Cel Damage HD

Botte da orbi in salsa cartoon
Scritto da Mail@ BlackDukeITAil 22 maggio 2014
Cel Damage HD Recensione

C’è un genere di videogame che andava molto forte sul finire degli anni 90, quello dei combattimenti tra veicoli. Serie come Twisted Metal e Vigilante 8 vi dicono nulla? A bordo dei più strampalati mezzi, armati di qualsivoglia arma, ci si dava battaglia in arene ripiene di power-up e trappole, fino alla vittoria finale. Questo particolare genere dava chiaramente il meglio di sé in split-screen con un affiatato gruppo di amici, un divano (o due) e tante parolacce e risate. Negli ultimi anni il genere è praticamente scomparso, purtroppo assieme alla quasi scomparsa di titoli split-screen, con il costante focus su componenti multiplayer online che sono sì funzionali, ma non hanno lo stesso fascino di quelle serate passate davanti ad una tv divisa in quattro. Tocca così andare a ripescare da questo passato glorioso, trovandoci oggi di fronte a Cel Damage HD, riedizione in alta definizione di un simpatico esponente del genere, uscito nel 2001 su PS2, Xbox e GameCube. Formato digitale, Cross-Buy e Cross-Save tra piattaforme PlayStation (PS3, PS4, PS Vita) ed una grafica ben più definita e fluida dell’originale: questo porting, sviluppato da Finish Line Games, basterà a riportarci ai bei vecchi tempi?


Stile cartoon, ma tanta aggressività

Cel Damage HD ci accoglie con una intro che richiama, piuttosto genericamente, il mondo dei cartoon, al quale il titolo rende costantemente omaggio. Anche gli stessi menù di gioco, per quanto limitati di opzioni, sono riportati all’interno di una di quelle TV a tubo catodico ormai estinte. I protagonisti del titolo, pur richiamando continuamente i clichè a cui si ispira questo Cel Damage, non brillano certo del proprio carattere: abbiamo il rozzo con la ruspa, la femme fatale con la decappottabile, il nerd con l’hovercraft e altri esempi di charcater design poco inspirato, per un totale di dieci, alcuni da sbloccare successivamente. Le mappe di gioco, 13 in totale, richiamano anch’esse i canoni cartooneschi, con mondi ripresi dal far west, giungle, cimiteri e ambientazioni extraterrestri. Sono sostanzialmente delle più o meno vaste arene, nelle quali i giocatori si scontreranno nelle tre modalità di gioco proposte: Colpi, Staffetta e Rally. In Colpi, la modalità diciamo più “classica” di questo genere, i giocatori dovranno massacrarsi con ogni tipo possibile di arma, totalizzando un punteggio di colpi prestabilito. Staffetta invece è una sorta di corsa a checkpoint, dove non conta soltanto l’abilità di guida, ma anche la capacità di utilizzare a proprio vantaggio le armi e le trappole disseminate nelle arene. Rally, infine, non c’entra nulla con il celebre sport motoristico, ma è una sorta di Cattura la Bandiera tutti contro tutti, particolarmente vivace.

