Starpoint Gemini 2

Possibilità... spaziali
Scritto da il 19 dicembre 2015
Starpoint Gemini 2 Recensione

Starpoint Gemini 2 è una miscela di diversi gameplay. Alla base di tutto troviamo l'esplorazione di una vasta galassia, il Sistema Gemini, che porterà il nostro vascello, con tre diverse classi di comandante da impersonare, ad attraccare su pianeti e spazioporti, a combattere o anche "solo" a viaggiare liberamente comportandosi a proprio piacimento in modalità free-roam. Tuttavia la modalità Campagna, seppur con una storia non originalissima e purtroppo presentata a tratti in modo anche obsoleto, rimane la più apprezzabile perchè tutti quei vari compiti che si possono comunque eseguire, come una scorta o un assassinio, assumono un significato più preciso ed una logica più convincente se legata a vicende di scelte e conseguenze.

Il compimento di queste azioni, spesso legate a sub-quest importanti, fa si che il giocatore conosca le varie fazioni che solcano il Sistema Gemini e quindi la gestione del commercio e del contrabbando risente anche del compimento di tali sub-quest, con fazioni che si schiereranno dalla nostra parte a scapito di altre, favorendo o impedendo di conseguenza di intrattenere rapporti con alcune delle fazioni stesse. Il gioco poi genera anche missioni random basate sui rapporti e i comportamenti che il giocatore ha instaurato nel Sistema, aspetto da non sottovalutare perchè il commercio è essenziale per potenziare la nostra nave, attraverso un sistema di upgrade e di perk via via sempre più potenti con l'avanzamento della main-quest; Starpoint Gemini 2 per di più è un gioco "subdolo" (in senso buono) e presenta per ogni missione un livello consigliato per affrontarla; per raggiungerlo non resta altro che livellare.


Ai suoi ordini, capitano!

Mettiamo subito in chiaro che Starpoint Gemini 2 non è uno shooter in cui il giocatore prende la mira e spara compiendo evoluzioni e manovre evasive, come potrebbe essere un Ace Combat, per capirci. In Starpoint Gemini 2 si controllano i vari aspetti del proprio vascello, proprio come se stessimo impartendo ordini ad un equipaggio. Il tutto viene effettuato tramite ruote di abilità e di comandi in cui decidere con che arma attaccare, quale nemico puntare e ovviamente di quale perk particolare abbiamo bisogno in un certo momento, purtroppo con scarsa varietà. L'unica cosa direttamente controllabile è il movimento della nave, necessario ad allinearla a quella del nemico per poter far fuoco. E qui entra in gioco un sistema di comando piuttosto frustrante da apprendere; non perchè sia progettato male o afflitto da bug, bensì perchè presenta un sistema di movimento e puntamento diverso dai classici cui ci hanno abituato la serie di X piuttosto che Homeworld o altri strategici di questo tipo.

Sebbene la cosa sia superabile semplicemente facendoci l'abitudine, si tratta di un'idea spiazzante che sopratutto nelle prime fasi di gioco rende il gameplay farraginoso e "scontroso" per i giocatori meno esperti. Tra le varie migliorie introdotte con la versione per Xbox One troviamo per fortuna un HUD più leggero e menù più rapidi da consultare ed un'opzione che permette alla telecamera di ruotare e seguire automaticamente la nave del giocatore in modo che abbia sempre la visuale più comoda possibile.


Per giungere là...

... Dove qualcuno è arrivato prima di noi. Alla base di giochi di questo tipo c'è sempre l'esplorazione e anche nel caso di Starpoint Gemini 2 è così, solo che è lentissima. A parte i classici portali T-Gates (a pagamento) che consentono il trasferimento rapido da una zona all'altra, la meccanica alla base degli spostamenti consiste nell'allineare la prua della nave alla destinazione, dosare la velocità con il grilletto destro e semplicemente aspettare di arrivare. Accumulare una buona riserva di denaro è l'unico modo per viaggiare con una certa regolarità tra i T-Gates, ma assurdamente si fa prima a raccogliere la cifra richiesta per sbloccare l'abilità dei T-Gates gratutiti che accumulare denaro per pagarne il pedaggio. Comunque sia, durante il viaggio nemmeno si può ingannare l'attesa spulciando le abilità o i log del gioco, perchè il viaggio viene messo in pausa, e nonostante il Sistema Gemini sia molto meno esteso di quando visto in Elite Dangerous, portare a termine un viaggio richiede sempre parecchio tempo.

