Wii Sports Club

E' di nuovo ora di scendere in campo
Scritto da Mail@ FedeGiacoil 21 novembre 2013
Wii Sports Club Recensione

Iwata, in un meeting risalente allo scorso anno, disse che l'azienda aveva in serbo diversi “esperimenti” che sarebbero serviti ad introdursi nel campo del gaming free-to-play, oramai diventato terreno fertile per qualunque produttore, con software house famose come la Crytek addirittura intenzionate ad abbandonare la formula tradizionale nel giro di pochi anni per dedicarcisi totalmente.Wii sports club, assieme a Wii fit U, è uno dei primi giochi frutto della nuova politica di Nintendo ed adotta infatti una formula di distribuzione “atipica”. L'idea alla base è quella di pagare solamente per i contenuti che ci interessano, ed in effetti un titolo come Wii sports si presta benissimo a questo genere d'iniziativa. Wii sports club, nello specifico, è stato appena distribuito sull'e-shop con due sports disponibili – tennis e bowling – ai quali si aggiungeranno boxe, baseball e golf nei mesi a venire. Per avere accesso al gioco basterà scaricarlo gratuitamente, ma dopo un pass free di 24 ore che ci permetterà di provare l'esperienza, per continuare a giocare dovremo scegliere tra il pagare 1,99€ per un pass di 24 ore con accesso totale a tutti i contenuti, o 9,99€ per un pass illimitato dedicato specificatamente ad uno sport, che ci permetterà di giocare per sempre allo sport in questione.


Tennis

Se siete stati tra gli acquirenti del Wii nel lontano 2006, avrete certamente passato decine di ore col fantastico Wii tennis, uno degli sports più apprezzati del pacchetto. Il gioco era davvero molto semplice, infatti non ci permetteva di muoverci per il campo, automatizzando lo spostamento dei giocatori e laciando a noi solamente il movimento della racchetta. In Wii sports club il gameplay è rimasto sostanzialmente identico, ma con una differenza fondamentale, l'aggiunta del motion plus. Grazie alla periferica introdotta da Nintendo atta a potenziare la precisione dei movimenti, adesso giocare a tennis richiede un'accortezza molto maggiore. Se col Wiimote normale, a grandi linee, bastava imprimere la giusta direzione ed avere un buon tempismo, ora per ottenere risultati apprezzabili dovrete calibrare il tutto molto meglio.Non siamo certamente di fronte ad una simulazione realistica del tennis, ma la precisione maggiore apre nuove possibilità di gameplay, infatti in Wii sports club riuscire ad imprimere gli effetti voluti alla pallina, impostarne la direzione e la velocità e dilettarsi in prodezze varie è molto più semplice e naturale.La seconda grossa aggiunta, però, è il multiplayer online. Sebbene sia ancora possibile giocare in multiplayer locale a quattro giocatori, quello che tutti i fan chiedevano a gran voce da tempo era l'online, così da poter sfidare avversari umani anche senza avere degli amici a “portata di mano”. Nintendo ha finalmente deciso di accontentarci ed ora è possibile sfidare altri giocatori in giro per il mondo. In questi casi i match sono sempre in doppio, ovvero con quattro atleti sul campo. Se state giocando da soli, il controllo del giocatore vicino alla rete e quello a fondo campo sarà parallelo, ovvero le azioni che compirete con uno saranno riproposte identiche dall'altro, ma potrete anche far comandare il secondo giocatore ad un vostro amico e giocare contro un'altra coppia online.Oltre alla sfida normale, comunque, il gioco offre ben poco – solo un paio di allenamenti particolari – però è probabile che non sentirete il bisogno di ulteriori modalità, perchè giocare a tennis è veramente molto divertente.


