremo la possibilità di salvare ben 36 Macro, grazie ai 12 pulsanti posti nella parte sinistra della tastiera, ed ai tre pulsanti di memorizzazione (M1, M2 ed M3), ai quali corrispondono esattamente 12 Macro ciascuno (potete immaginarli come delle pagine di un libro, dove ad ogni pagina corrisponde una lista di Macro associate ai 12 pulsanti della tastiera). Per poter usare le Macro in un gioco, bisognerà prima memorizzare la sequenza di pulsanti desiderata. Logitech ha pensato a due soluzioni per questo: una è tramite il software di gestione della tastiera ed una mediante il pulsante MR. Con la prima soluzione, accederemo ad un editor grafico che permette una completa gestione dei 12 pulsanti con annesse funzionalità da attivare, mentre con la seconda, molto più veloce, avremo modo di salvare Macro in un qualsiasi momento, anche mentre stiamo giocando, semplicemente premendo il pulsante MR. (si preme il pulsante, si fa la combinazione di tasti scegliendo anche a che pulsante delle Macro associarla, poi si schiaccia di nuovo MR e la Macro verrà salvata) Questa funzionalità del G110 è sicuramente una delle più importanti perché con queste 36 possibilità si può per davvero fare di tutto: attivare applicazioni, visitare siti web, accedere a cartelle, ecc… Probabilmente non solo i videogiocatori ne gioverebbero..

Logitech G110, il Gaming prima di tutto.

Siamo ormai giunti alla fine di questo articolo ed è ora di parlare di come si comporta la tastiera in una sessione di gioco vero. Non c’è dubbio che con giochi come gli MMORPG o gli strategici, le Macro tornano utili, in quanto la rapidità di compiere azioni speciali è necessaria al fine della vittoria. In giochi come Sparatutto ed Avventura le sequenze di tasti sono minime, se non assenti, quindi questa funzionalità della G110 risulta superflua; ma non solo… la posizione dei tasti porta ad avere i pulsanti della tastiera standard al centro, dando non pochi problemi per quanto riguarda il posizionamento delle dita sulla tastiera. Ci vuole un po’ di tempo per abituarsi all’impostazione della G110, anche se poi risulterà tutto comodo ed alla portata di dito. La retroilluminazione personalizzabile si comporta bene nelle fasi al buio, con alcune cromature parecchio lucenti ed altre un po’ più opache (starà a voi scegliere quelle che più vi piacciono e che non vi danno fastidio). Il pulsante che disabilità le funzionalità di Windows è come la manna dal cielo! Finalmente le pressioni accidentali non saranno più un problema, il che evita incazzature varie e ci lascia concentrati sul gioco (sia lodata Logitech). Infine, parlando del supporto agli HeadSet, da quel che abbiamo provato funzionano alla grande e risulta comodo durante le sessioni di gioco online dove si comunica con la propria squadra (a volte torna utile disabilitare il microfono, e con la G110 basta una semplice pressione di pulsante). Concludendo, Logitech G110 è la tastiera che ogni videogiocatore ha sempre desiderato! Ha tutte le funzioni del caso per aiutare l’esperienza del gaming, ma si adatta molto bene anche durante il normale utilizzo del PC, offrendo, ad esempio, i classici pulsanti multimediali con anche una rotellina per il controllo del volume. Le uniche perplessità le si trovano sul posizionamento dei pulsanti delle Macro ed anche sull’altezza dei pulsanti stessi, forse un po’ troppo eccessiva, ma dopo qualche ora di utilizzo ci si abitua senza problemi. Se state ponderando l’acquisto di una tastiera che possa assistervi nelle vostre sessioni di gioco su PC, la Logitech G110 si candida ad entrare nelle vostre mani, con un prezzo di circa 80 euro (più basso rispetto altre tastiere simili sul mercato).
GRAFICA:
SONORO:
GIOCABILITà:
LONGEVITà:
VOTO FINALE9
PRO:- Ben 36 combinazioni nelle Macro
- La G110 ha i pulsanti retroilluminati
- Supporto di HeadSet e presa USB
CONTRO:- La posizione dei pulsanti standard può risultare scomoda per colpa dei pulsanti delle Macro.
Mouse Logitech G9Più che un'alternativa si tratta di un accessorio che con la Logitech G110 starebbe a pennello. Stiamo parlando del mouse per videogiocatori Logitech G9, che è assolutamente perfetto per il gaming su PC.
Logitech Cordless Keyboard per WiiAvete una Nintendo Wii e volete navigare in Internet senza tenere in mano i Wiimote? Logitech ha pensato anche a questo con la sua tastiera Cordless per Wii. (purtroppo la G110 funziona solo su PC e Mac)
SCHEDAGIOCO
Cover Logitech Gaming Keyboard G110

Logitech Gaming Keyboard G110

Scheda completa...
Logitech Gaming Keyboard G1102010-05-20 09:23:19http://www.vgnetwork.it/recensioni-hardware/logitech-gaming-keyboard-g110/Retroilluminazione, Macro, supporto HeadSet ed USB... cosa chiedere di più da una tastiera? Eccovi la G110 di Logitech.1020525VGNetwork.it