Farming Simulator 2013

Il simulatore agricolo per eccellenza approda su console
Scritto da @ EdrianoCordarail 27 settembre 2013
Farming Simulator 2013 Recensione
Stanchi della vita frenetica delle grandi metropoli? Volete provare a staccare la spina e dedicare il vostro prezioso tempo ad un'attività all'aria aperta? Allora dovete sapere che il mondo dei videogiochi può darvi un assaggio della faticosa vita contadina, seppur in salsa virtuale. Dopo essere uscito ormai un annetto fa su PC, Farming Simulator 2013 è pronto a cogliere la sfida del mondo console, portando con se tutto ciò che di buono era stato fatto nell'edizione madre. I Giants Software, sviluppatori di questa simulazione, non si sono soffermati solamente alle console casalinghe come Xbox 360 e Playstation 3, ma hanno voluto provare anche le vie portatili, producendo versioni di Farming Simulator anche per PS Vita, 3DS e dispositivi mobili, ampliando notevolmente il loro potenziale mercato. Se siamo qui a parlare delle versioni per console casalinghe di questo prodotto è perché evidentemente il gioco originale ha avuto un grande successo, pur trattandosi di un gioco indirizzato ad un pubblico di nicchia

Un simulatore con i fiocchi

Prima di partire con l'analisi di ciò che è possibile trovare in questo Farming Simulator per console è bene ricordare cosa effettivamente è questo prodotto. La parola “simulatore” non è di certo utilizzata per caso, ma indica il fatto che non stiamo parlando di un gioco con le classiche dinamiche atte al divertimento veloce e senza fronzoli, bensì si tratta di una riproduzione quanto più fedele a ciò che accade nella vita reale. Insomma, nel titolo dei Giants vi ritroverete davvero a scontrarvi con i problemi di tutti i giorni della vita di campagna, anche a rischio di mandare a rotoli il prezioso frutto del vostro incessante lavoro. D'altronde il bello di questa tipologia di titoli è proprio questa e non ci si deve stupire se le simulazioni sono tra i prodotti più venduti nella storia dei videogiochi (come non citare Flight Simulator). In Farming Simulator la vita segue i ritmi scanditi dalla natura, la stessa natura che ogni giorno mette a dura prova milioni di uomini che con il loro sudore danno vita a ciò con cui ci cibiamo. Non vi piacerebbe provare anche voi l'esperienza di essere in un ruolo così importante della catena alimentare? Agricoltori ed allevatori sono due rispettabilissime figure professionali nonché indispensabili per la nostra sopravvivenza... e questo simulatore riproduce piuttosto fedelmente i compiti che essi devono svolgere giornalmente. D'altronde, la buona riuscita del prodotto è testimoniata anche dal fatto che la fanbase conta più di 1 milione di appassionati, numero piuttosto elevato per un titolo dal particolare appeal.

La pazienza premia

Difficile spiegare in poche parole come si susseguono le dinamiche di gioco in Farming Simulator 2013... il prodotto è infatti piuttosto complesso e profondo per essere analizzato adeguatamente in queste poche righe di articolo, ma cercheremo comunque di darvi un'idea. Dalla nostra base operativa avremo modo di dedicarci a differenti tematiche ricorrenti nella vita di campagna. Prima fra tutte è sicuramente la coltivazione, dove attraverso un sapiente uso di sementi e attrezzature potremo dar vita a campi rigogliosi che potranno essere “convertiti” in un bel po' di denaro. Altro importante aspetto che viene riproposto in questo simulatore è l'allevamento di bestiame, purtroppo racchiuso solo in tre capi: galline, pecore e bovini, ma piuttosto ben curato nei vari aspetti. Infine, come già accennato, tutta la nostra fatica verrà ripagata a livello monetario, anche perché la fattoria non andrà avanti da sola ma avrà bisogno di entrate cospicue per poter sopravvivere e fiorire. Quanto più sarete bravi nella coltivazione e nell'allevamento e quanto più potenzialmente potrete guadagnare, fino a raggiungere livelli di gestione aziendale impegnativi (ma soddisfacenti ndr.). Il tutto verrà scandito sia dalle giornate che dalle missioni che dovremo compiere, che daranno così al giocatore obiettivi da raggiungere che tengono l'attenzione alta. Ovviamente, se non sarete portati per questa tipologia di giochi, anche questo escamotage verrà a meno e la noia sarà dietro l'angolo. Con una buona dose di pazienza ed usando il proprio cervellino, Farming Simulator 2013 vi darà molte soddisfazioni, anche in questa trasposizione su console!

Ma stiamo giocando su PC?

Questa versione per console non è così diversa dal prodotto uscito su PC, sia per quanto riguarda i contenuti sia per la realizzazione tecnica. I comandi, ovviamente, sono stati adattati ai gamepad, abbandonando così la comodità della classica tastiera ma riuscendo comunque a dare una buona interattività al prodotto. L'aspetto che invece pare non aver subito cambiamenti di sorta è il reparti grafico, che non è il punto di forza di Farming Simulator. D'altronde, gli sviluppatori hanno preferito concentrarsi molto sull'aspetto manageriale piuttosto che su quello prettamente visivo, ma è una caratteristica comune a molti titoli di questo genere. Se su PC questo poteva essere un problema di poco conto, vista anche l'enorme scalabilità di mod ufficiali e non, su console il rischio è quello che il gioco possa essere visto in malo modo anche da chi ne è potenzialmente attratto, visto che i giocatori console ripongono molta attenzione sulla parte grafica. A questo possibile inconveniente, Farming Simulator 2013 risponde con contenuti di tutti rispetto, comprese attrezzatura riprodotte fedelmente dalla realtà e soprattutto su licenza! (non vi andrebbe di guidare un bel trattore marchiato Lamborghini?) Contando poi che la simulazione risulta profonda e corposa, le ore passate con il titolo Giants passeranno tranquille e, se sarete bravi manager, appaganti. Possiamo quindi dire che Farming Simulator 2013 non si smentisce nemmeno su Xbox 360 e PS3, riuscendo a replicare quanto di buono fatto sui lidi PC.
COMMENTO
@ EdrianoCordara

La vita contadina ha un fascino particolare, soprattutto se si è sempre vissuti in zone dove le distese di campi sono la normalità e non litri e litri di asfalto. Un piccolo tuffo nei ricordi che si è rivelato essere molto consistente sotto il profilo della simulazione. Vi piace l'idea di vivere in campagnia? Allora provatelo!

GRAFICA:6Non molto curata per essere su console ma stiamo pur sempre parlando di un simulatore con la S maiuscola
SONORO:7Piuttosto nella media ed in linea con altre realizzazioni simili
GIOCABILITà:7.5Anche su console il gioco si comporta piuttosto bene
LONGEVITà:7.5Se vi piace la vita contadina allora giocherete ore ed ore, ma per l'appunto è un titolo di nicchia
VOTO FINALE7
PRO:- Varietà e macchine su licenza
- Simulazione molto fedele
- Community di supporto
CONTRO:- Graficamente non il massimo
- Molto di nicchia
SimCity 4Altro simulatore molto apprezzato è quello della riproduzione della vita cittadina made in EA.
Animal Crossing: New LeafNon proprio simulazione e non proprio gioco vero e proprio, ma piuttosto un'esperienza di vita virtuale assolutamente da provare.
SCHEDAGIOCO
Cover Farming Simulator 2013

Farming Simulator 2013

Scheda completa...
Farming Simulator 20132013-09-27 10:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/farming-simulator-2013/Il simulatore agricolo per eccellenza approda su console1020525VGNetwork.it