WipEout Pulse

Lo stiloso gioiellino PSP arriva anche su PS2
Scritto da il 20 agosto 2009
WipEout Pulse Recensione

Con l'avvento della grafica poligonale e delle console in grado di gestirla, sono nate anche tantissime serie prima totalmente inedite. Crash Bandicoot, Spyro the Dragon, Gran Turismo, Wipeout, Banjo & Kazooie, Perfect Dark, Half Life... Alcune di queste si sono purtroppo perse durante gli anni ma altre invece sono riuscite ad imporsi sul mercato e “sopravvivere” sino ad oggi! Una è sicuramente Wipeout, che aveva visto la sua fortuna nell'era PS per poi un po' perdersi con un episodio tutt'altro che brillante su PS2. Con l'avvento della portatile di casa Sony però, la situazione si è totalmente risollevata grazie all'ottimo Wipeout Pure, vero e proprio ritorno alle origini della serie. Il 2007 è stato poi l'anno del secondo capitolo per PSP, Wipeout Pulse mentre il 2008 è stato l'anno dell'arrivo della serie su PS3 grazie a Wipeout HD che avrà prossimamente anche un'espansione denominata Fury.

Ma quindi, tutto questo preambolo per dire cosa? Beh semplice: Sony ha ben deciso di tenere bella calda la sua schiera di fan con la conversione per l'eterna PS2 del secondo episodio per PSP, Pulse appunto. Qualche dubbio però sorge spontaneo: varrà davvero la pena giocarsi un titolo del 2007 per console portatile su di una PS2?


We have style

Una delle principali caratteristiche che hanno sempre contraddistinto Wipeout è senza ombra di dubbio l'incredibile stile di tracciati ed auto. Quel mix di ambientazioni futuristiche accompagnate da colori definiti e sgargianti ha infatti contribuito a rendere la serie unica e riconoscibile anche da chi non ha mai giocato un episodio. Lo stesso si può inoltre affermare della colonna sonora, rigorosamente costituita da brani elettronici perfettamente in linea con l'atmosfera sintetica e sincopata di cui ogni episodio è sempre stato pregno. Tutto questo riguarda anche Pulse logicamente, ed il lavoro svolto da questo punto di vista è stato veramente incredibile, con un art desing ancora una volta di ottimo livello.

Passando però alle cose pratiche, COME tutta questa bontà stilistica è stata convertita in game? Beh nell'episodio PSP avevamo ottimi modelli poligonali delle vetture, un track desing veramente molto ispirato nonché effetti grafici che per un dispositivo portatile risultavano veramente ottimi; varrà altrettanto per la versione PS2? Si e no. Il titolo, una volta inserito il disco nella nostra console, ci accoglierà con un comparto che effettivamente non sembrerebbe affatto nato su di una PSP e ci teniamo ancora una volta a ribadire come track desing, effetti e modelli delle auto siano di altissimo livello. Quello che fa invece storcere il naso non è l'aspetto in sé quanto piuttosto la conversione effettuata dal team di sviluppo. Non è infatti possibile che il titolo in questione sia afflitto da rallentamenti più o meno pesanti causati da un sovraffollamento di mezzi sullo schermo, piuttosto che qualche collisione di troppo o esplosioni particolarmente voluminose; come non sono assolutamente motivati gli eterni tempi di caricamento, a tratti veramente snervanti. Ma purtroppo siamo alle solite, non è infatti il primo caso in cui un porting da PSP a PS2 si rivela tutt'altro che ben fatto.


