Gioco di Carte Collezionabili Pokémon - XY - Turbocrash

Quel Luxray mi ricorda un certo Goku che si trasformava in Super Saiyan...
Scritto da @ EdrianoCordarail 10 febbraio 2016
Gioco di Carte Collezionabili Pokémon - XY - Turbocrash Recensione

Con l'anno nuovo si ripresenta puntuale l'appuntamento con il Gioco di Carte Collezionabili Pokémon. Si avvicinano anche i campionati nazionali e tanti team sparsi per l'Italia si stanno allenando per il felice evento della prossima primavera. Nel frattempo The Pokémon Company ha completato i lavori su una nuova espansione chiamata Turbocrash che come di consueto porta all'interno dell'ecosistema del GCC tante nuove carte con cui costruire il proprio mazzo e con esse nuove strategie. Lo sfondo sul quale questa release si muove è piuttosto suggestivo e vede un Mega-Gyarados-Ex cromatico scoprire un portale spazio temporale per un mondo gemello nel quale alcuni impavidi pokémon Turbo parteciperanno alla lotta per richiudere il varco. Ottima intro, ma passiamo alla sostanza.


Ehi guarda, ma quello è oro!

Come il nome dell'espansione lascia intendere, questa nuova uscita prosegue con l'introduzione dei pokémon Turbo, apparsi per la prima volta nella scorsa espansione Turbo Blitz, di cui non abbiamo avuto occasione di parlarvi. Queste carte speciali vedono raffigurati i mostriciattoli con cromature dorate che sicuramente donano loro una certa aura accattivante. Ma in cosa consistono queste new entry? Innanzitutto non sono né carte EX né carte Megaevoluzione, ma si può assumere che siano delle normali carte evolutive da riporre in sostituzione ad una carta già presente sul campo (e quindi con le stesse regole di gioco). E quale carta per la precisione? Molto semplice, la carta dello stesso Pokémon. Per Greninja Turbo bisognerà avere sul campo Greninja, mentre per Luxray Turbo servirà Luxray. Pertanto la regola madre dell'evoluzione Turbo è facilmente spiegata in semplici parole: il Pokémon Turbo conserva abilità, attacchi, debolezza, resistenza e costo di ritirata della carta da cui evolve. Pertanto più che una vera evoluzione è un potenziamento del Pokémon già in campo. Infatti, gli attacchi ed i PS di questi mostri sono più temibili rispetto a quelli delle normali carte, conferendo anche al giocatore differenti soluzioni tattiche. Prendiamo per esempio l'attacco di Luxray Turbo chiamato "Urtoferoce", che già da solo prende 130 punti vita all'avversario, ma è possibile lanciare la moneta in successione fino a quando non uscirà croce e, per ogni testa, si sommeranno all'attacco inferto ulteriori 40 danni. Potenzialmente è un Pokémon devastante! Sempre in questa espansione, oltre ai due già citati, sono presenti altri Pokémon Turbo, ossia: Golduck Turbo, Trevenant Turbo e Raticate Turbo.

Carta Pokémon GCC Luxray TurboCarta Pokémon GCC Mega Gyarados EX

I pokémon turbo prendono tutto lo spazio della carta a differenza delle altre carte che conosciamo


Il mazzo tematico Acque Taglienti

Il primo dei due set di carte costruiti da The Pokémon Company vede come protagonisti i Pokémon d'acqua e nello specifico Greninja. Tutto ruota attorno a lui nel mazzo ed in più modi si cerca di accelerare e proteggere la sua discesa in campo, a partire dalle sue pre-evoluzioni. Infatti Frogadier possiede un solo attacco che non causa danni all'avversario e che si chiama: "Idrocopie". Permette di cercare fino a 3 altri Frogadier nel mazzo per poi metterli in panchina. In questo modo, anche se qualcuno dovesse essere eliminato, ci si assicura un appoggio per l'arrivo di Greninja; ma quest'ultimo come lo si recupera? Due carte allenatore tornano a nostro vantaggio: "Lino", che abbiamo già conosciuto nella precedente espansione, e "Determinazione di Misty". Già, proprio la capopalestra di Celestopoli, che non poteva mancare in questo ritorno alla ribalta del tipo acqua. Giocando questa carta avremo modo di vedere le prime 8 carte del nostro mazzo e prendere una di esse nella nostra mano. Una volta che Greninja è sul campo, grazie all'energia acqua che già era stata assegnata a Frogadier, si può subito attaccare togliendo 60 punti all'avversario. E le belle notizie non finiscono qui perché se i 130 punti salute non sono abbastanza allora sappiate che il suo costo di ritirata è pari a zero! Non male questo Pokémon, soprattutto in vista di un possibile inserimento di un Greninja Turbo nel mazzo. Tra gli altri due Pokémon acqua di una certa caratura ammetto che mi ha convinto di più Cloyster, che con il suo attacco "Surf" infligge 70 danni, piuttosto che Slowking, che ho fatto proprio fatica a farlo tornare utile in battaglia (seppure la sua abilità "Bagliore Reale" sia interessante). Tutto sommato si tratta di un mazzo che agisce in una sola direzione, tutta incentrata su Greninja, e che andrebbe pertanto diversificata e/o potenziata a seconda del proprio modo di giocare.

