Total War: Rome II

Conquer!
Scritto da Mailil 20 settembre 2013
Total War: Rome II Recensione

Proprio in questo periodo si sta parlando tanto dell'imminente passaggio next-gen di Xbox e PlayStation, ma non tutti ricordano che una buona fetta di utenza è costituita dal mondo PC, che è un po' quella che potremmo definire la piattaforma "principale", vuoi per la completa personalizzabilità, la qualità grafica che anche su una configurazione media (non molto più costosa di una console day-one) può surclassare la potenza delle console, e gli ottimi prezzi dei giochi in sconto su piattaforme digitali come Steam; solo il PlayStation Plus si sta rivelando un degno "rivale", regalando buoni\ottimi giochi ogni mese a fronte di un abbonamento annuale piuttosto economico.

Oltre a questo van considerate le esclusive, numerosissime nel genere degli strategici: come non ricordare il primo Shogun: Total War, uscito nell'ormai lontano 2000, che riuscì a fare breccia nel cuore degli appassionati del genere? Nel 2002 uscì un nuovo titolo dall'ambientazione diversa, Medieval: Total War e nel 2004 l'altrettanto apprezzato Rome; dato che sia Medieval sia Shogun hanno già avuto i loro seguiti, mancava solo Rome!


Una Roma accessibile

Le meccaniche di questo titolo poggiano sulle solite, consolidate basi conosciute fin dai primi capitoli, e risultano accessibili anche ai meno avvezzi al genere grazie ai menù semplici e chiari. Comunque sia, per aiutare i neofiti a metabolizzare tutte le meccaniche abbiamo un ottimo tutorial, che non è un noioso susseguirsi di schermate d'aiuto, ma una vera e propria missione - e neanche troppo corta - che fa da prologo alla campagna principale vera e propria. Tutto questo si traduce quindi in un gioco dalle meccaniche profonde e intricate come negli altri capitoli - quindi gli esperti della serie si troveranno a loro agio - ma molto più accessibile ai novizi rispetto ai precedenti.


Storia variegata

La campagna di Rome II comincia nel 272 A.C. con nove fazioni giocabili (Egiziani, Cartaginesi, Macedoni ecc, alcune sono disponibili solo come bonus preordine) ma anche molte altre non giocabili che ci daranno del filo da torcere (a meno di non voler stringere un'alleanza), come i Galli, Britannici, Germani ecc.

La mappa è suddivisa in 57 province, ciascuna delle quali a sua volta divisa in un massimo di quattro regioni, ognuna delle quali può essere conquistata indipendentemente dal resto. Tutto questo si traduce in una grande varietà, dato che ogni provincia ha le sue peculiarità commerciali, militari e politiche, presentando sempre tanti eventi diversi provenienti dalle varie parti del mondo a nostra disposizione.


Strategia, gestione, conquista

Come da tradizione della serie, torna la suddivisione in due grandi fasi di gioco, vale a dire quella della gestione delle nostre risorse, le province e le alleanze con gli altri, e quella della vera e propria azione di guerra in tempo reale, che possiamo vedere sia da vicino godendoci la grandiosa grafica sia sulla mappa tattica facendo scorrere la battaglia in automatico. Avremo anche tanti obiettivi da completare, suddivisi in primari (fondamentali) e bonus, per raggiungere la nostra vittoria. Dovremo per esempio conquistare degli insediamenti e sbloccare tecnologie, ed avere poi la vittoria miltiare, culturale ed economica, non ultimi gli obiettivi dinamici per ottenere risorse aggiuntive.

Una volta in azione potremo muovere i soldati sulla mappa, ma per farlo dovremo avere i generali, il cui numero è relativamente dipendente dalla grandezza del nostro impero. Come abitudine degli RTS moderni, le unità sul campo possono acquistire punti esperienza ed abilità particolari, così da avere una legione vastissima e potente. I Generali possono reclutare le truppe direttamente in campo, così da velocizzare l'azione.

Province e città sotto il nostro controllo vengono utilizzate per i classici compiti di strategia, vale a dire riscossione delle imposte, raccolta delle risorse, miglioramento delle tecnologie e controllo della popolazione attraverso macchinazioni politiche, alleanze, omicidi, tangenti... ah, la vecchia Roma!