Cel Damage HD permette di essere giocato in solitaria contro l’IA e in Split Screen (non su PS Vita chiaramente, dove ci si limita alla modalità single player). L’intelligenza artificiale è sufficiente per divertirsi un pochetto – anche se consigliamo di partire subito con la difficoltà massima, altrimenti risulta tutto troppo facile – ma è chiaro che la modalità multiplayer risulta quella più interessante e divertente. Pad alla mano, Cal Damage si gioca senza tanti problemi, risultando immediato da padroneggiare, senza l'ambizione di introdurre chissà quale novità a livello di gameplay. I diversi veicoli, che in realtà dovrebbero possedere caratteristiche diverse, alla prova pratica si guidano sostanzialmente allo stesso modo, e l’unica effettiva differenza la fanno le armi speciali, ognuna peculiare di un personaggio. La fisica di gioco, un po’ “floaty”, ovvero leggera e vivace, aiuta a creare dinamiche di gioco divertenti e spassose, senza mai risultare fastidiosa o approssimativa. Il tutto è esaltato dall’utilizzo che viene fatto della levetta analogica destra, adibita ad acrobazie nelle varie direzioni dello spazio, che contribuisce a rendere i combattimenti ancora più folli di quanto già non siano. Cel Damage HD in quanto a contenuti non sorprende più di tanto, a meno che non si voglia completare tutte le arene in tutte le modalità con tutti i personaggi, senza una trama significativa ad unire i vari pezzi. E’ e rimane per sua natura un gioco che da il meglio di sé in multiplayer locale, mentre l’assenza di una componente online si fa sentire soprattutto su PS Vita.


Una riedizione, ma senza il Classico

Cel Damage HD chiaramente ha goduto di un lavoro di upgrade grafico per questa ri-edizione digitale, ma dato che siamo di fronte ad un titolo del 2001 non c’è da aspettarsi miracoli. Certo, su PlayStation 4, a 1080p e 60fps stabili lo stile in cel shading risulta comunque un piacere da osservare, e la semplicità degli ambienti non stona poi tanto con lo stile complessivo del titolo. Su PS Vita c’è invece da segnalare qualche calo di frame nelle situazioni più complesse, segno di una non perfetta ottimizzazione per la console portatile. Il comparto sonoro invece è deboluccio: il doppiaggio inglese non ci dice molto, e le musiche che accompagnano gli scontri sono assolutamente trascurabili. Stesso dicasi per gli effetti sonori, assolutamente non incisivi.

Ci troviamo di fronte ad una riedizione in HD di un titolo che non è mai stato un classico. Ciononostante, vista la penuria di videogame dello stesso genere, visto il prezzo abbordabile (8.99€ in Cross-Buy), non ci sentiamo di sconsigliarne totalmente l’acquisto, specialmente per chi ha la fortuna di avere un affiatato gruppo di amici videogiocatori. Cel Damage non brillerà di carattere proprio, ma quando si hanno compagni di gioco da prendere a botte (virtuali), tutto passa in secondo piano.

COMMENTO
Mail@ BlackDukeITA

Non conoscevo l’originale Cel Damage, ma il genere mi è sempre piaciuto (ancora ricordo le ore e ore passate su Vigilante 8). Questo porting nell’alta definizione è comunque piacevole da giocare, ma manca di sostanza e profondità, risultando simpatico solo per rapide sfide con amici e poco più.

GRAFICA:6Niente di eclatante, e manca il carattere.
SONORO:5.5Trascurabile.
GIOCABILITà:7Si lascia giocare piacevolmente, ma trovare degli amici con cui sfidarsi è fondamentale.
LONGEVITà:6.5Non c’è molto da fare, a meno di non ripetere sempre le stesse cose. Puntate su di un gruppo di amici!
VOTO FINALE6.5
PRO:-Divertente in splitscreen
-Cross Buy e Cross Save
CONTRO:-Pochi Contenuti
-Tecnicamente non eccelso
Twisted MetalSicuramente il più moderno esponente del genere.
Need For Speed: Rivals ( PS4 )Prende qualcosa dal genere, ma il resto è tutto diverso.
SCHEDAGIOCO
Cover Cel Damage HD

Cel Damage HD

  • data d'uscita: 14 maggio 2014
  • produttore: Finish Line Games
  • sviluppatore: Finish Line Games
  • Distributore: Sony Computer Entertainment Europe
  • Genere: Azione
  • Multiplayer: 1-4 giocatori Locale
  • Pegi: 7+
  • Sito di Cel Damage HD
Scheda completa...
Cel Damage HD2014-05-22 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/cel-damage-hd/Botte da orbi in salsa cartoon1020525VGNetwork.it