Carta Pokémon GCC GreninjaCarta Pokémon GCC Determinazione di MistyCarta Pokémon GCC Cloyster

A sinistra Greninja il protagonista, al centro il ritorno di Misty ed a destra il tenace Cloyster


Il mazzo tematico Luce Psichica

Se nel mazzo precedente il tipo acqua prevaleva su quello erba, in questo secondo set il tipo elettro prevale su quello psico. Il protagonista di Luce Psichica è Luxray, la cui evoluzione Turbo ingolosisce non poco ed entra di diritto come la prima carta da inserire per potenziare il mazzo. Però, già da sé questa Pokémon è potente perché insieme a 140 punti vita ha due attacchi: "Morso" che infligge 50 e "Urlorabbia" che infligge 100, ma riduce l'attacco del Pokémon avversario nel turno successivo di 20. Una doppia vittoria? Forse, ma metterlo in campo non sarà così semplice come lo era per Greninja. Anche qui ritroviamo le carte allenatore "Determinazione di Misty" e "Lino", ma Luxio, la pre-evoluzione di Luxray, mira più all'attacco che alla tattica evolutiva. Nonostante ciò è chiaro che il mazzo ha caratteristiche differenti rispetto ad Acque Taglienti, e gli altri pokémon di contorno hanno anche loro qualcosa da dire e non accettano di figurare come semplici pedine. Electivire, per esempio, ha 110 punti salute ed un attacco "Elttropugno" che toglie 90 PS all'avversario, Zebstrika ha l'attacco "Schiantobolide" che si trasforma in una macchina micidiale se l'avversario ha resistenza di tipo lotta ed ancora Purugly, forte dei suoi 100 PS, con l'attacco "Presa Felina" rompe le uova nel paniere dell'avversario sia che esca testa sia che esca croce nel lancio della moneta. Si tratta dunque di un mazzo corale dove differenti pokémon possono tornare utili al momento giusto. Nota di merito va alla carta allenatore "Cintura Furialotta" che potenzia un pokémon base donandogli altri 40 punti salute ed aggiungendo 10 danni al suo attacco. Dopo svariate prove posso ammettere che questo mazzo si addice di più al mio modo di giocare e mi ha dato parecchie soddisfazioni.

Carta Pokémon GCC LuxrayCarta Pokémon GCC Cintura FurialottaCarta Pokémon GCC Electivire

A sinistra il micidiale Luxray, al centro la carta allenatore Cintura Furialotta ed a destra la spalla Electivire


Turbo Poker?

Abbiamo aspettato parecchio questa nuova espansione e, come per Furie Volanti, nuove caratteristiche che sono state introdotte vengono riproposte per dare una certa continuazione. Oltre alle carte turbo, Mega-Gyarados-EX è sicuramente una carta temibile che se inserita in un mazzo ad hoc potrebbe spazzare via in poche mosse ogni avversario, a patto che non sia di tipo elettro (un attacco di Luxray turbo sconfiggerebbe questo Gyarados in un colpo). E' comunque presente un'altra carta megaevoluzione, ossia Mega-Schizor-EX, ed ulteriori pokémon EX tra cui Darkrai-EX, Palkia-Ex e Manaphy-EX. Insomma, di belle novità ce ne sono tante così come di carte con cui costruire il proprio mazzo in vista dei campionati Pokémon. Come per il tratto antico, i pokémon Turbo non sembrano incidere allo stato attuale in maniera pesante nell'economia del gioco, rimanendo per lo più una interessante variante su cui meditare. Bene anche l'introduzione dell'energia speciale "Energia Spruzzo", in onore del tipo Acqua che in questo giro la fa da padrone. Per tutto il resto mi pare che di carne al fuoco ce ne sia parecchia!

COMMENTO
@ EdrianoCordara

Un nuovo punto di partenza? L'introduzione dei pokémon Turbo avvenuta con Turbo Blitz potrebbe causare un po' di confusione considerata l'esistenza di pokémon EX e megaevoluzioni. In molti potrebbero far fatica a trovare posto a questi nuovi pokémon nei propri mazzi già esistenti ed è per questo che penso che si possa parlare di un nuovo punto di partenza. Con tutta probabilità bisognerà ripensare i propri deck attorno alle turboevoluzioni per poi inserire qualche pokémon EX (se riuscirete ad infilarci anche una megaevoluzione tanto meglio ma su 60 carte qualche dubbio mi viene). Vedremo se i Pokémon Turbo riappariranno nella prossima espansione chiamata "Generazioni" (ma ho un po' di dubbi).

GRAFICA:
SONORO:
GIOCABILITà:
LONGEVITà:
Pokemon xy turbocrash
VOTO FINALE8.5
PRO:- Nuovi pokémon Turbo
- Un Gyarados cromatico e tosto
- Carte Allenatore molto utili
- Buon numero di pokémon EX e Mega
CONTRO:- I pokémon Turbo non incidono abbastanza
- Acque Taglienti non ci pare ben costruito
Pokémon GCC - XY - Furie VolantiL'ultima espansione da noi analizzata lo scorso anno e che per meglio comprendere l'evoluzione del GCC vi consigliamo di riprendere.
Pokémon Super Mystery DungeonSu 3DS è approdato l'ultimo capitolo dello spin-off Mystery Dungeon della serie videogiochi Pokémon che vale la pena di essere giocato.
SCHEDAGIOCO
Cover Pokémon GCC - XY - Turbocrash

Pokémon GCC - XY - Turbocrash

Scheda completa...
Gioco di Carte Collezionabili Pokémon - XY - Turbocrash2016-02-10 18:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni-trading-card-game/gioco-di-carte-collezionabili-pokemon-xy-turbocrash-52525/Quel Luxray mi ricorda un certo Goku che si trasformava in Super Saiyan...1020525VGNetwork.it