Minecraft: Story Mode - Episode Three: The Last Place You Look

Inizia la ripresa?
Scritto da il 27 novembre 2015
Minecraft: Story Mode - Episode Three: The Last Place You Look Recensione

Minecraft: Story Mode non è iniziato nel migliore dei modi: dopo un primo episodio in parte promettente e in parte lacunoso, il secondo, uscito a sorpresa a fine ottobre, non ha saputo lasciare il segno, anche a causa di una durata davvero ridotta.

The Last Place You Look, terzo capitolo di cinque, deve assolutamente essere quello della svolta, altrimenti la serie rischia di naufragare seriamente. Vediamo subito se è all'altezza del suo difficile compito.


Finalmente ingraniamo

La vicenda riprende precisamente dall'istante successivo alla conclusione del secondo episodio: Jesse e i suoi compagni devono ancora trovare Soren, l'ultimo membro dell'Order of the Stone, in grado di confezionare la Formidi-Bomb con cui i nostri eroi sperano di sconfiggere il mostro evocato da Ivor nel capitolo di apertura.

Per quanto la durata di The Last Place You Look non sia molto maggiore rispetto a quella di Assembly Required (io ci ho messo fra gli ottanta e i novanta minuti, NdR), l'intensità non è nemmeno paragonabile: gli eventi si susseguono con un buon ritmo, i rapporti fra i vari personaggi si modificano, rendendosi più tesi, e nella seconda parte dell'episodio non manca certo il pathos, che ovviamente è più simile a quello di un film avventuroso per famiglie che a quello di altre serie Telltale Games più adulte, tra cui The Walking Dead e Game of Thrones.

A voler essere pignoli, comunque, qualcosina potrebbe essere eccepito. Innanzitutto, i personaggi continuano a mancare di un background adeguato, che, a questo punto, probabilmente non avranno mai, visto che mancano solo due episodi (traducibili in tre ore di “gioco” circa, considerata la durata media dei primi tre capitoli). Secondariamente, uno dei membri del gruppo ha subito un cambio di personalità – o quantomeno di atteggiamento – troppo brusco e immotivato, almeno rebus sic stantibus; vedremo se con il quarto episodio ci saranno spiegazioni ed evoluzioni, ma è più probabile che si tratti semplicemente di una virata calibrata male.


Spunti sottosfruttati?

Anche sul versante gameplay si registrano dei miglioramenti, anche se forse sarebbe stato lecito aspettarsi qualcosa di più. Il sistema di scelte, al solito, non sembra alterare in modo significativo gli eventi, anche se una scelta in particolare potrebbero avere una certa rilevanza in futuro. Torna all'attenzione degli sviluppatori il crafting, a cui è necessario ricorrere due volte; purtroppo non sono stati fatti passi avanti rispetto a The Order of the Stone, quindi il tutto risulta troppo guidato, non esistendo la possibilità di approcciare diversamente le singole situazione: quelli sono i materiali, quella è la ricetta. La componente puzzle, volta a spezzare un po' il ritmo fra un QTE e l'altro, è ridotta all'osso, traducendosi perlopiù in alcune sezioni esplorative non particolarmente avvincenti; c'è da dire, però, che le ambientazioni sono le migliori della serie fino ad ora, e non mancheranno di soddisfare i fan di Minecraft.

Nonostante The Last Place You Look non sia sufficiente per elevare Minecraft: Story Mode al livello delle migliori produzioni di Telltale Games, questo terzo episodio riesce a risollevare la situazione e a creare un po' di hype per il prossimo, che, viste le strette tempistiche adottate per questa serie, potrebbe arrivare addirittura prima del nuovo anno.

COMMENTO

Dopo la prestazione sotto tono di Assembly Required, ero tornato piuttosto scettico sulla riuscita di Minecraft: Story Mode. The Last Place You Look non mi ha dato la certezza che Telltale Games sia riuscita a raddrizzare la situazione, ma almeno mi ha consentito di serbarne la speranza. Nell'ambito della sua serie di riferimento, questo è senz'altro l'episodio più intenso.

GRAFICA:7Il livello tecnico non è mutato rispetto ai precedenti episodi. Molto interessanti alcune nuove location, che non dovrebbero deludere i fan di Minecraft.
SONORO:8Il sonoro riesce a sottolineare la maggior drammaticità di questo terzo episodio, grazie non solo al doppiaggio di qualità, ma anche alla colonna sonora.
GIOCABILITà:7Complessivamente, The Last Place You Look ha un livello qualitativo simile a quello di The Order of the Stone piuttosto che quello di Assembly Required.
LONGEVITà:6.5The Last Place You Look dura poco meno di un'ora e mezza, è vero, ma finalmente la serie raggiunge un buon ritmo. L'episodio più intenso, fino ad ora.
VOTO FINALE7
PRO:- Finalmente un episodio denso
- Anche il ritmo è buono
- Le ambientazioni si fanno apprezzare dai fan di Minecraft
CONTRO:- Magari un quarto d'ora in più non avrebbe guastato
- Cambio di personalità un po' brusco di un membro della compagnia
Game of Thrones: Episode 6 - The Ice Dragon ( XBOX ONE )L'ultimo episodio sfornato da Telltale Games, conclude la discreta prima stagione dedicata a Game of Thrones.
The Walking Dead: Season Two ( PC )Il 2016 sarà l'anno della terza stagione di The Walking Dead, quindi non è una brutta idea rinfrescare la memoria con la seconda.
SCHEDAGIOCO
Cover Minecraft: Story Mode - Episode Three: The Last Place You Look

Minecraft: Story Mode - Episode Three: The Last Place You Look

Scheda completa...
Minecraft: Story Mode - Episode Three: The Last Place You Look2015-11-27 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/minecraft-story-mode-episode-three-the-last-place-you-look-51491/Inizia la ripresa?1020525VGNetwork.it