The Denpa Men 3: The rise of Digitoll

Di nuovo a Digitoll
Scritto da Mail@ FedeGiacoil 24 giugno 2014
The Denpa Men 3: The rise of Digitoll Recensione

I developers giapponesi, da quando videogiocare è diventato un business multimiliardario a tutti gli effetti, è innegabile che abbiano perso un po' di terreno in confronto agli americani ed europei, infatti la filosofia che sta dietro la creazione di un titolo sembra essere molto differente nella terra del Sol Levante. Se da una parte abbiamo i vari Activision, EA, Ubisoft e compagnia che non battono ciglio nell'investire somme da capogiro in opere che stanno a metà tra film e videogioco, dall'altra c'è una schiera di sviluppatori che crede ancora nel divertimento nudo e crudo che può scaturire da un titolo, magari più semplice a prima vista, ma invece infinitamente più complesso e profondo delle produzioni milionarie sopracitate. Questo è proprio il caso di The Denpa Men 3.


Trama? Quale trama?

Se avete provato almeno uno dei due capitoli precedenti della serie dei Denpa, di certo saprete che la trama non è il fulcro dell'esperienza, anzi. Questa volta le danze si apriranno quando Crystal, ancora una volta, verrà rapita dal mostro di turno. La cara signorina Denpa, amica del protagonista (che potrete anche importare da Denpa Men 1 o 2) verrà fatta sparire da un certo Squelch, un essere neppure così malvagio che, per qualche assurdo motivo, si prodigherà in questo gesto inaspettato.La vostra missione, ovviamente, sarà quella di recuperare la donzella e sconfiggere chiunque tenti d'impedirvelo.


Rise of Digitoll

Se vi ricordate com'era iniziata la saga di Denpa, certamente resterete stupiti nel vedere quanta strada è stata fatta dal 2012 ad oggi. Il titolo era nato come un rpg nudo e crudo e sostanzialmente non ha perso la sua essenza, infatti i combattimenti rimangono il fulcro dell'esperienza, però il “contorno” è stato ampliato enormemente. The Denpa Man 3 si presenta come una sorta di “fusione” tra due giochi di successo, ovvero Animal Crossing e Pokémon ma, nonostante prenda spunto in più di un'occasione, mantiene una propria identità ben delineata.Ancora una volta i nostri compagni di battaglia saranno i Denpa, degli omini piccoli e simpatici che vivono intorno alle onde radio. Per riuscire a scovarli, quindi, avrete bisogno del 3DS e di una connessione WiFi. Tramite la realtà aumentata sarete in grado di vedere i Denpa Men che vi svolazzano per casa e lanciando delle reti digitali potrete farli vostri. Inizialmente sarete in grado di ospitare solamente pochi esserini, ma combattendo, guadagnando soldi e scovando tesori, riuscirete ad costruire più case così da tenere più Denpa.Il quartier generale di riferimento sarà Digitoll, una cittadina munita di tutto l'essenziale per iniziare l'avventura, ovvero: una torre radio nella quale catturare i mostriciattoli, un negozio dove fare spese e varie case dove tenere i Denpa. Digitoll, però, non sarà l'unico posto da visitare, ma ci saranno molti altri luoghi inesplorati sparsi per la vasta mappa di gioco. Subito sarete costretti a rimanere fermi in città in quanto vi mancherà una barca per lasciare l'isola, ma già dopo aver completato il primo dungeon ed aver così appreso le basi del gioco, vi sarà fornito un mezzo per salpare all'avventura.L'hub di gioco è veramente vasto e cosparso di luoghi interessanti da visitare. Muovendovi per il mondo potrete non solo combattere, ma dilettarvi nelle varie attività mondane quali la pesca, la coltivazione di piante e fiori o la semplice ricerca di segreti. Tra le cose più preziose che potrete scovare ci saranno i cristalli, indispensabili per comprare pezzi d'arredamento per la vostra casa o equipaggiamento per i Denpa. Gironzolando per la mappa, inoltre, avrete modo di trovare alcuni punti chiave importanti, ad esempio il Colosseo che vi permetterà di scontrarvi online con altri giocatori in battaglie classificate o solamente per divertimento.L'online è davvero interessante, oltre che per le battaglie, anche perché vi da la possibilità di scambiare i Denpa o vendere ed acquistare gli oggetti. A rafforzare il tutto ci pensa il Miiverse, grazie al quale sarà facile scovare amici, confrontarsi con gli altri giocatori ed andare alla ricerca dei Denpa più potenti da aggiungere alla squadra.


