Kinect Disneyland Adventures

Per chi non è mai stato a Disneyland…
Scritto da Simone “Alpha e Omega” Azziniil 22 dicembre 2011
Kinect Disneyland Adventures Recensione

Disney, lo sappiamo tutti, è un brand milionario che ormai non ha niente da invidiare alle multinazionali con i suoi prodotti d’intrattenimento ed i suoi sei parchi divertimenti in tutto il mondo (cinque e uno in costruzione).

Oggi vi parliamo di un gioco ideato per Kinect che porta tutta la famiglia in uno di questi luoghi dall’atmosfera magica, permettendoci di girare liberamente ed incontrare tutti i personaggi Disney.


Un mondo da esplorare

Il mondo di questo gioco è ovviamente un parco Disney, non uno in particolare: grazie al fatto che tutti i parchi tendono ad assomigliarsi come attrazioni, temi e fisionomia gli sviluppatori hanno ben pensato di stilizzare un parco di fantasia così che chi ci è stato anche solo una volta possa più o meno trovarsi ed orientarsi, cercando le attrazioni più famose.

Il gioco parte dalla Main Street, zona in cui tutto è a tema primi anni del ‘900 e da cui si vede bene il famosissimo castello. Qui dobbiamo creare il nostro personaggio scegliendo vari tratti come i capelli, nonché prendere confidenza con i nuovi comandi: dimenticate i joypad, con questo titolo si gioca esclusivamente con Kinect! Per muovere il nostro personaggio dobbiamo stendere un braccio in avanti e, se vogliamo girare, muoverlo nella direzione corrispondente. Analogo è il sistema di selezione degli oggetti dove il braccio andrà steso vero l’altro per aprire il menù e da lì selezionare l’oggetto interessato.

Una vera e propria trama in realtà non esiste: il gioco segue un mezzo filone no-sense per cui noi siamo semplicemente nel parco e qui aiutiamo i vari personaggi Disney in alcune piccoli missioni che possono essere fare una fotografia, un autografo o ritrovare il famoso cappello di Paperino. Per completarne alcune bisogna ovviamente svolgere varie attrazioni.


Attrazioni che non attraggono

Queste dovrebbero essere il cuore del divertimento di questo titolo. Questo è vero all’inizio, ma alla terza attrazione abbiamo pensato che i giochi fossero tutti molto simili, alla quarta ne avevamo la certezza. Ogni attrazione in realtà è un piccolo mondo, così come i disegnatori li hanno immaginati (non faremo tutte montagne russe quindi); questi però sono la maschera di giochi sempre uguali: si avvia una corsa su binari a tema (quindi in Peter Pan si vola, sulle montagne si scia, con Winnie the Pooh staremmo appesi a dei palloncini) dove muovendo il busto a destra o sinistra il personaggio si muoverà nella direzione corrispondente nel tentativo di prendere le monetine che serviranno poi per comprare oggetti vari ai negozi sparsi per il parco. Ogni attrazione è divisa in piccoli livelli, che possono essere da uno a quattro, che tentano di diversificare un po’ l’esperienza di gioco dandoci la possibilità di duellare con Uncino o lanciare palle di neve agli yeti. Queste sessioni diverse però ci sono parse frustranti a causa del sensore usato malamente: davvero tanti sono i movimenti che Kinect non coglie o interpreta male ed ecco che molti colpi di spada non partono nemmeno e molte palle di neve vanno dove capita.

Durante le sessioni di esplorazione del parco abbiamo, come detto prima, la possibilità di interagire con i personaggi Diseny: salutandoli si avvierà un dialogo con essi che ci darà la possibilità di lanciare varie azioni. Chinando il capo, ad esempio, il personaggio ballerà con noi o porgendo entrambe le mani ci farà un autografo; il tutto però resta rigorosamente automatico: una volta lanciato il comando il resto viene fatto dal gioco.


Comandi vocali!

Disneyland Adventures include, come tutti i giochi Kinect recenti, i comandi vocali. Va segnalato però che a differenza di colleghi come Dance Central 2 è davvero possibile selezionare moltissime cose con questa innovazione. Sono davvero poche le voci che non sono dotate di comando vocale (che funziona davvero bene) ed in ogni caso, a scanso di equivoci, ogni possibilità selezionabile con la voce ha vicino un icona a forma di microfono, indicatore che possiamo parlare.

Musica ed effetti sonori non ci hanno affascinato in particolar modo, ma nota positiva va alla grafica che in stile cartone fa il suo dovere riproducendo i personaggi Disney come li abbiamo conosciuti. Anche le voci di questi ultimi sono molto buone, complice anche il fatto che per molti è stato usato il doppiatore originale italiano, ma una nota di demerito va alle voci di sottofondo delle altre persone chiaramente non localizzate in italiano, dando vita ad un miscuglio di italiano-inglese che poteva essere facilmente evitato. 


Per i più giovani

Kinect Disneyland Adventures è un titolo indirizzato chiaramente ai più piccoli che potranno giocare con fratellini e sorelline, ma anche con mamme e papà grazie al supporto di due giocatori simultanei offerti da Kinect. Non brilla certo come una pietra miliare, ma per passare qualche ora in compagnia dei figli è decisamente adatto, grazie anche alla sua estrema semplicità ed intuitività data dai buoni comandi vocali.

COMMENTO
Simone “Alpha e Omega” Azzini

Questo gioco è chiaramente indirizzato a famiglie con bambini piccoli, non mi aspettavo di certo un capolavoro del genere. In sostanza comunque è un buon titolo per bambini e potete esplorare il parco in vista magari di una vera gita. Mi hanno sorpreso i comandi vocali che davvero funzionano bene oltre che essere ramificati all’interno del gioco, al contrario di Dance Central 2 dove si contano con le dita di una mano.

GRAFICA:7Buona in stile cartoon esco con i personaggi Disney, ambientazioni fedeli e magiche.
SONORO:7Buono in generale, i doppiatori dei personaggi Disney sono gli originali in molti casi, ma le voci dei passanti sono in inglese dando vita ad un miscuglio evitabile.
GIOCABILITà:7.5Usare Kinect in un free roaming era una strada ancora non intrapresa, in questo caso con buoni esiti. Comandi vocali ottimi, ma durante alcune attrazioni la precisione dei movimenti lascia davvero molto a desiderare.
LONGEVITà:6Parecchie cose da fare nel magico parco Disney, ma i giochi molto simili ed il filone con non troppo senso abbassano parecchio la voglia di proseguire.
VOTO FINALE6.5
PRO:- Ottimi comandi vocali
- Mondo Disney
- Uso completo del Kinect…
CONTRO:- … che nei giochi è usato male
- Attrazioni molto simili, praticamente uguali
- Audio mescolato inglese/italiano
Kinect Adventures!Altro gioco casual interessante per tutta la famiglia, divertente in compagnia
Kinect Sports Season TwoTitolo di sport per Kinect con comandi vocali, divertente ed interessante da giocare tutti insieme
SCHEDAGIOCO
Cover Kinect Disneyland Adventures

Kinect Disneyland Adventures

Scheda completa...
Kinect Disneyland Adventures2011-12-22 14:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni-xbox-360/kinect-disneyland-adventures/Per chi non è mai stato a Disneyland…1020525VGNetwork.it