Bowling

Il secondo sport che attualmente ci mette a disposizione Wii sports club, oltre al tennis, è il bowling. Il bowling, inutile a dirlo, si presta incredibilmente bene ad una modalità online, infatti i ritmi pacati della competizione vi permettono di prendervela molto con calma, per esempio avviando una partita ed intanto avendo anche la possibilità di fare altro nell'attesa del vostro turno, tipo navigare su internet con smartphones o tablet nelle vicinanze. Magari molti avrebbero preferito un ritmo più frenetico, ma questa lentezza è intrinseca dello sport ed in fondo va molto bene per rilassarsi quando non si ha voglia di giocare a qualcosa dì più impegnativo.Il motion plus, anche qua, si sente moltissimo. Col vecchio Wii bowling, riuscire ad imprimere l'effetto e la velocità alla sfera era abbastanza complicato e non sempre si riusciva a fare quello che si aveva in mente, questa volta invece potrete davvero dilettarvi in tiri al limite senza rischiare strafalcioni.Per variegare l'offerta, poi, oltre alla competizione normale c'è la possibilità di giocare ai 100 birilli, una modalità nella quale – come il nome lascia intuire – dovrete abbattere 100 birilli ad ogni tiro, anziché i canonici 10. Infine è stata inserita la modalità ad ostacoli, già presente nel primo Wii bowling, ma qua motlo più fruibile grazie all'online ed alla maggiore precisione.


Parlando di online...

L'online è senza dubbio l'aggiunta che più rende interessante questo Wii sports club, ma come funziona? Parlando della mia esperienza personale non posso assolutamente lamentarmi, infatti dopo parecchi match a tennis e bownling, solamente una volta mi è capitato di rispontrare un filo di lag, mentre per il resto la reattività era davvero perfetta. Per dovere di cronaca, però, è giusto segnalare che sul Miiverse parecchi utenti stanno riscontrando problemi di lag nel gioco del tennis, che speriamo vengano risolti in breve tempo.Un altro aspetto non citato in precedenza che riguarda l'online è la possibilità di scrivere messaggi personali, salvarli in degli spazi appositi e mandarli durante il match. Vista la proverbiale attenzione di Nintendo verso i contenuti proibiti ai minori, ogni messaggio ed ogni disegno che vorremmo impostare – per utilizzarlo poi durante i match in rete – dovrà prima essere controllato, quindi sarà necessario aspettare circa un'ora per vederlo disponibile.


La gallina dalle uova d'oro

Per il Wii, nel 2006, Wii sports fu la proverbiale gallina dalle uova d'oro e nel corso degli anni il gioco ha venduto l'impressionante numero di 80 e più milioni di copie. Questa riproposizione in veste di simil free-to-play (anche se in seguito è prevista un'uscita scatolata con tutti gli sports inclusi) e con l'aggiunta dell'online e del motion plus è di certo una gradita new entry nella line-up del Wii U e già da ora la community online è abbastanza nutrita, con tempi di attesa quasi nulli per trovare una partita. Col tempo e con l'arrivo dei nuovi sports, si spera, vedremo sempre più gente giocare online ed una community sempre più vasta ed attiva sul Miiverse. Al momento, comunque, se avete apprezzato il primo Wii sports non dovete farvi sfuggire questo che di certo saprà come divertirvi.

COMMENTO
Mail@ FedeGiaco

Wii Sports Club non sarà magari un gioco che rimarrà nella storia com'è stato invece il capostipite della serie, ma nonostante questo - nel suo piccolo - riesce a regalare molte ore di divertimento spensierato. 

GRAFICA:6E' Wii Sports per Wii, solamente in HD. La grafica fa il suo dovere, ma si poteva fare molto di più.
SONORO:7Effetti sonori apprezzabili, anche se un po' scialbi.
GIOCABILITà:8,5Sarà anche una formula semplicissima e collaudata, ma funziona bene e col motion plus ha nuova vita.
LONGEVITà:9Con l'online, se vi fate prendere, diventa praticamente infinito.
VOTO FINALE8
PRO:- Online
- Motion plus
- Semplice, ma divertente
CONTRO:- Alcuni problemi di lag
- Poche modalità
Mario e Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014Un buon party game, con molte opzioni e varietà.
Wii Party UIl gioco da festa per eccellenza.
SCHEDAGIOCO
Cover Wii Sports Club

Wii Sports Club

Scheda completa...
Wii Sports Club2013-11-21 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni-wii-u/wii-sports-club/E' di nuovo ora di scendere in campo1020525VGNetwork.it