Pronti alla battaglia

Bene, il contorno è stato ampliato di parecchio ed adesso le attività da svolgere sono molte di più e da sole vi potrebbero portare via decine di ore, ma il gameplay non si limita a questo. Le battaglie, come vi abbiamo anticipato, sono ancora la forza trainante di Denpa Men e la complessità di queste va contro ogni impressione che si potrebbe avere guardando la giocosità della grafica. Se pensate di trovarvi d'innanzi ad un titolo “per bambini” fareste meglio a ricredervi e se non volete farlo, vi basterà affrontare il primo dungeon per capirlo. La difficoltà del gioco è davvero altissima ed anche per gli esperti di rpg, riuscire a combinare qualcosa di decente non sarà semplice all'inizio. La struttura è molto classica e si basa su scontri a turno durante i quali avrete la possibilità di usare attacchi fisici ed abilità speciale dei vostri Denpa. Ogni Denpa appartiene ad un diverso elemento o è neutrale ed ogni elemento ha forze e debolezze. Inoltre, alcuni Denpa sono dotati di un'antenna che ne indica l'abilità speciale che può essere offensiva o difensiva. Combattendo, avrete modo di utilizzare fino ad 8 personaggi contemporaneamente e riuscire a sviluppare strategie avanzate sarà la chiave per uscire vincitori dagli scontri. La cosa interessante è che perdere un Denpa in battaglia significa vederselo volare via dalla propria squadra, con la conseguenza che dovrete tornare alla torre e cercare di ricatturarlo, sempre che riusciate a ritrovarlo. Inoltre, nel caso a perire sia il vostro eroe, tutta la squadra sarà riportata a Digitoll e dovrete di nuovo raggiungere l'area alla quale eravate giunti. Fortunatamente, per non rendere l'esperienza frustrante, sono stati inseriti i viaggi rapidi, così che non dobbiate sempre ripercorrere tutti i sentieri già visitati.In ogni caso, senza fermarvi in più di un'occasione a livellare, molti dungeon saranno praticamente insuperabili, quindi non pensate di fare una tirata tranquilla fino alla fine dell'avventura.Oltre ai livelli, per potenziare le skills dei vostri Denpa potrete fare affidamento all'equipaggiamento come collane, amuleti, vesti ed altre robe di questo stampo, le quali influenzeranno i diversi valori di chi le indossa.


Il meglio a meno

The Denpa Man 3 è un titolo che, in rapporto al prezzo, offre una quantità incredibile di contenuti. Sebbene lo si possa scaricare a soli 10€ dall'e-shop, non ci si trova affatto di fronte ad un “giochino”, ma invece un gioco completo a tutti gli effetti e che può tranquillamente rivaleggiare con produzioni retail e vendute a prezzo pieno. Se avrete la pazienza d'imparare e non vi farete spaventare dalla difficoltà davvero elevata, allora state sicuri che sarete immersi in un mondo pieno di sorprese e divertimento.

COMMENTO
Mail@ FedeGiaco

Non sono nuovo alla saga degli omini Denpa, ma questo Denpa Man 3 è riuscito a sorprendermi in positivo. Sebbene conoscessi già le potenzialità della serie, non mi aspettavo un gioco così vasto. Ben fatto Genius Sonority!

GRAFICA:8Nella sua semplicità ci troviamo di fronte ad un titolo molto curato sotto il profilo grafico.
SONORO:8,5Ottima colonna sonora e simpatico il “doppiaggio”.
GIOCABILITà:9E' un rpg purissimo, con i pro ed i contro del caso. Amate le sfide? Vi piacerà.
LONGEVITà:9,5Non si può fare finta di niente: per 10€ era impossibile aspettarsi così tanta roba.
VOTO FINALE9
PRO:- Prezzo budget
- Gioco vastissimo
- Difficoltà elevata
CONTRO:- Non per tutti data la complessità
Pokémon X - YGli ultimi capitoli della famosa saga Nintendo.
The Denpa Men: They Came By Wavel'inizio della saga dei Denpa, ancora valido e da provare.
SCHEDAGIOCO
Cover The Denpa Men 3: The rise of Digitoll

The Denpa Men 3: The rise of Digitoll

Scheda completa...
The Denpa Men 3: The rise of Digitoll2014-06-24 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni-nintendo-3ds/the-denpa-men-3-the-rise-of-digitoll/Di nuovo a Digitoll1020525VGNetwork.it