Metro Redux

L'oscura Metro torna... più splendente che mai!
Scritto da Mailil 27 agosto 2014
Metro Redux Recensione

Pronto e sfavillante per uscire rinnovato sia su PC che sulle nuove console, ecco Metro Redux che ci presenta versioni aggiornate dei giochi che già abbiamo apprezzato; la base sostanzialmente è la stessa, ma approfittando dell'occasione di far uscire i due titoli di Metro su XboxOne e PlayStation 4, i ragazzi di 4A Games hanno deciso di dare una bella rispolverata, particolarmente a Metro 2033; in fatto di aspetto grafico le differenze si notano parecchio rispetto all'acerbo 4A Engine che lo muoveva nel 2010, mentre Last Light essendo un gioco già relativamente a ncora "nuovo" non ci mostra chissà che cambiamenti, ma andiamo con ordine!


Enter the Redux

Le migliorie, parlando di Metro 2033 si trovano prima di tutto nel comparto grafico, considerando che era un gioco del 2010 con una versione, diciamolo, ancora un po' primordiale del suo motore grafico, è stato ora aggiornato con migliori effetti di illuminazione, animazioni, texture e shaders, praticamente una versione dell'engine simile a quanto già visto in Metro Last Light.

Ma non solo, sono state aggiunte altre modalità di gioco, Sopravvivenza ci fa provare un'esperienza più da "survival", mentre Spartano non ha niente a che fare con Leonida ed i prodi 300, o forse si, perché in questa modalità l'esperienza di gioco sarà simile ad un FPS normale e ci sembrerà di essere il re di Sparta mentre falcia come niente i nemici che gli si parano davanti, tuttavia rimane sempre facilissimo rimanere stecchiti con pochi colpi di mitra o due artigliate dai mutanti. Oltre a questo rimane inclusa la difficoltà Ranger che era stata distribuita già con Metro 2033 come DLC gratuito, grazie alla quale si può provare davvero la tensione della Metro: poche munizioni, nemici più aggressivi; non mancano anche alcuni piccoli segreti extra, ad esempio delle stanze da cercare con utili rifornimenti.


Survival di serie

In Metro Last Light, considerando che il gioco è uscito soltanto l'anno scorso, le differenze sostanziali sono limitate; parliamo dell'aggiunta di tutte le espansioni (DLC) uscite fin'ora, aumentando un bel po' la longevità del gioco base, ma anche la modalità Ranger che, come nel predecessore, migliora la componente survival.

Altre piccole modifiche consistono in leggeri miglioramenti del gameplay, ad esempio la possibilità di controllare l'orologio al volo con un pulsante, così da sapere quanta aria ci resta all'aperto, ma anche piccole ottimizzazioni grafiche come alcune animazioni rese in maniera migliore rispetto a prima; insomma, qualche ottimizzazione grafica non manca neppure qui, giusto per far capire che gli sviluppatori non si sono "fermati" ma hanno cercato di migliorare ancora l'impatto già buono avuto con la versione originale. Anche in Last Light sono state inserite le modalità Survival e Spartano, così come la difficoltà Ranger in quanto si trattava di un DLC.


Proiettili preziosi

Allora, ce li buttiamo questi dineri o no per le versioni aggiornate dei due Metro? La domanda è relativa a vari fattori, prima di tutto se avete già giocato gli originali, nel caso la risposta sia positiva, allora è una buona occasione per rigiocarli, per la precisione Metro 2033 in realtà resta praticamente lo stesso gioco di prima ma con un restyle davvero portentoso, se vi è venuta voglia di rigiocarlo, questa è l'occasione giusta; per Last Light il discorso vale in maniera diversa: l'avete giocato su PC? In questo caso non cambia neanche l'aspetto grafico, se non per piccoli dettagli, vi conviene comprarlo soltanto se vi mancano i DLC e se avete pure quelli... lasciate perdere, nel caso vi manchino invece, sappiate che su Steam lo pagherete soltanto 10€, stessa cosa vale per Metro 2033 Redux nel caso si possegga l'originale.

