Rock Band Blitz

Il rhythm game finalmente alla portata di tutti
Scritto da Mail@ g_brambiil 10 settembre 2012
Rock Band Blitz Recensione

Harmonix è tornata. La Software House più “musicale” che ci sia torna sul mercato videoludico con un nuovo capitolo della serie Rock Band, intramontabile cavallo di battaglia della casa già sviluppatrice dei primi due capitoli della gloriosa serie Guitar Hero.Rock Band torna a farci compagnia, a quasi 2 anni esatti dal precedente Rock Band 3, con un titolo dal sapore alquanto rivoluzionario. Lasciate da parte le varie chitarre, batterie, tastiere e bassi che già stavate per rispolverare, perché Rock Band Blitz tornerà agli albori, a quando cioè i rhythm games basavano il loro gameplay sul caro vecchio joypad.Rock Band Blitz è innovativo proprio per questo ritorno alle origini: nessuno strumento aggiuntivo ma un rollback (quasi nostalgico) all'uso del controller; possiamo vederlo come una sorta di esperimento, un test per giudicare la reazione del pubblico nel ritrovarsi tra le mani un Rock Band e non avere bisogno di 150mq di appartamento per farci stare l'intero comparto strumentale, insulti famigliari inclusi. E quale modo migliore per fare esperimenti se non esordendo nel mondo del digital delivery?


5 strumenti, un solo controller. Enjoy!

Come precedentemente citato, Rock Band Blitz rivoluziona quanto il pubblico hapotuto apprezzare in questi anni e manda in soffitta tutti quegli strumenti musicali che abbiamo imparato a conoscere. L'uso, quindi, del solo joypad riduce ( e modifica ) sensibilmente la linea di gameplay della serie Rock Band: la diminuzione delle note da suonare, che passano dalle numerose 5 alle scarse ma efficaci 2, è compensato dalla possibilità di suonare non più un solo strumento, ma tutti e 5 contemporaneamente all'interno della stessa canzone.E' proprio questa particolarità a capeggiare il gameplay di Rock Band Blitz. Lo scopo del gioco ( o sarebbe meglio dire, della canzone ) sarà quello di raggiungere punteggi elevati su tutti gli strumenti coinvolti e costringere così il giocatore a passare, scaltro come una faina e leggiadro come una gazzella, da una “strombazzata” di batteria a un assolo di chitarra degno del miglior Slash ( se non lo conoscete chiudete pure questa recensione, il rock non fa per voi...ndr ).Gli aspetti rivoluzionari di Rock Band Blitz non terminano qui. E' proprio la possibilità di suonare tutti gli strumenti nella stessa canzone che induce a pensare ad un cambiamento radicale nel assegnazione del punteggio: va infatti ( momentaneamente? ) in disparte la rincorsa ossessiva della perfezione musicale per fare spazio ad una sorta di armonia degli strumenti. Come detto ogni strumento avrà quindi un punteggio dedicato e lo scopo del giocatore sarà quello di suonare ogni singolo strumento eguagliandone il punteggio. Per questo motivo le note non saranno tutte suonabili, ma verrà lasciata al giocatore la libertà di spostarsi da uno strumento all'altro al momento opportuno: in ciò starà la chiave del divertimento.

Stile peculiare e molto bello da vedere


Tante novità tutte da giudicare

Entrando nell'analisi di ogni novità introdotta dal primo esperimento interamente in digital delivery di Harmonix, particolare focalizzazione merita la fase puramente ludica.Durante ogni canzone avremo a disposizione le classiche 5 piste ( una per strumento ), alcune delle quali saranno interamente o parzialmente disabilitate a seconda della canzone che stiamo suonando. L'utilizzo dei dorsali per lo spostamento da una corsia all'altra e l'uso del tasto A e della levetta sinistra per suonare rispettivamente la nota di destra e di sinistra di ogni strumento risulta un esperimento decisamente riuscito. Non nascondiamo una certa difficoltà iniziale, ma già dopo qualche minuto di gioco i comandi diventano quasi istintivi e comodi anche nelle fasi più concitate di gioco.Sulla sinistra dello schermo potremo vedere ( rigorosamente con la coda dell'occhio ) il punteggio assegnato ad ogni strumento, per saperci regolare piuttosto agevolmente sulle note da suonare immediatamente dopo. Sulla destra dello schermo avremo invece una barra indicatrice del nostro attuale livello di punteggio. Ad ogni canzone viene infatti assegnato un punteggio da 1 a 5 in stellette. Logicamente più stelle si fanno, più la ricompensa in monete sarà maggiore.Queste monete saranno fondamentali per l'acquisto ( previo sbloccaggio tramite la progressione nel gioco ) di potenziamenti vari da utilizzare durante le canzoni. Questi potenziamenti, che forse qualcuno potrebbe già predefinire “inutili”, si riveleranno invece essenziali per ottenere punteggi decisamente più elevati, con conseguente aumento di stellette altrimenti irraggiungibili e soprattutto della classifica generale. Senza dimenticare la loro grande capacità di rendere l'esperienza di gioco molto più coinvolgente e divertente.


