Cities: Skylines - Snowfall

Let it snow!
Scritto da il 20 febbraio 2016
Cities: Skylines - Snowfall Recensione

Il nuovo DLC per il titolo di punta di Colossal Order è pronto per essere giocato. Vediamo quali sono i principali cambiamenti e le novità di Snowfall, la nuova espansione di Cites: Skylines.

Come il titolo lascia presagire, si tratta di un'espansione incentrata sul clima invernale, con alcuni aggiornamenti gratuiti ed altri invece inseriti appunto nel pacchetto omonimo, Snowfall: pioggia e nebbia, alcune nuove skin per Chirper (la piccola guida di Cities: Skylines) ed una interfaccia del sistema dei trasporti riveduta ed ampliata sono un update gratuito che chiunque potrà utilizzare. L'espansione vera e propria invece porta letteralmente l'inverno nelle mappe di gioco, anche se purtroppo non in tutte: un indicatore della temperatura sarà sempre presente in qualsiasi tipo di mappa, ma soltanto le tre a tema propriamente invernale verranno spolverate di neve e ghiaccio. 


I nuovi effetti climatici

Chiaramente il bisogno principale di un cittadino durante i periodi freddi è il riscaldamento domestico, e Snowfall ci chiederà precipuamente di pensare a ciò, tramite un nuovo sistema di condutture che trasportino il calore dalle centrali alle case. Questo significa upgradare le condutture idriche esistenti o posarne di specifiche per il riscaldamento, con un costo piuttosto salato che però a sua volta incoraggia alla pianificazione e costruzione di una rete funzionale. Le fonti di calore disponibili sono due edifici inediti, le centrali di caldaie e le stazioni geotermiche, classica scelta inquinante per la prima ed ecologica per la seconda; quale che sia il metodo scelto, Snowfall va ad incidere direttamente anche sugli approvvigionamenti di materia prima a questi due nuovi edifici introducendo ritardi e rallentamenti dovuti alle strade ghiacciate. Niente di preoccupante in ogni caso, poiché ora è possibile costruire anche edifici per la gestione e l'utilizzo degli spazzaneve onde evitare spiacevoli ritardi nelle consegne e conseguenti bruschi cali di temperatura.

L'espansione aggiunge anche, finalmente, un sistema di tram ed una gestione del traffico più pratica e scorrevole. La gestione dei tram è semplice e molto simile a quanto visto con gli autobus: si costruisce un deposito e si traccia un percorso tra le varie fermate, immediato e molto utile per snellire parte del traffico. 


Anche gli edifici devono adeguarsi

Di pari passo con i nuovi fabbisogni dei cittadini troviamo anche svaghi tipicamente invernali, anch'essi sotto forma di nuovi edifici: la pista da hockey, la sauna, lo stadio per il salto con gli sci. Tutto molto intrigante e molto bello a vedersi, gli effetti di neve e pioggia sono molto credibili e anche ben realizzati, e sopratutto di notte vedere una città innevata è molto suggestivo, come è molto soddisfacente riuscire a mettere all'opera un sistema di trasporti efficiente e di manutenzione stradale funzionale e sempre pronto in caso di emergenza. Il comparto tecnico si mantiene su buoni livelli anche ad ogni livello di zoom, sempre reattivo ed immediato anche durante le nevicate più intense. I dettagli sono molto curati e seppure a tratti non propriamente fedeli alla realtà, riescono a trasmettere, tramite un veicolo sporco di grigio o della gente con giacche a vento variopinte, la sensazione del freddo che circonda la città. Il principale punto di forza di Snowfall è la maggior cura richiesta nella costruzione della propria città: le mappe invernali hanno le temperature costantemente sotto zero, gli edifici per il riscaldamento non sono disponibili da subito ed i cittadini si ammalano molto facilmente. Per questo motivo gli investimenti iniziali dovranno essere oculati e propiziatori a quello che sarà poi il tipo di riscaldamento prescelto, onde evitare spiacevoli intoppi e notevoli sperperi di denaro. 


Qualche considerazione finale

Dovendo dare un giudizio globale, Snowfall è di certo un DLC interessante ad un prezzo contenuto. Risulta ostico per chi non ha mai giocato a Cities: Skylines e ci si avvicina con questa espansione: i costi iniziali ed i fabbisogni energetici sono davvero alti e il fallimento è dietro l'angolo. Dall'altro lato, il giocatore più esperto troverà buone variazioni al gameplay e nuove sfide con cui confrontarsi, il tutto in larga parte compatibile con quanto fino ad ora è stato rilasciato dalla comunità di modders sul Workshop di Steam.

L'unica cosa su cui Colossal Order ha “mancato il punto” - ma qui si tratta di gusto personale - è il modo stesso in cui l'inverno viene proposto. Accanto alle tre mappe propriamente invernali sarebbe stato interessante vederne altre con un ciclo stagionale vario e realistico, dove il giocatore dovesse pensare magari a come utilizzare nei mesi estivi delle strutture tipicamente invernali piuttosto che fronteggiare una stagione delle piogge od una estate torrida. Ma tant'è, Snowfall si basa sull'inverno e in tal senso fa centro sotto quasi ogni aspetto, e poi per il ciclo stagionale, come sempre, ci sono i modder.

PRO:- Tre nuove mappe
- Nuove sfide ben integrate fra loro
- Tram e sistema di trasporti migliorato
CONTRO:- Aggiunge solo la stagione invernale e non un ciclo fra tutte e quattro
- Richieste economiche a tratti esagerate
- Principalmente rivolta ai giocatori più esperti
Cities: Skylines - After DarkIl precedente DLC di Cities: Skyline ha aggiunto il ciclo giorno notte e molte altre novità.
Cities XXLNon allo stesso livello di Cities: Skylines, ma comunque un titolo da provare.
VOTO FINALE8
SCHEDAGIOCO
Cover Cities: Skylines - Snowfall

Cities: Skylines - Snowfall

Scheda completa...
Cities: Skylines - Snowfall2016-02-20 15:00:53http://www.vgnetwork.it/recensioni-pc/cities-skylines-snowfall-52652/Let it snow!1020525VGNetwork.it