Plants vs. Zombies

Piante e zombie si danno battaglia anche su PlayStation Vita!
Scritto da il 27 marzo 2012
Plants vs. Zombies Recensione

A tre anni dal suo lancio la serie di Plants vs. Zombies non arresta la propria corsa, risultando tutt'oggi uno dei prodotti casual più venduti e giocati di sempre. Lo stile spassoso e sempre divertente, l'accessibilità a tutti i tipi di videogiocatori e i costanti aggiornamenti che hanno portato nuove modalità, sono i principali aspetti di questo straordinario successo. Le uniche escluse, fino a poco più di dodici mesi fa, erano le console Sony... qualcosa però è cambiato!


Le piante e gli zombi hanno invaso ogni piattaforma, adesso! 

Squadra che vince non si cambia, è così che si dice. Un motto che bene si adatta a quello che rappresentano queste piantine e questi zombie per milioni e milioni di appassionati videoludici sparsi per il mondo. Tutti sono ormai a conoscenza del gioco casual di proprietà di PopCap Games e tra le varie versioni iOS, computer e Mac, Nintendo DS, Xbox 360, PlayStation 3 e, ultima ma non meno importante, PlayStation Vita, la domanda che qualsivoglia essere umano con un po' di sale di zucca è: “Non è forse ora di smetterla e rilasciare qualcosa di nuovo sul mercato?”. Domanda scontata, alla quale può seguire una semplice, veloce ed eloquente risposta: assolutamente NO. Non è questione di esserne folli amanti (come chi vi sta scrivendo, NdR), piuttosto al team di sviluppo va riconosciuto di aver saputo lavorare bene con gli ultimi update sulle “vecchie” versioni, tanto da arrivare al raggiungimento di risultati perfetti, ben bilanciati e graficamente incredibili (sia per definizione e vivacità dei colori, sia per ridistribuzione e maggior chiarezza dei menu di gioco e di selezione) con i rilasci avvenuti su PlayStation 3 e PlayStation Vita.

Cosa bisogna aspettarsi, quindi? Plants vs. Zombies non ha portato nuovi contenuti, ma ha mantenuto gli alti livelli qualitativi raggiunti sull'ammiraglia Sony aggiungendo e sfruttando le doti di portatile (completo controllo tramite touch screen e raccolta di soli e monete tramite sensore di movimento) per rendere il gioco più veloce, immediato, portatile, e allo stesso tempo ben superiore alle versioni disponibili per sistemi iOS. Piccole aggiunte tuttavia ci sono, anche se non per tutti assumeranno una grande importanza. Parliamo della possibilità di creare il proprio zombie personalizzato tramite un piccola sezione apposita (zombie che farà il suo ingresso come portabandiera durante la modalità Avventura) e l'integrazione delle leaderboards online.


Altro che 3D: Plants vs. Zombies sfonda alla grande su sistemi Sony!

Per un possessore del prodotto uscito nel 2009 è difficile credere che con le ultime due versioni Plants vs. Zombies abbia solidificato ulteriormente le già forti fondamenta della serie, eppure è così. Dalla grafica in Full HD ammirata su sistemi PlayStation 3, si è passati ad una qualità altrettanto sorprendente sullo schermo OLED di PlayStation Vita. Colori, animazioni e quadro d'insieme che a livello contenutistico non portano aggiunte, al contrario dell'impatto visivo degno di nota e mai così vivo ed allettante. Anche le modalità son le stesse, e quindi oltre alla modalità principale possiamo intrattenerci con mini-giochi, col Giardino Zen, la modalità Sopravvivenza, i Rompicapi ed altre sfide; a differenza della versione PS3, però, manca la possibilità di affrontare il gioco in compagnia di un altro giocatore.

A giustificare questa mancanza c'è il minor prezzo ( si parla di poco meno di 4 euro di differenza tra le due versioni ), anche se l'uso dei controlli touch screen e del sensore di movimento, gli oltre 40 trofei e la possibilità di sbloccare il platino, consentono al Plants vs. Zombies in versione portatile di raggiungere vette d'intrattenimento che nessun'altra versione ha toccato finora. Peccato soltanto per la mancanza di nuovi brani, che avrebbero potuto donare un po' di freschezza durante le fasi di gioco.

Un brand che ha da dire ancora la sua

PopCap Games, passata da poco sotto la tutela di Electronic Arts, riesce ancora una volta a divertire con “poco”. E' agli occhi di tutti la scelta di marketing adottata dall'azienda, quella di sfruttare la serie finché è possibile, ma non per questo Plants vs. Zombies in versione PlayStation Vita risulta essere un gioco meno apprezzabile o che lascia il tempo che trova. La qualità grafica e l'ottima calibrazione dei controlli tattili elevano a dismisura l'accessibilità al prodotto, confermandolo come gioco adatto sia per qualche semplice partita, sia da sessioni interminabili alla caccia di questo o quell'altro trofeo. Potete farlo vostro a poco più di 11 euro, che se paragonati ai pochi centesimi da spendere per le versioni iOS son tanti, ma la verità è che dopo l'acquisto non troverete tempo di pentirvene perché Plants vs. Zombies dà dipendenza. E smettere potrebbe nuocere gravemente alla vostra salute!

COMMENTO

Sono un grande amante della serie, e questa versione per PlayStation Vita rappresenta certamente il fiore all'occhiello della produzione targata PopCap Games. Se lo avete adorato sulle altre piattaforme, sborsare quei poco più di dieci euro non rappresenterà più un problema dopo aver avviato il gioco!

GRAFICA:9Nella sua essenzialità, grazie al magnifico schermo OLED, la resa grafica è impressionante.
SONORO:7Tutto è ripreso dalle altre versioni, peccato. L'aggiunta di qualche nuovo brano avrebbe fatto comodo.
GIOCABILITà:10I comandi touch screen ed il sensore di movimento elevano la giocabilità ai massimi livelli. I più bravi possono sperimentare varie strategie, per un risultato finale incredibile.
LONGEVITà:9Ai 50 livelli Avventura unite tutti i mini-giochi ed una rigiocabilità molto elevata anche grazie agli oltre 40 trofei e all'introduzione del platino!
VOTO FINALE9
PRO:- Su OLED è da orgasmo multiplo
- Controlli eccezionali
- Longevo e rigiocabile
CONTRO:- Prezzo un po' alto
- Servirebbero nuovi contenuti
Escape Plan ( PS Vita )Non c'entra nulla con Plants vs. Zombies, ma è un assoluto gioiellino da avere su PS Vita!
Super Stardust DeltaAltro gioco rilasciato soltanto in formato digitale, anche questo molto consigliato ai possessori della nuova portatile di Sony.
SCHEDAGIOCO
Cover Plants vs. Zombies

Plants vs. Zombies

Scheda completa...
Plants vs. Zombies2012-03-27 09:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni-ps-vita/plants-vs-zombies/Piante e zombie si danno battaglia anche su PlayStation Vita!1020525VGNetwork.it