Battaglie spettacolari

Le vaste battaglie in tempo reale sono sempre state uno degli elementi più interessanti della serie Total War; grazie al nuovo motore grafico, esse sono diventate ancora più spettacolari e realistiche che mai. I dettagli sono notevoli: possiamo vedere ogni singola unità subire danni, avere la propria armatura ed ognuno si muove in modo differente dall'altro, possono anche stancarsi e cadere! Più si aumenta lo zoom nella battaglia, più alto sarà il volume dei rumori, come gli stridii delle spade sugli scudi e le urla dei soldati.

Tuttavia questo ha un riscontro negativo sulle prestazioni: aspettatevi cali di frame rate e compromessi con i dettagli grafici se non avete un sistema molto potente, ma per fortuna è parecchio personalizzabile. Anche le mappe stesse si presentano ricche di dettagli, dalle foreste di contorno alle città, dove potremo avere ovviamente anche Roma! A proposito, nella nostra capitale si possono svolgere contemporaneamente sia battaglie terrestri che navali.

C'è molta tattica di cui tenere conto, non conta solo la forza bruta ed il numero ma ci sono tante altre variabili, ad esempio il morale e l'affaticamento delle truppe, le condizioni metereologiche, le caratteristiche del terreno come edifici, strade, avvallamenti e boschetti... tutto ha un ruolo importante sullo svolgimento della battaglia. E' anche possibile fare imboscate e saccheggiare le risorse.


Immenso, ma non perfetto

Total War: Rome II non è un gioco "immediato" come può esserlo uno Starcraft II: per la sua natura richiede impegno e dedizione per parecchie decine di ore da parte del giocatore per ottenere i risultati sperati. Tuttavia non è tutto perfetto: sono presenti alcuni bug sia nella pesantezza della grafica che nel gameplay vero e proprio, come l'IA che adotta strategie non ottimali e rischia di essere snervante.

In quanto a longevità, l'ultimo lavoro di The Creative Assembly è sicuramente un gioco vastissimo che vi farà giocare per decine se non centinaia di ore: gli appassionati si perderanno nelle sfaccettature del gioco per settimane intere cercando di fare alleanze, espandere il loro impero e farlo diventare, col dovuto tempo, la potenza mondiale! Non fatevelo sfuggire se siete appassionati della serie, ma anche i "nuovi arrivati", meno avvezzi al genere, riusciranno a divertirsi!

COMMENTO
Mail

Non sono un grandissimo appassionato di giochi strategici, ma quando mi applico ad uno che mi appassioni difficilmente me ne stacco! Rome II rappresenta uno step nell'evoluzione graduale della serie, che in questo capitolo presenta anche un tutorial molto ben fatto, in grado di mettere a proprio agio pure i meno esperti del genere e della serie, e meno male mi viene da dire, visto che si tratta di un titolo veramente "grande" da imparare e da domare! Richiede molto impegno da parte del giocatore e durante le prime ore non bisogna certo aspettarsi di riuscire a compiere chissà quali imprese, occore pazienza... ma i risultati arrivano senza problemi, con un po' di abilità. Insomma, Rome II è un gioco che consiglio senza pensarci troppo a tutti gli appassionati del genere, non fatevelo scappare!

GRAFICA:8Impressionante per vastità e dettaglio, ma anche piuttosto gravosa per i computer meno aggiornati.
SONORO:8Spettacolari gli effetti sonori, specialmente se avete un impianto adeguato!
GIOCABILITà:8.5Sono le classiche meccaniche dei Total War, intricate e che richiedono molto impegno, ma non ci sono particolari novità; è comunque più accessibile.
LONGEVITà:8.5Potrà tenervi impegnato per intere settimane!
VOTO FINALE8
PRO:- Le classiche meccaniche profonde della serie
- Tante fazioni da controllare
- Buona grafica
CONTRO:- Qualche bug
- Non molte innovazioni
Leviathan Warships ( PC )Uno strategico altrettanto grande e ben fatto.
StarCraft II: Heart of the SwarmSe preferite un RTS più "classico"...
SCHEDAGIOCO
Cover Total War: Rome II

Total War: Rome II

Scheda completa...
Total War: Rome II2013-09-20 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni-pc/total-war-rome-ii/Conquer!1020525VGNetwork.it