Sparkle 2

Un interessante puzzle game sulla falsariga di Puzzle Bobble
Scritto da Mailil 23 maggio 2014
Sparkle 2 Recensione
Uscito poco meno di un anno fa come app per smartphone e tablet, Sparkle 2 arriva anche sugli schermi di Playstation 4 e Playstation Vita, in edizione cross-buy, per cui acquistandolo una volta sola il gioco ad opera di 10Tons sarà disponibile per entrambe le piattaforme qualora le possediate. Con questa premessa ci accingiamo ad analizzare il gioco per entrambe le console, scoprendo eventualmente quale versione primeggerà.

Lunghe file di sfere da abbinare e chiavi da trovare!

Sparkle 2 si presenta come un puzzle game abbastanza classico, il quale riprende molto dello stile di gioco del celeberrimo Puzzle Bobble. Una breve introduzione ci spiega come la nostra missione sia trovare 5 chiavi nascoste in mezzo alle foreste del regno, che ovviamente nessuno è mai riuscito a trovare prima. Il piccolissimo preambolo serve a darci il pretesto per cominciare a muoverci tra i vari livelli. Il meccanismo è semplice: ogni livello è strutturato per avere un percorso predefinito, una sorta di sentiero, in cui si muoveranno lunghe file formate da sfere colorate che si spostano verso la fine del sentiero. Il nostro obiettivo è ovviamente impedire che le sfere raggiungano il fondo, e per farlo abbiamo a disposizione il nostro lancia-sfere (posizionato in posti sempre diversi per ogni livello) che dovremo puntare verso i “serpentoni” lanciando la sfera equipaggiata al momento e cercando di inserirla nella fila al posto giusto per far sparire le sfere corrispondenti. Ogni volta che ne abbiniamo almeno tre in fila queste spariranno accorciando così la fila e permettendoci mano a mano di esaurirla. Dopo un tot di file eliminate in ogni livello, finalmente il baratro della fine del sentiero si chiuderà e avremo completato il livello. All’aumentare della difficoltà ci saranno anche livelli dove i sentieri sono due e quindi dovremo controllare ben due serpentoni alla volta e scegliere bene dove lanciare le sfere per non far arrivare nessuno dei due alla fine. Non mancheranno power up che compariranno nei livelli compiendo determinate azioni, di solito facendo varie “combo” eliminando diverse serie di colori a fila, e questi ci aiuteranno in vari modi, una volta colpiti li acquisiremo e il colpo successivo attiverà l’effetto: ci sono quelli che fanno letteralmente sparire la serie di sfere che toccheremo nel raggio del lancio, oppure quelli che uniformano il colore di un certo numero di sfere rendendoci poi successivamente molto più semplice farle sparire e così via. Ogni certo numero di livelli poi sbloccheremo dei power up equipaggiabili e permanenti che ci aiuteranno nei livelli in cui li useremo, tra cui alcuni che rallentano l’avanzata delle file, oppure che ci permettono di vedere di che colore saranno le prossime sfere che lanceremo e così via. Ce ne sono molti e tutti diversi, ma potremo equipaggiarne pochi alla volta, in base agli slot disponibili che avremo sbloccato, anch’essi completando livelli.


