Fruit Ninja Kinect 2

A caccia di vitamine!
Scritto da @ ricpelleil 27 marzo 2015
Fruit Ninja Kinect 2 Recensione

Piccola avvertenza: prima di dedicarvi alla lettura di questa pseudo-recensione, assicuratevi di aver devoluto parte della vostra giornata a curare l’igiene personale. E cercate di non barare, non vale detergervi con i rimasugli di camomilla frammisti a carcasse di mosquitos che vostra nonna vi aveva beatamente preparato la notte prima, dopo avervi sentito cantare “Stairway to Heaven” al contrario in seguito all'ennesima sconfitta subita a League of Legends. Fatto? Bene. Ora, alzi la mano chi abbia giocato, anche solo per un nanosecondo, ad una qualsiasi delle (ri)edizioni di Fruit Ninja, ponendo attenzione a non asfissiare le nari del vicino col vostro olezzo marciscente. Ergo lasciate ogne speranza, voi ch’intrate, e preparatevi a rivivere pari pari tutte le emozioni provate nel recente passato insieme all’appassionante Fruit Ninja. Perché è bene che lo sappiate: la spinta evolutiva proposta da questa seconda versione per Kinect è, rispetto al passato, pari allo zero. Assoluto, o quasi. 


Un gioco per molti, per tutti

Squadra che vince non si cambia, insomma. Un detto pop che, mai come in questo caso, riassume pienamente il mood creativo mediante il quale è stata sviluppata la produzione oggetto della recensione. Sebbene i developer non si siano tirati indietro in quanto a modalità introdotte ex novo, risulta lapalissiano constatare come tutta la presunta, abbacinante varietà finisca per essere, in realtà, finta, artificiosa quasi quanto le tette di Francesca Cipriani.Succoso come, forse più, di un maialino cotto al forno, Fruit Ninja Kinect 2 offre la possibilità di divertirsi, however, ed è cosa buona e giusta. Un’esperienza lasciva, tumultuosa, destinata sia a coloro i quali vivano in una situazione di coatto isolamento rispetto alla specie umana tutta, sia a quegli esseri viventi che preferiscano una bella orgia - videogiocosa, s'intende - ad una comunque coinvolgente, onanistica esperienza solitaria. Poco importa, alla fine della fiera, che vi sentiate novelli passeri solitari o magnifici spacciatori di puro ludibrio condiviso, poiché ce n'è davvero per ogni palato. Una pandemica gara a chi ce l'l'ha più lungo - lo score, ovviamente - che non si ferma tuttavia alle quattro mura di casa vostra: leaderboard apposite consentono di confrontare i propri risultati con quelli degli altri, ehm, membri collegati, in social catena, ad Xbox Live. Slurp. 


Tagliuzzare, con classe

Lo scopo del gioco, ormai lo sanno anche i capitelli greci nonché le colonne doriche, consiste nell'affettare a proprio gusto e piacimento quintalate di adorabili vegetali sparati a schermo da qualcuno che, evidentemente, ci sa fare. Uno sgrillettatore di frutta come non se ne vedevano da tempo, infatti, propizierà ogni vostra esigenza predisponendo lanci casuali di mele, di pere e sì, di banane che persino Rocco Siffredi troverebbe dimensionalmente imbarazzanti. E no, prima che lo chiediate, niente patatine in giro!Una macedonia finalizzata all'ottenimento di miliardi fra punti e stelline, incamerabili alternando sagaci combo fruttate a botte di c**o incredibili, sostanzialmente preziose monete di scambio da investire per rendere disponibili tante, stupenderrime sorprese.Analogamente a quanto sperimentabile col suo predecessore, anche Fruit Ninja Kinect 2 si conferma essere, una volta in gioco, opera efficacissima nello sfruttamento della periferica Microsoft, riuscendo ad offrire un’esperienza mulinante precisa e confortevole (ascelle pezzate a parte). Una cura per i dettagli ravvisabile anche nel sistema che traccia i progressi all’interno del gioco, costituito da una serie di cinture ninja sbloccabili conseguendo particolari obiettivi nell’ambito di una (o più) partite.


Tanto fumo… Poco arrosto?

Una rapida carrellata alle modalità disponibili? Detto, fatto. Cominciamo da quelle pensate tanto per una fruizione monogama, quanto in compagnia di uno speriamo adorato partner di gioco: in Arcade si gioca contro il tempo, così come in Zen (con la differenza che nella prima occorre prestare attenzione a penalizzazioni ed ostacoli vari), mentre in Classic bisogna evitare di mancare persino un frutto, pena la perdita di una delle tre vite concesse al player. In caso si affetti maldestramente una bomba, invece, sarà game over immediato.Leggermente più originale il Festival mode, suddiviso a sua volta in quattro differenti minigiochi in salsa fruttata. Andranno evitate shuriken e luci, occorrerà triturare semi prima che crescano rigogliosi su schermo e lanciare stelline ninja all’indirizzo di bersagli disposti casualmente.Le modalità concepite esclusivamente in funzione di una fruizione multigiocatore, invece, sono due: Battle e Party. Nella prima, due giocatori debbono conquistare il primato sfruttando le meccaniche base di Fruit Ninja, ponendo particolare attenzione ad alcuni vegetali specifici che, se raccolti, proietterebbero l'avversario in una spirale demoniaca a base di fragole impazzite, ordigni esplosivi e tante altre bastardaggini assortite. Nella seconda, invece, quattro giocatori possono sfidarsi nella più classica delle partite proponibili dal titolo Halfbrick, se non fosse per la presenza, fra i vari bonus sciorinati in corso di partita, di una moneta gigante in grado di innescare uno degli svariati minigiochi appositamente studiati per questa modalità.

COMMENTO
@ ricpelle

Giudicare un titolo come Fruit Ninja Kinect 2 è compito improbo. E’ un po’ come chiedersi se sia meglio una svedese o un’ucraina, se Maradona sia più forte di Pelè. Domande profonde, problemi talmente delicati, radicati nell’animo di ogni creatura pensante e così irrisolvibili da far impallidire quesiti ancestralmente considerati paradigmatici quali il senso della vita. Ma qualcuno deve pur farlo e quindi diciamo che, se assunto a piccole dosi, il gioco dà le sue soddisfazioni, specialmente in multiplayer. 

GRAFICA:7Tecnicamente svolge il suo lavoro, pulita e cartoonesca quanto basta.
SONORO:6.5Niente di particolarmente rilevante da sottolineare.
GIOCABILITà:7.5Controlli precisi, livello di sfida compatibile con le capacità del giocatore, in linea col tenore del prodotto.
LONGEVITà:7Parecchie modalità, ma abbastanza simili tra di loro.
VOTO FINALE7
PRO:- Divertente
- Molte modalità
CONTRO:- Alla lunga stanca
Fruit Ninja KinectIl primo episodio, se non siete ancora nella next-gen.
Peggle 2 ( XBOX ONE )La creatura di PopCap diverte parecchio, una partita tira l’altra. EXTREME FEVER!
SCHEDAGIOCO
Cover Fruit Ninja Kinect 2

Fruit Ninja Kinect 2

Scheda completa...
Fruit Ninja Kinect 22015-03-27 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni-xbox-one/fruit-ninja-kinect-2-49024/A caccia di vitamine!1020525VGNetwork.it