Discorso diverso se avete giocato Metro Last Light su PS3 o X360 dato che in quel caso il motore grafico non era certo lo stesso già aggiornato della versione PC, ma praticamente aveva quasi lo stesso impatto di Metro 2033, quindi è l'occasione giusta per riprenderlo in mano sulle nuove console! Non li avete mai provati? Allora rimediate subito e comprateli senza indugio, anche per via del prezzo d'acquisto davvero onesto cui è venduto, a 35€ (prezzo uguale sia per PC che per XOne e PS4) abbiamo due stupendi videogiochi totalmente rivisitati.


Nuova luce per la Metro

Commenti sui giochi? Restano sempre gli ottimi sparatutto pieni di atmosfera e con ambientazioni particolari, si passa dai combattimenti contro i mutanti, creati loro malgrado dagli stessi uomini, ad incontri con fazioni che pur in quel mondo con l'umanità ormai in catastrofe, continuano a combattere uccidendosi a vicenda; Metro 2033 per la precisione è più improntato all'atmosfera proponendoci ambientazioni cupe ed opprimenti, mentre Last Light pur non mancando di mostrarci il mondo ormai in pezzi, è più basato sull'azione con ambientazioni meno oscure, anche se non per questo prive di atmosfera, e dovremo risolvere un mistero relativo a militari e politica grazie ad un aiutante inaspettato..!

Ricordiamo che il protagonista per i due giochi è sempre lo stesso, vale a dire Artyom, un giovane combattente volenteroso che pur non parlando direttamente in gioco, ci farà capire ugualmente i suoi sentimenti tramite le note sparse per i livelli ed ascoltando la sua voce durante i caricamenti; ovviamente ricordate di andare nelle opzioni di gioco e selezionare la lingua desiderata. Il voto finale che vedete è anche condizionato in piccola parte dal buon prezzo dell'edizione retail contenente entrambi i giochi.

COMMENTO
Mail

Per chi possiede le nuove console ed apprezza il genere, Metro Redux è un acquisto obbligato, dato che su Xbox One e PS4 ancora non esistono e si tratta di un grandissimo passo avanti rispetto alle versioni X360 e PS3; così come i giocatori PC potranno considerarne l'acquisto anche se già possiedono le versioni base, dato che sullo store digitale di Steam avremo le versioni Redux scontate del 50%, quindi ci porteremo a casa entrambi i giochi per solo 20€! Mentre se ancora non li possediamo, li pagheremo 20€ l'uno per un totale di 40€ -ma possiamo sempre farceli comprare da un amico che possiede le versioni vecchie ;) - ed a quel punto potrebbe interessarci il prezzo dell'edizione retail su Amazon di 35€, che fra l'altro è uguale anche per le versioni delle console next-gen.

GRAFICA:9Comparto grafico rinnovato e ben ottimizzato, su PC si presenta più stabile di prima; su console la differenza rispetto alla gen precedente è notevole.
SONORO:8Bene sia per la colonna sonora che i dialoghi e gli effetti sonori ben realizzati.
GIOCABILITà:9Piccole migliorie nel gameplay che rendono più piacevole il tutto.
LONGEVITà:8Davvero "enorme", abbiamo sia Metro 2033 che Last Light con tutte le sue espansioni, senza contare la rigiocabilità cambiando modalità di gioco!
VOTO FINALE9
PRO:- Varie migliorie, grafiche e non solo
- Sempre lo stesso gioco pieno d'atmosfera e storia coinvolgente
-Prezzo conveniente, per decine di ore di gioco
CONTRO:- Chi già possiede le versioni originali potrebbe "storcere il naso"
Shadow Warrior ( PC )"It's time for Wang, to get a bang!" Un titolo che sprizza divertimento ed ironia ad ogni istante, acquisto obbligato per qualsiasi appassionato del genere!
Wolfenstein: The New Order ( PC )La trilogia dell'agente William "B.J." Blazkowicz nata nel 2001 con Return to Castle Wolfenstein, giunge al termine con un grandissimo titolo.
SCHEDAGIOCO
Cover Metro Redux

Metro Redux

Scheda completa...
Metro Redux2014-08-27 09:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/metro-redux-46892/L'oscura Metro torna... più splendente che mai!1020525VGNetwork.it