Modalità alternative

Oltre ai power up equipaggiabili, avremo la possibilità di sbloccare anche vere e proprie modalità di gioco, come le modalità survival e challenge, le quali saranno affrontabili tranquillamente tra un livello all’altro della campagna principale. Nella prima potremo selezionare un qualsiasi scenario e affrontarlo senza una vera fine da raggiungere, ovvero l’unico scopo sarà quallo di resistere il più a lungo possibile in quanto i serpentoni di sfere non cesseranno mai di rimpolparsi, e determineremo il nostro punteggio in una scala da una a cinque stelle in base a quanto tempo riusciremo a rimanere in gioco. Nella modalità challenge dovremo invece affrontare serie di livelli dalla difficoltà sempre maggiore con l’obiettivo di superarne il maggior numero possibile ottenendo punteggi alti. Piacevoli varianti queste (soprattutto la survival) rispetto alla campagna principale, piuttosto lineare e dalla difficoltà sì crescente, ma in misura limitata. Qui ad ogni livello proseguiremo il nostro percorso nella mappa di gioco dopo un certo numero di livelli completati dei brevi filmati ci mostreranno come avremo trovato una delle cinque chiavi, in modo da farci un’idea su dove siamo arrivati nella progressione totale, la quale si attesta più o meno sulle 4-5 ore per completare la campagna. Dal punto di vista tecnico siamo su livelli tutto sommato soddisfacenti, la grafica degli scenari è decisamente cupa con foreste e caverne ben disegnate, le sfere sono ben colorate e animate e gli effetti dei lanci di sfere e power up fanno il loro effetto. Il sonoro è ben fatto ma le musiche tendono a ripetersi un po’ troppo spesso, segno di una scarsa varietà di temi per i vari livelli. Il gameplay invece è un elemento su cui soffermarci in quanto c’è da fare le dovute distinzioni fra la versione PS4 e quella PS Vita: ci sentiamo di dire che quest’ultima ha davvero una marcia in più dal punto di vista della giocabilità rispetto a quella casalinga. La derivazione del gioco da app per cellulari e tablet si fa sentire e su PS Vita mantiene inalterato il suo DNA, offrendo, oltre al controllo comunque disponibile con i tasti, il controllo tramite touch screen che rende davvero molto più preciso e funzionale giocare, premendo direttamente sullo schermo dove vogliamo che la sfera di turno vada lanciata avremo vita molto più facile rispetto alla versione PS4, dove giocoforza saremo costretti a mirare con l’analogico sinistro e lanciare col tasto X, dovendo calcolare molto di più le traiettorie e i tempi. Salva un po’ la situazione la possibilità di giocare utilizzando il touchpad del DualShock 4 ma ad ogni modo non restituisce lo stesso feedback di un touch screen. Tutto sommato rimane comunque una questione di abitudine ma in ogni caso il controllo sull’handled di casa Sony resta il migliore.

Pronti a rompere un po’ di p… sfere?

Sparkle 2 è decisamente un puzzle game divertente, che prende il meglio dai classici del genere e aggiunge quel po’ di background e qualche feature interessante che non fa che migliorare il tutto. Certo graficamente non è da strapparsi i capelli, è un giochino bidimensionale comunque ben animato e dettagliato al punto giusto, la longevità della modalità principale non è eccessiva ma il gioco è piuttosto assuefacente e le modalità aggiuntive possono aumentarne abbastanza la durata. L’unica perplessità rimane forse nella scelta di pubblicarlo anche su PS4, il gioco è perfetto per PS Vita per immediatezza e sistema di controllo via touch screen, ma sull’ammiraglia casalinga di Sony forse trova davvero poco spazio o appetibilità, complice in controllo via pad (o touchpad) un po’ da padroneggiare e un appeal generale ben lontano da ciò che si vorrebbe vedere su una console come quella.
Tutto sommato il prezzo (8 euro in Europa) non è elevatissimo e di certo il gioco è molto divertente ma ci sentiamo di consigliarlo principalmente se avete intenzione di giocarci su PS Vita.
COMMENTO
Mail

Ho trovato Sparkle 2 un puzzle game piuttosto intrigante e assuefacente, l’idea di sbloccare power up, potenziamenti e modalità nuove durante la normale progressione del gioco invoglia a procedere nonostante la ripetitività di molti livelli. Personalmente ho apprezzato molto di più la versione PS Vita per il sistema di controllo davvero fantastico, su PS4 si difende bene tramite l’utilizzo del touchpad del DS4, ma non è la stessa cosa, senza contare che per quanto curato sia graficamente in questa riedizione lascia sempre quella sensazione di essere “fuori posto” girando su una Playstation 4.

GRAFICA:7.5Buono lo stile ma si poteva certamente curare meglio nei dettagli.
SONORO:6.5Effetti sonori nella media, musiche adatte ma tendono a ripetersi troppo spesso nei vari livelli.
GIOCABILITà:8.5Una media fra i due sistemi, consideratelo un 9 su PS Vita e un 8 su PS4 dove comunque si difende bene, ma non eccelle nei controlli.
LONGEVITà:7.5Campagna non lunghissima ma modalità alternative piuttosto accattivanti.
VOTO FINALE7.5
PRO:- Bello stile visivo
- Modalità alternative interessanti
- Controlli ottimi su PS Vita...
CONTRO:- ... un po' meno su PS4
- Alla lunga appare ripetitivo
- Graficamente non eccelso
Sparkle Unleashed ( PC )Il terzo episodio della serie, già uscito su PC e altre piattaforme
Zuma ( PS3 )Quando si parla di marble shooter non si può tralasciare Zuma.
SCHEDAGIOCO
Cover Sparkle 2

Sparkle 2

Scheda completa...
Sparkle 22014-05-23 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/sparkle-2/Un interessante puzzle game sulla falsariga di Puzzle Bobble1020525VGNetwork.it