E' anche vero che durante il tragitto spuntano sempre waypoint che conducono ad una rotta alternativa e magari ad una sub-quest però, insomma, sarebbe come andarsene in giro per tutta Los Santos in bicicletta, per rendere l'idea. Per lo meno un discreto comparto video ed una buona varietà di navi e di personalizzazioni contribuiscono ad alleggerire l'attesa del viaggio. Le musiche di accompagnamento sono abbastanza coinvolgenti ricordando moltissimo quelle di Mass Effect, mentre per le voci rimane la recitazione sotto-tono e poco ispirata che già caratterizzava la versione PC. Una grafica di buon livello con fondali molto ispirati e sui livelli della versione PC, nonchè la classica personalizzazione tipica del gioco, fanno si che questa versione console si attesti grosso modo sugli stessi standard di quella originale, anche se alcuni bug sono rimasti anche dopo il porting.


Un gioco controverso

Starpoint Gemini 2 ha incassato parecchie recensioni positive su Steam ed ottenuto un buon successo. Gli upgrade inseriti nella versione per Xbox One lo rendono appetibile anche su console nonostante alcuni problemi. Quello che lo rende atipico e quasi un gioco di nicchia, è il suo essere in bilico tra innovazione e banalità. L'universo è esplorabile e interagibile fin da subito, e ben 50 diverse fazioni lo popolano, ottimo. Ognuna di esse ci permetterà di commerciare od ottenere licenze per particolari potenziamenti, ognuna ha una storia e delle missioni da affidarci, ottimo. Purtroppo la storia di queste fazioni si perde in una enorme mole di roba da leggere, cosi come le missioni risultano sempre viaggi tra due punti definiti, scortando qualcuno o distruggendo qualcun'altro.

La narrazione stessa di Starpoint Gemini 2 finisce per essere una lunga sequela di materiale da leggere e come dicevamo prima, i dialoghi sono poveri e scarsamente ispirati. I combattimenti 3D offrono poca varietà di armi, una discreta possibilità di aggiornamento della nave e abilità da sbloccare col tempo, ma non sono realmente in 3D essendo che mentre la nave compie le sue evoluzioni, il resto della mappa di gioco rimane fisso con tutte le cose sempre al loro posto. Oltretutto manca quella profondità tattica che aggiunga un po' di varietà ai classici comandi di attacco proposti dalla ruota del menù delegata allo scopo.

Questo significa che Starpoint Gemini 2 è sopravvalutato? Assolutamente no. Le sub-quest in ogni caso finiscono per influenzare direttamente lo sviluppo della nostra nave e quindi vanno portate a termine con criterio. Il semplice combattimento, per quanto semplificato, richiede comunque un minimo di pianificazione per evitare di andare allo sbaraglio. Il gioco stesso, per quanto ripetitivo ed a tratti mal bilanciato nella difficoltà, è un open world sufficientemente ampio e pieno di cose da fare. Si inizia come capitano di una piccola nave e si finisce non si sa dove, pirata, commerciante interplanetario, al comando di una vascello veloce e dal fuoco rapido o di una corazzata con armamento pesante. Insomma, le possibilità sono molte ed il gioco ha anche un buon colpo d'occhio, se non ci si lascia scoraggiare dalla prima manciata di ore piuttosto travagliata, Starpoint Gemini II sa regalare delle soddisfazioni.

PRO:- Molta personalizzazione di navi e carriera
- Molte sub quest
- Sistema di fazioni e commercio ben integrato
CONTRO:- Sub quest ripetitive
- Battaglie in 3D limitate
- Sistema di comandi a tratti ostico
Homeworld Remastered CollectionUno degli RTS/gestionali più famoso e importante nel genere, ambientato nello spazio e, in più, con una bella storia.
Elite: Dangerous ( XBOX ONE )Attualmente il top del genere, graficamente migliore di Starpoint Gemini 2 e molto più vasto da esplorare.
VOTO FINALE6.5
SCHEDAGIOCO
Cover Starpoint Gemini 2

Starpoint Gemini 2

  • data d'uscita: 11 dicembre 2015
  • produttore: Little Green Men Games
  • sviluppatore: Little Green Men Games
  • Genere: Strategia
  • Multiplayer: No
Scheda completa...
Starpoint Gemini 22015-12-19 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/starpoint-gemini-2-51846/Possibilità... spaziali1020525VGNetwork.it