Rise of the Tomb Raider - Baba Jaga: il tempio della strega

Alla scoperta della prima espansione di Rise of the Tomb Raider
Scritto da il 07 febbraio 2016
Rise of the Tomb Raider - Baba Jaga: il tempio della strega Recensione

Nonostante l'elevato livello qualitativo, Rise of the Tomb Raider ha avuto una partenza lenta, che non gli ha consentito di avvicinarsi al predecessore. Le cause potrebbero essere le più disparate, ma le principali sembrano essere due: l'esclusività temporanea su console Microsoft (e questa è ovvia) e l'uscita in un periodo affollatissimo, in cui Fallout 4 e Star Wars: Battlefront si sono dati battaglia a suon di milioni di copie vendute – entrambi han superato i dieci milioni in breve tempo.

Il 2016 potrebbe essere l'anno del riscatto per Lara Croft, appena approdata su PC (a prestissimo la nostra recensione!) e in arrivo su PlayStation 4 nel corso dei prossimi mesi. Anche il Season Pass, disponibile dal 13 novembre al prezzo di € 29,99, potrebbe incrementare la propria popolarità grazie a Baba Jaga: il tempio della strega, la prima espansione vera e propria del gioco dopo una serie di DLC minori rilasciati negli ultimi mesi.


Il mito rivisitato

La pietanza principale di Baba Jaga: il tempio della strega è una quest secondaria accessibile dalla base sovietica, quindi giocabile anche da quanti non abbiano raggiunto i titoli di coda. Lara dovrà recuperare il nonno di un'autoctona, partito alla volta della valle in cui dimora Baba Jaga con lo scopo di vendicare la donna amata, che gli fu portata via molti anni prima dalla perfida strega.

Le premesse – e anche lo svolgimento, a dire il vero – un po' trash sembrano stonare nell'ambito di un gioco molto serioso, ma bisogna ricordare che questa è una semplice missione secondaria, che deve offrire qualcosa di nuovo e curioso per giustificare l'esborso di € 9,99; e così ben venga la strega Baba Jaga, che fornisce il pretesto a Crystal Dynamics per calare Lara in un contesto mistico (almeno fino a un certo punto...) ispirato, in cui le allucinazioni rendono ancor più affascinanti e allo stesso tempo inquietanti le nuove location, che si rivelano all'altezza di quelle della quest principale. Il personaggio di Baba Jaga, strega del folklore slavo, è stato riletto in una nuova chiave, ma comunque con una certa attenzione per alcuni tratti distintivi.

Sul piano ludico va un po' frenato l'entusiasmo, visto che Baba Jaga: il tempio della strega aggiunge solo un paio d'ore di gameplay (tre per i più lenti, quattro per chi gioca in stato comatoso come me, NdR). La missione si snoda in diverse subquest, che includono l'esplorazione della nuova location, una fetch quest in zone non inedite, un paio di enigmi a base di leve e alcune sezioni di combattimento, che culminano in una sontuosa boss battle; una tomba opzionale non avrebbe guastato. Finita la quest, Lara riceve un nuovo arco con dardi allucinogeni e un completo che ne incrementa l'efficacia, ma tutto sommato non ci sono grandi occasioni per servirsene, soprattutto per chi abbia già portato a termine il gioco.


Il classico DLC?

Baba Jaga: il tempio della strega è un discreto contenuto aggiuntivo per Rise of the Tomb Raider. Crystal Dynamics si è attenuta alla formula che si è imposta a partire dalla scorsa generazione, proponendo un'espansione che – fortunatamente – non va ad impattare sulla trama, aggiungendo solamente una quest secondaria che costituisce una gradevole – anche se qualcuno potrebbe trovarla un po' trash – variazione su tema di quanto già apprezzato nella versione “base” del gioco. Come quasi sempre accade, dunque, le lamentele non sono da rivolgere tanto alla qualità del nuovo materiale, quanto alla quantità: due o tre ore di gameplay, un completo e un arco a tema nuovi piuttosto superflui potrebbero rivelarsi un po' troppo poco in relazione ad un prezzo di lancio di € 9,99.

PRO:- Misticismo e allucinazioni per Lara Croft
- Visivamente ispirato
- Massiccia boss battle finale
CONTRO:- Dura fra le due e le tre ore...
- … a fronte di un prezzo di lancio abbastanza elevato
- Nessuna tomba opzionale
Tomb Raider: Definitive Edition ( XBOX ONE )Il prequel di Rise of the Tomb Raider, in un'edizione che include tutti i DLC rilasciati.
Tomb Raider: Anniversary ( PC )Il remake del primo, leggendario Tomb Raider.
VOTO FINALE7.5
SCHEDAGIOCO
Cover Rise of the Tomb Raider - Baba Jaga: il tempio della Strega

Rise of the Tomb Raider - Baba Jaga: il tempio della Strega

Scheda completa...
Rise of the Tomb Raider - Baba Jaga: il tempio della strega2016-02-07 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/rise-of-the-tomb-raider-baba-jaga-il-tempio-della-strega-52486/Alla scoperta della prima espansione di Rise of the Tomb Raider1020525VGNetwork.it