Asphalt 3D

Gameloft porta la sua serie Asphalt nel mondo 3D grazie alla console Nintendo
Scritto da @ EdrianoCordarail 03 aprile 2011
Asphalt 3D Recensione

Asphalt approda fin da subito sulla nuova console Nintendo 3DS in 3D, segno che la sua mamma, Gameloft, è tra le aziende presenti sul mercato che investe fin dal principio nelle nuove piattaforme da gioco. Ad aiutare l’azienda leader nel settore dei giochi per cellulari ci pensa Ubisoft, che dalla sua decennale esperienza nel campo console può dare visibilità e sicurezza di vendita. La serie Asphalt è da ormai anni un must have per tutti coloro che amano giocare con smartphone e prodotti Apple vista la grande qualità ed il divertimento tipicamente arcade che questi giochi sanno dare. Su Nintendo 3DS però non tutto può risultare subito nitido ed il rischio di incappare in qualche errore di inesperienza c’è.


Il mondo del 3D

La novità più importante che tocca questo Asphalt per 3DS è senza ombra di dubbio l’effetto 3D. In generale si tratta di una caratteristica nuova per il mondo delle console portatili e come tale è normale aspettarsi subito grandi cose. Diciamo fin da subito che Asphalt 3D riesce apparentemente bene a sfruttare l’effetto in questione, portando l’auto in un livello dello schermo alto mentre tutto l’ambiente in un livello di profondità più basso. Il tutto in movimento ricrea una piacevole sensazione che porta a pensare come se si stesse guidando all’interno dello schermo. C’è però da segnalare che durante le gare si potrà notare un certo fastidio dovuto al passaggio di elementi su schermo a diversi livelli di profondità che purtroppo portano i nostri occhi a perdere il fuoco sul livello principale. (infatti ben presto inizierete a giocare ad Asphalt 3D con l’effetto disattivato) Passata l’euforia iniziale per la novità delle tre dimensioni giungiamo all’analisi del gioco vero e proprio, ossia a ciò che gli sviluppatori di Asphalt hanno costruito per questo primo appuntamento con il Nintendo 3DS.


Ti distruggo!

Asphalt è una serie di videogiochi basati su corse spettacolari su tracciati ricavati dai più disparati ambienti. Anche in questa versione 3DS ci ritroveremo a derapare e speronare auto in diversi luoghi famosi come Hawaii, Tokyo, Roma, ecc… dove il più forte porterà a casa i soldi in palio. Questi percorsi saranno ricchi di scorciatoie e pericoli mobili che possono farci incappare in incidenti micidiali, con la conseguente perdita di posizioni in gara. Contro di noi saranno presenti altre auto che di certo non stanno a guardare ma possono seriamente essere una spina nel fianco per la nostra vittoria. Le modalità principali di gioco sono sostanzialmente 3: Carriera, Corsa Libera e Multigiocatore. Per le ultime due non c’è molto da aggiungere al loro nome. In Corsa Libera si può scegliere auto e tracciato senza troppi fronzoli, buttandoci subito nel bel mezzo della gara contro altri contendenti. Di interessante c’è la possibilità di gareggiare contro auto fantasma, sia provenienti da nostri precedenti record sia da fantasmi di nostri amici che attraverso la funzione StreetPass di Nintendo 3DS ci hanno inviato il loro personale record. La modalità Multigiocatore, invece, ci vede impegnati contro altri 5 giocatori di Asphalt 3D in gare Wireless all’ultimo scontro. Un vero peccato che non esista la possibilità di giocare online ma solo attraverso connessione senza fili.


Datemi un auto e vi conquisto il mondo

La modalità principale di gioco di Asphalt 3D è senza ombra di dubbio la Carriera. In essa trovano posto differenti tornei che dovremo completare in successione portando a termine le varie gare presenti che spaziano dalla classica competizione ad eventi più particolari come “Inseguimento!” e “Derapata!”. La diversificazione degli scontri è un’ottima scelta da parte degli sviluppatori ma c’è da precisare che la mole totale delle gare non è poi così elevata; ma a sistemare questo problema ci pensano gli obiettivi secondari di gara che ci chiedono di raggiungere determinati obiettivi sul tracciato selezionato. Lungo il percorso troveranno posto anche diversi power up in puro stile arcade (alla Mario Kart per intenderci). Questi si suddividono in: potenziamenti per il Nitro, soldi e kit di riparazione. Infatti, questi ultimi risultano vitali in scontri più combattuti in quanto l’auto che useremo si danneggerà fino a distruggersi del tutto (ma i kit possono ripristinarla un poco). Il denaro guadagnato sul tracciato può essere investito in veicoli e decorazioni per riempire così il garage a nostra disposizione. Infine, il Nitro risulterà essere il vostro amico fidato durante le competizioni! Attivabile premendo il tasto dorsale R, questa sorta di NoS darà una marcia in più al bolide che controlleremo facendoci guadagnare posizioni su posizioni! Insomma, sulla carta Asphalt 3D ha tutte le caratteristiche di un gioco di corse veloce e divertente, ma a console alla mano c’è la sensazione che qualcosa non quadra. Il sistema di controllo innanzitutto non è ben calibrato, rendendo poco precise le derapate, attivabile premendo il pulsante del freno (B) ma che a conti fatti rischia di bloccare l’auto in piena curva. L’HUD, ossia l’insieme dei dati di gara su schermo, riporta tutto ciò che si possa desiderare: velocità, barra del Nitro, posizione e mappina con le posizioni delle auto evidenziate, ma ad effetto 3D attivato distoglie il fuoco degli occhi dalla macchina rischiando di farci perdere il controllo su di essa.


