Guitar Hero: Metallica

La metal band americana ottiene un posto nella storia dei videogames
Scritto da Riccardo "Ricky" Piontiniil 31 maggio 2009
Guitar Hero: Metallica Recensione

Sette titoli, dal 2006 ad oggi, e solo contando le console casalinghe. Non si può dire che la saga di Guitar Hero non goda di popolarità e Activision lo sa molto bene; dal primissimo episodio per PS2, infatti, abbiamo potuto strimpellare centinaia e centinaia di brani musicali adatti ad ogni palato. Da qualche tempo inoltre, seguendo forse l'esempio dell'avversario Rock Band, anche la serie di Guitar Hero ci permette di riempire il salotto delle più ingombranti e colorate periferiche in modo da allestire quello che a tutti gli effetti e' un gruppo composto da chitarra, basso, voce e batteria. Tutto già visto, direte. Cosa c'è di nuovo sotto il sole quindi? Sembra nulla. Dovremmo giocare anche Guitar Hero Metallica? Forse si.


Re-Load

Ovviamente ogni fan della band Thrash Metal statunitense per eccellenza sarà il target principale di questo titolo, che fa dei Metallica il suo centro di gravità. Nel disco infatti, oltre ad esserci un buon numero di loro tracce, troviamo anche numerosi video che spaziano dai classici making-of alle immancabili interviste sbloccabili con il procedere della modalità carriera. Quest'ultima non seguirà gli stilemi della serie di Guitar Hero, bensì si avvicinerà molto a quella proposta da Rock Band, con il proseguimento legato alla raccolta delle stelle nei brani. In soldoni, basterà eseguire solo alcune delle tracce proposte facendo più punti possibili per passare al livello successivo. Qui Neversoft ha fatto un buon passo in avanti, includendo un indicatore che mostra mentre si esegue il brano quante stelle stiamo mettendo in tasca. Tutti gli altri indicatori, infine, saranno disposti in modo da essere distinti con un veloce colpo d'occhio, comodo soprattutto per le sessioni multiplayer.

Ovviamente tutto e' stato ridisegnato sullo stile dei Metallica, ma il motore grafico che sostiene tutto è sempre quello di World Tour. Unica importante aggiunta è la ricreazione dei quattro membri della band mediante un ottimo motion capture, che da l'impressione di avere davanti agli occhi la band in carne ed ossa grazie all'inclusione delle loro posture tipiche.


Metal o altro?

Guitar Hero Metallica non è solo il titolo in cui poter vivere le emozioni vissute della band americana, bensì si può vivere anche il loro concetto di musica. Ogni loro canzone è stata meticolosamente controllata e sistemata per renderla il più appetibile possibile al popolo di Guitar Hero, segno di una grande dedizione a tutto ciò che comporta il brand Metallica. Inoltre, non ci saranno solo tracce di loro proprietà ma anche di artisti che loro considerano meritevoli nel campo musicale internazionale, come i Foo Fighters, i System of a Down, i Motorhead, ed altri. Queste canzoni di contorno avranno il compito di variare un po’ lo stile musicale del gioco in quanto alla lunga potrebbe annoiare perfino il più accanito fan dei Metallica. La track list risulta un punto a favore di questo Guitar Hero, ed ancora una volta i ragazzi di Neversoft non ci deludono. Passando a parlare della strumentazione, a differenza di quanto accaduto con World Tour, abbiamo notato un miglioramento nella qualità di fabbricazione, nonostante gli accessori sono del tutto simili a quelli dell’anno scorso. Probabilmente Activision ha capito dove risiedevano i problemi ed ha provveduto alla loro sistemazione.


...And Justice For All

L'altra pesante aggiunta riguarda l'inclusione di una modalità Esperto + che permette di utilizzare il doppio pedale nella batteria; novità che tocca però solamente i giocatori più esperti nell'utilizzo delle bacchette. Viene eliminato poi lo store online, data la natura di espansione stand-alone del titolo. L'unico DLC presente è infatti l'album Death Magnetic, scaricabile però tramite Guitar Hero: World Tour e Guitar Hero III e importabile anche in questo titolo. Per le versioni PS2 e Wii, invece, non essendo possibile scaricare materiale aggiuntivo, sono incluse già nel disco di gioco tre tracce dell'album.

In conclusione: Guitar Hero Metallica ha dalla sua una tracklist esplosiva, una rivisitazione della grafica del predecessore World Tour e un paio di chicche per gli appassionati. Per tutti gli altri rimane un buon titolo, che a World Tour ha da invidiare solo la mancanza del download delle tracce da internet.

COMMENTO
Riccardo "Ricky" Piontini
Questo Guitar Hero Metallica è il titolo migliore per elogiare la storica band americana. Anche con soli pochi minuti di gioco si riesce a carpire tutto lo spirito che contraddistingue questi quattro ragazzoni, e le loro canzoni sono parecchio esaltanti (anche se forse un po' lunghette). Dopo World Tour, questo Metallica è un contentino che ci lascia ben sperare al prossimo Guitar Hero 5 di cui sapremo qualcosa in più proprio nei prossimi giorni in occasione dell'E3 di Los Angeles. ROCK!!!!!
GRAFICA:8.5Il motore grafico regge, il motion capture fa il suo lavoro. Azzeccato lo stile e il rifacimento dell'HUD.
SONORO:8.5Le tracce sono tutte ben riproposte e tutte di alto livello.
GIOCABILITà:8Il gioco in fondo è sempre quello, nulla di particolare da segnalare.
LONGEVITà:8Concludere la carriera è più semplice che in passato, ma sbloccare tutti gli extra è ben altra roba. I fan avranno da suonare un bel po'.
VOTO FINALE8.5
PRO:- Motion capture ben realizzato
- Tracklist valida
- La modalità Esperto+
CONTRO:- Niente DLC
- Non adatto a chi non vede di buon occhio i Metallica
Guitar Hero: World Tour ( X360 )World Tour è stato il capitolo della svolta della serie Guitar Hero.
Rock Band 2 ( X360 )Il secondo capitolo di Rock Band è sicuramente l'alterntiva diretta, se non unica sul mercato, di Guitar Hero.
SCHEDAGIOCO
Cover Guitar Hero: Metallica

Guitar Hero: Metallica

Scheda completa...
Guitar Hero: Metallica2009-05-31 16:43:01http://www.vgnetwork.it/recensioni/guitar-hero-metallica/La metal band americana ottiene un posto nella storia dei videogames1020525VGNetwork.it