L'aspetto social che non ti aspetti

Tra gli aspetti più intriganti di Rock Band Blitz c'è anche la possibilità di collegare il proprio account Facebook al gioco, grazie al quale si avrà accesso al proprio profilo sull'applicazione Facebook di Rock Band. Un aspetto questo che fa un po' a botte con tutta quella schiera di critica che giudica inappropriata tale scelta, spinta dal motto “E chi non ha Facebook come fa?”. Ci viene francamente da pensare che quasi la totalità dei giocatori di Rock Band Blitz abbia un account sul social network più famoso al mondo e per questo motivo difendiamo a gran voce la scelta di Harmonix.Quanto a questo applicativo, esso, oltre a visualizzare tutte le nostre statistiche di gioco, dà possibilità di iscriversi a numerosi Goals, alias Obiettivi, per conquistare sempre più monete e aumentare la nostra reputazione.

Icone e linee colorate: Rock Band


Cosa non ci piace

Fin'ora abbiamo volutamente citato tutti quegli aspetti che fanno di Rock Band Blitz un titolo di gran pregio, specie considerando la sua natura molto in stile spin-off. Ma cosa nasconde il suo lato oscuro?Ciò che balza subito all'occhio è la quasi totale mancanza di multiplayer, unicamente rappresentato dalla possibilità di sfidare un amico in differita ( ovvero una sfida in grado di durare diversi giorni ) a realizzare il punteggio più alto su una certa canzone. Chi vince si prende più monete dell'altro.Fine. Nessun'altra forma di multiplayer, nemmeno collegando due controller si accede alla possibilità di intraprendere, ad esempio, un simpatico duetto che avrebbe certamente attratto un pubblico maggiore, specialmente quello facente parte del ramo casual.Un altro aspetto che ci fa un po' storcere il naso riguarda il Music Store: le canzoni scaricabili sono tantissime ( circa 3600! ) a cui si aggiungono tutte le espansioni pubblicate per i precedenti capitoli, da Rock Band a Rock Band 3. Un'ottima notizia per gli amanti della serie di lungo corso, molto penalizzante invece per chi Rock Band lo ha solo giocato a casa di amici.Questo perché la quasi totalità dei contenuti scaricabili è a pagamento, quasi che i 15€ di gioco non fossero sufficienti; certamente nulla di nuovo, ma scoprire che gli unici pacchetti gratuiti sono quello base di Rock Band Blitz ( quasi 800 Mb di file da scaricare a parte per circa una ventina di tracce ) e il pacchetto free di Rock Band 3 ( circa 5 pezzi ) non è una bella cosa. Se a queste canzoni ci aggiungiamo le ben 3 (!!!) incluse di base nel gioco, arriviamo circa ad una trentina di brani gratuiti, agevolmente terminabili in pochi giorni.


Esperimento riuscito?

Visto nel complesso, l'azzardo Harmonix risulta discretamente riuscito. Suonare tutti gli strumenti utilizzando solo il joypad risulta molto piacevole e per nulla scoraggiante o noioso, il che rende il titolo appetibile anche ai cosiddetti Hardcore Gamers, da sempre alla ricerca delle perfezione e che qui avranno a che fare con una sfida diametralmente opposta a qualsiasi altro Rock Band.Aspetto molto ben curato, ma non troppo intuitivo, è quello sonoro. Durante la composizione di una canzone verrà valorizzato lo strumento che stiamo suonando; per esempio durante l'uso del basso saliranno i bassi e durante la fase vocale tutti gli strumenti faranno spazio alle capacità canore, così come i piatti saranno ben valorizzati durante le fasi di batteria.Purtroppo la totale mancanza di multiplayer penalizza pesantemente il gioco, così come i diritti d'autore saranno sempre il peggior nemico di qualsiasi buon amante della musica.

PRO:- Un Rock Band alla portata di tutti
- Comandi intuitivi anche senza strumento alla mano
- Retrocompatibilità dei pacchetti Rock Band
CONTRO:- Il multiplayer dov'è finito?
- I contenuti gratuiti sono troppo limitati
- La connessione con Facebook potrebbe non essere gradita a tutti
Rock Band 3 ( X360 )Lo splendido ultimo capitolo della serie principale.
AmplitudeLo stile di Blitz ricorda vecchi giochi come Amplitude.
VOTO FINALE7.5
SCHEDAGIOCO
Cover Rock Band Blitz

Rock Band Blitz

Scheda completa...
Rock Band Blitz2012-09-10 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/rock-band-blitz/Il rhythm game finalmente alla portata di tutti1020525VGNetwork.it