Adrenalina tra le mani

Anche se la conversione non è stata delle migliori, fortunatamente il gameplay è di tutt'altra qualità. Il titolo ci mette a disposizione varie modalità come la campagna, il multiplayer ed il racebox.
  • Campagna: ci verranno offerte diverse tipologie di sfide come gare a tempo, giro veloce e corsa singola cioè la classica corsa per il primo posto contro un totale di altre 7 vetture. Nella campagna, per ottenere tutti gli elementi sbloccabili, sarà indispensabile guadagnarsi la medaglia d'oro che si ottiene per l'appunto arrivando primi o registrando tempi molto bassi nelle gare a tempo.
  • Multiplayer: qui potremo gareggiare contro un altro giocatore via split screen, scegliendo la modalità di divisione dello schermo che più ci aggrada cioè orizzontale o verticale.
  • Racebox: la modalità forse più interessante in quanto ci permette di personalizzare minuziosamente le nostre gare in modo da adattarle alle nostre esigenze.
Dopo le varie modalità è quindi giunto il momento di illustrare come una gara si svolge materialmente in Wipeout Pulse. Le sfide contro altre vetture prevedono un mix di velocità ed azione: per vincere infatti non dovremo solo saper eseguire alla perfezione un tracciato ma dovremo anche utilizzare con sapienza tutti i power up che il gioco ci metterà a disposizione. Pilota automatico, boost, mine di prossimità e scudo sono solo alcuni dei potenziamenti che potremo raccogliere e ricordatevi che anche i vostri avversari avranno dalla loro gli stessi vostri assi nella manica. Insomma, il “semplice” tracciato si trasforma in un vero campo di battaglia, aumentando notevolmente il livello di sfida nonché il divertimento; ah e tenete presente comunque che la vostra vettura non è indistruttibile... Le gare a tempo invece sono più “tranquille” in quanto qui si che è unicamente una questione di abilità al volante!
Non è però tutto perfetto, l'IA infatti compie talvolta delle azioni totalmente incomprensibili, come sprecare power up inutilmente ed i rallentamenti che poco sopra abbiamo menzionato purtroppo tendono ad essere abbastanza fastidiosi durante un'intensa sessione di guida, sopratutto quando siamo in situazioni per così dire delicate.

Conversioni non eccellenti

Le esclusive PSP siamo abituati ormai da tempo a considerarle tali solo in parte. Purtroppo infatti, per alcuni dei titoli più di successo, sono sempre state fatte conversioni per l'ormai immortale PS2 che non accenna proprio a voler lasciare il mercato delle console. Se da un lato questo trend potrebbe far piacere a tutti coloro che non hanno mai avuto interesse nella console portatile Sony, dall'altro mette irrimediabilmente in pericolo la line up di questa, che di fatto vede, conversione dopo conversione, diminuire sempre più le sue esclusive e di conseguenza l'appeal che ha verso dei possibili acquirenti. A quanto pare però, la base installata di PS2 nel mondo fa molta gola ed in effetti potremmo dire che a conti fatti Sony non ha tutti i torti.

La vera beffa arriva però quando gli utenti PS2 inseriscono il titolo nella loro console: purtroppo pare proprio che la voglia di lucrare sia talmente tanta che il più delle volte i porting risultano assai scadenti e “ricchi” di non pochi problemi. Non solo Pulse infatti è afflitto da tempi di caricamento esageratamente lunghi, rallentamenti inspiegabili, caratteri inleggibili ed altro ancora: Silent Hill Origins e Syphon Filter Dark Mirror sono solo due di tanti altri titoli che hanno condiviso la stessa sorte di Wipeout e questo fa senza dubbio adirare.

Un vero peccato, perché il gioiellino nato su PSP, con un po' di cura, sarebbe rimasto tale anche sulla vecchia PS2. Così è invece “solo” un buon titolo con dei difetti che non possono proprio essere lasciati passare.

COMMENTO
Sono sempre stato un amante dei racing game arcade e Wipeout non fa eccezione. Il mio rammarico più grande è però la conversione. L'episodio per PSP è un piccolo capolavoro. La versione PS2 invece no. Un vero peccato visto l'ottimo track desing, la colonna sonora e lo stile, unico ed inimitabile, che ha sempre contraddistinto Wipeout.
GRAFICA:8Buon comparto tecnico, minato da una conversione tutt'altro che brillante.
SONORO:8.5Buonissima colonna sonora rigorosamente di musica elettronica.
GIOCABILITà:8.5Ottimo gameplay rovinato appunto dai rallentamenti.
LONGEVITà:7.5Il singolo è longevo ma la logica assenza dell'online si fa sentire.
VOTO FINALE8
PRO:- Ottimo track desing
- Ottima colonna sonora
- Stile originale
CONTRO:- IA a volte non molto brillante
- Conversione troppo grossolana
AudiosurfDall'arcade si passa al musicale, ma lo stile, l'adrenalina (in base alla canzone ovviamente!) e l'effetto psichedelico non manca nel piccolo capolavoro per PC.
WipEout HDSe volete ancora di più dal psichedelico WipeOut, la versione HD su PS3 è sicuramente ciò che fa per voi. Veloce, frenetico, dettagliato ed elettrizzante.
SCHEDAGIOCO
Cover WipEout Pulse

WipEout Pulse

Scheda completa...
WipEout Pulse2009-08-20 22:05:52http://www.vgnetwork.it/recensioni-playstation-2/wipeout-pulse/Lo stiloso gioiellino PSP arriva anche su PS21020525VGNetwork.it