Fighter Within

Pugni e calci di frustrazione
Scritto da Mail@ M4rCuSil 28 novembre 2013
Fighter Within Recensione
Una delle caratteristiche più importanti della nuova Xbox è sicuramente l’implementazione del Kinect in ogni confezione. Questo, a differenza di quanto accaduto con il primo modello, ha fatto sì che la base installata coprisse il 100% delle console e, quindi, il 100% dei giocatori. Una mossa che favorisce sia l’esperienza utente - gestures e comandi vocali - sia l’importanza dello sviluppo di titoli in grado di sfruttare questa periferica. Al lancio in realtà - se non si contano i giochi con possibilità di utilizzare i comandi vocali - sono ben pochi i titoli che sfruttano le capacità di riconoscimento dei movimenti del Kinect. Pochi ma buoni? Purtroppo no, o almeno non è il caso del gioco di cui parliamo oggi: Fighter Within.

Metti la cera, togli la cera

Ubisoft è sempre stata in prima linea quando si parla di nuove console e di nuove esperienze, sia con hadware particolare come Wii U sia con periferiche come Kinect. Con la nuova generazione e la promessa da parte di Microsoft di una precisione infinitamente superiore, lo sviluppatore francese non poteva che saltare subito sul carro sviluppando una serie di titoli fortemente basati sul motion capture. Da questa volontà nasce Fighter Within, un titolo che promette di portare i combattimenti 1:1 sullo schermo di casa nostra.
Tante promesse, poca sostanza; dopo 10 minuti di gameplay notiamo già che la storia è pressoché inesistente e quella parvenza di trama è lì solo per farci prendere fiato tra un combattimento e l’altro. Ancora peggio, si tratta di una storia stupida che si prende troppo sul serio. Il titolo sarebbe stato servito meglio se si fosse concentrato su dialoghi comici, piuttosto che adottare una narrazione seriosa.
La maggior parte del nostro tempo in Fighter Within è stato speso nella modalità giocatore singolo, la quale fa sembrare il tutto una sorta di lungo tutorial. Lungo per modo di dire, perché l’intera “campagna” non ci poterà via più di un paio d’ore. 

Wattah

Come ci si aspetterebbe viste le premesse, è possibile controllare un combattente utilizzando i movimenti del nostro corpo, lasciando alla nuova versione della periferica Microsoft il compito di carpirli e convertirli in input per il gioco. Andando avanti con i combattimenti sbloccheremo nuove abilità e mosse, che in un primo momento sembrano aggiungere qualcosa di interessante al tutto, ma subito si rivelano elementi di poca sostanza e piuttosto macchinosi da attivare. L’esperienza generale è frustrante e riesce a rovinare anche quei piccoli sprazzi di divertimento che il gioco riesce a regalarci. 
Unico lato positivo: durante il gioco si suda, tanto. Se fosse stato un gioco di fitness, Fighter Within avrebbe probabilmente guadagnato qualche punto in più. Purtroppo non lo è, anzi, rappresenta un gioco che avrebbe potuto essere qualcosa di molto più interessante se fosse stato sviluppato con tempistiche normali e non in fretta e furia.
Dal punto di vista del gameplay il titolo è piuttosto scarno, non dovremo fare altro che tirare pugni e calci all’aria per vedere il nostro personaggio menare le mani contro l’avversario, con la possibilità di utilizzare un paio di combo - una d’attacco e una di difesa - e una manciata di poteri speciali. Questi ultimi si attivano previo caricamento di una barra tramite una posa speciale e ci permettono di eseguire mosse particolarmente utili. Potremo scambiarci di posto con il nostro avversario, utilizzare un attacco potente o spingere l’avversario verso il bordo del ring. Sì, perché per vincere un match è possibile sia mettere KO l’avversario sia spingerlo fuori dall’area di gioco, cosa che può avvenire volutamente o in seguito a mosse del tutto casuali del due personaggi. 
Purtroppo, la situazione non migliora nemmeno sul lato multiplayer. Dopo poche partite si capisce che il titolo non offre nulla di interessante nemmeno se giocato con gli amici.

Tutto da rifare

Spostarsi tra i menu e avanzare da un combattimento all’altro è un’esperienza altrettanto dolorosa. Alcuni giochi come Dance Central sono in grado di rendere la navigazione nei menù un'esperienza fluida e continua, mentre in Fighter Within - che dovrebbe teoricamente rappresentare il progresso - è totalmente l'opposto. Il cursore si muove quando non dovrebbe, seleziona caselle non volute o non seleziona affatto, a volte sembra avere coscienza propria, fregandosene delle nostre intenzioni. Presto ci ritroveremo con il controller in mano per selezionare le varie opzioni, in preda alla frustrazione per i controlli completamente casuali.
Visivamente, Fighter Within non è un brutto titolo e in realtà l’aspetto grafico è piuttosto buono quando si parla di animazioni e modelli dei combattenti. Per essere un gioco next gen è un bel titolo ma molto scarno in termini di contenuti e presentazione. Fighter Within non è l'esperienza ideale per provare le nuove capacità di Kinect 2.0. Anche se questo gioco non costasse la sconcertante cifra di 59,99 €, non lo consiglieremmo a nessuno. L’unico lato positivo di Fighter Within è che potrete bruciare qualche caloria tra uno scontro e l’altro, ma fatevi un favore, evitate questo titolo.
COMMENTO
Mail@ M4rCuS

Mi aspettavo qualcosa di più da questo Fighter Within, speravo che dalla mia prova durante la Gamescom fossero cambiate alcune cose, ma non è stato così. Un gioco scarno, buttato lì tanto per, che non mostra le vere capacità di Kinect 2.0 e, anzi, ne rovina l'immagine. Tutto da rifare.

GRAFICA:8Il tocco di next gen si vede, anche se non stupisce come altri titoli
SONORO:6Sonoro completamente anonimo, doveva essere curato di più
GIOCABILITà:5Frutto di uno sviluppo frettoloso, sarebbe potuto essere molto più interessante
LONGEVITà:4Due ore per completare la "campagna", tutto il resto è noia
VOTO FINALE4
PRO:- Interessante per le prime due partite
- Il riconoscimento dei movimenti non è sempre malvagio
CONTRO:- Gameplay scarno
- Scarsa longevità
- Navigazione nei menu odiosa
Ryse: Son of Rome ( XBOX ONE )Tagliuzziamo barbari con spada e scudo
Dead Rising 3 ( XBOX ONE )A caccia di zombie nella next gen
SCHEDAGIOCO
Cover Fighter Within

Fighter Within

Scheda completa...
Fighter Within2013-11-28 09:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni-xbox-one/fighter-within/Pugni e calci di frustrazione1020525VGNetwork.it