Un piccolo passo… ma proprio piccolo

Inevitabilmente, dopo queste pecche scovate in Asphalt 3D, il pensiero porta a quel Ridge Racer 3D sviluppato da Namco ed anch’esso disponibile fin dal lancio per Nintendo 3DS. Non possiamo però ancora dire nulla su quel gioco perché la sua recensione arriverà a tempo debito. Tornando invece ad Asphalt 3D, sorgono dubbi sul motore grafico utilizzato nel gioco. La sensazione di velocità la si riesce ad apprezzare solo a grandi valori mentre quando si è sotto i 200 Km/h sembra quasi che ciò che ci circonda vada esattamente come a 30 Km/h. Il Frame Rate, inoltre, è piuttosto altalenante e con molti veicoli su schermo i cali sono evidenti. Insomma, le capacità di Gameloft sotto l’aspetto grafico ci portano a pensare che poteva essere fatto decisamente di più, sia in equilibrio del motore sia in qualità delle texture delle auto e degli ambienti. Buoni invece gli effetti sonori e la voce guida (anche se in inglese), che permettono di entrare nello spirito giusto prima di ogni gara. Questo Asphalt per Nintendo 3DS ha quindi delle buone caratteristiche globali ma la poca cura negli aspetti fondamentali finisce per uccidere l’esperienza di gioco. Il dubbio utilizzo di StreetPass e la modalità multi giocatore limitata non fanno altro che rincarare la dose. Un'esponente vero della serie come lo conosciamo tutti deve purtroppo ancora arrivare… chissà quando.

COMMENTO
@ EdrianoCordara

Il primo approccio con Asphalt 3D è stato dei più tragici. Da grande estimatore delle capacità Gameloft il mio "omino del cervello" è stato trafitto a morte nel vedere grossi problemi tecnici nel gioco, che non fanno altro che rovinare un'esperienza che di per sé poteva risultare molto divertente (sul gioco stesso infatti ci sono pochi dubbi, così come sulla buona modalità carriera). Sembra quasi un Asphalt fatto in fretta e furia per cavalcare l'onda del lancio del Nintendo 3DS. Un gran peccato... speriamo che Gameloft corregga il tiro la prossima volta.

GRAFICA:5.5Il motore grafico è ballerino e le scelte sull'utilizzo dei livelli del 3D non sono propriamente azzeccate.
SONORO:6.5Ottimo doppiaggio in inglese e come effetti ci siamo. Certamente si poteva fare molto di più.
GIOCABILITà:5.5Il setting dei pulsanti è da rivedere, così come la calibrazione del freno per le derapate. I problemi grafici si ripercuotono anche sul gioco stesso purtroppo.
LONGEVITà:6.5Discretamente lunga la carriera, con un po' di veicoli da acquistare. Il multiplayer limitato non incentiva la rigiocabilità.
VOTO FINALE6
PRO:- Modalità Carriera ben strutturata
- Licenze ufficiali delle auto e tracciati in luoghi reali
CONTRO:- Rallentamenti vistosi
- Non sfrutta al meglio l’effetto 3D
- Niente Multiplayer Online e controlli da sistemare
Asphalt 4: Elite RacingSe siete in possesso di un iPhone / iPod / iPad /Smartphone o cellulare allora non perdete l'occasione di recuperare uno dei 6 capitoli di Asphalt presenti sul mercato.
Blur ( PC )Blur è un gioco che per certi versi si avvicina ad Asphalt per l'uso dei power-up. E' stato anche l'ultimo successo della defunta software house Bizarre Creations.
SCHEDAGIOCO
Cover Asphalt 3D

Asphalt 3D

Scheda completa...
Asphalt 3D2011-04-03 12:36:10http://www.vgnetwork.it/recensioni-nintendo-3ds/asphalt-3d/Gameloft porta la sua serie Asphalt nel mondo 3D grazie alla console Nintendo1020525VGNetwork.it