Switch Galaxy Ultra

A tutta velocità nelle autostrade dell'iperspazio
Scritto da il 31 dicembre 2014
Switch Galaxy Ultra Recensione

Tra le tante rivoluzioni della nuova generazione di console, una tra le più interessanti è sicuramente la massiccia promozione dell’indie gaming: indubbiamente uno dei fattori scatenanti è stata la diffusione a larga scala di smartphone e tablet che hanno messo a disposizione dei piccoli sviluppatori un pubblico vastissimo a cui rivolgersi, dando vita anche a società milionarie (basti pensare a Rovio con Angry Birds e PopCap con Plants vs. Zombies).

Altrettanti sono gli sviluppatori che cominciano ad approdare su console come Atomicom, uno studio inglese che dopo diversi lavori in ambito mobile fa arrivare Switch Galaxy Ultra su PS4 e PS Vita, un titolo prettamente arcade che richiederà riflessi pronti e grande abilità, senza trascurare il divertimento. Ne vale la pena? Continuate a leggere!


Me la sbatto la cintura! Velocità smodata, VIA!

La storia che fa da sfondo a Switch Galaxy Ultra è incentrata su Vince Vance, uno degli ultimi umani nell’Universo ed ex pilota dal passato burrascoso per conto della Dakur, un’impresa tecnologica che si serve del suo aiuto e della sua esperienza di guida per raccogliere il Tantalum, un materiale molto prezioso che servirà a costruire dei varchi spaziali capaci di teletrasportare istantaneamente qualunque cosa. Così si apre la nostra avventura attraverso una cinquantina di livelli decisamente frenetici per raccogliere più materiale possibile. Ciò che rende il tutto molto interessante è la decisione di Atomicom di raccontare le vicissitudini di Vince attraverso un fumetto digitale da sfogliare a piacimento, ben disegnato ma soprattutto ricco di informazioni di contorno come storie dei pianeti e dei personaggi secondari che permettono un’esperienza immersiva e per nulla banale rispetto ad altri giochi del genere.

Una volta nella cabina di pilotaggio, il nostro obiettivo sarà viaggiare per la Galassia, di città in città, sfruttando i varchi spaziali per recuperare il maggior numero di Tantalum (fino a 10 unità per livello) viaggiando su autostrade spaziali a velocità folli, evitando nel frattempo ogni ostacolo che ci si parerà davanti, da barriere spaziali fino a droidi distruttori che ci butteranno fuori strada. Il gameplay è molto simile a giochi come Audiosurf e, più in generale, ai classici endless run che spopolano su cellulare, cambiando corsia rapidamente e sfruttando i power-up a disposizione per facilitarci la vita: troveremo infatti dei pass che ci permetteranno di passare indenni nelle barriere sparse sulla nostra strada (attenzione ai colori però!) ma anche dei decrittatori che ci permetteranno di rubare crediti alle altre navi che troveremo durante la nostra corsa. Dopo un certo numero di livelli arriveremo anche nelle capitali, dove potremo potenziare la nostra nave o comprarne di più veloci in base alla nostra disponibilità economica, nonché acquistare nuove livree per dare ancor più personalità al nostro mezzo spaziale.


Autostrada galattica non ti temo!

La modalità Storia, abbastanza corposa, è però solo una delle parti in gioco: Switch Galaxy Ultra propone anche una modalità Sopravvivenza classica e un’esperienza multiplayer anche Cross-Platform con PS Vita, versione tra l’altro compresa nell’acquisto della versione PS4 e viceversa, nonché del Cross-Save che ci permetterà di proseguire la nostra avventura anche fuori di casa. Purtroppo non possiamo dire molto sulla componente multigiocatore in quanto non siamo riusciti a trovare nemmeno una partita, vuoi per i bagordi delle feste e per l’infelice attacco hacker che ha colpito il PlayStation Network durante i giorni di Natale che hanno impedito tanto noi quanto milioni di giocatori di usufruire del gioco online.

Il comparto tecnico è tutto sommato soddisfacente: il gioco, in virtù del suo gameplay adrenalinico, gira a 60 fotogrammi al secondo fissi senza il minimo problema (il tutto a 1080p) e i controlli sono reattivi e difficilmente saranno fonte di errori o input mancati, insomma, non avremo scuse. A contornare questa nostra folle corsa interstellare ci sarà anche una colonna sonora composta da brani di elettronica dal ritmo incalzante che, seppur non memorabili, sono consoni e adatti al gioco. Tutto molto bello? Non proprio: è doveroso infatti segnalare le tante, tantissime schermate di caricamento che, per quanto relativamente brevi, sono onnipresenti, dalle pagine di fumetto della Storia fino alla singola selezione di livello, cosa che ci ha destato qualche perplessità soprattutto volgendo il pensiero a PS Vita e i possibili fastidi nel giocare, visto che l’immediatezza è un elemento cardine per il gioco portatile. Un’altra nota dolente riguarda il doppiaggio e la traduzione italiana: i dialoghi doppiati sono in inglese ma, forse per i filtri audio, risultano abbastanza difficili da comprendere e di bassa qualità; la traduzione italiana di alcune linee di testo nel gioco sono invece scadenti e talvolta grottesche, cosa peraltro strana visto che i fumetti della storia sono perfettamente tradotti.


Iperguida, e poi?

Nel complesso Switch Galaxy Ultra è un buon gioco che sicuramente ci farà trascorrere diverse ore di divertimento, visto che ogni percorso della storia ha anche un tempo da battere il che sarà fonte di gioia per tutti i completisti amanti delle sfide. E se ciò non bastasse, ci sentiamo in dovere di segnalarvi il Charity Pack 1, un DLC reso disponible sin dal primo giorno di pubblicazione che oltre ad aggiungere nuovi livelli, navi e musiche sarà una bella occasione per fare del bene, visto che l’intero ricavato delle vendite sarà devoluto in beneficienza alla Caudwell Children, associazione benefica che aiuta bambini disabili e in difficoltà, una mossa decisamente lodevole di Atomicom e meritevole di essere menzionata.

COMMENTO

Switch Galaxy Ultra mi ha divertito abbastanza e nel complesso mi ha soddisfatto. Sono inorridito di fronte ad alcune traduzioni e non ho sopportato tutti quei caricamenti, specie su PS4. Lo consiglio a chi ama le sfide e l’alta velocità, ma soprattutto giocatelo su Vita, la natura del gioco è decisamente portatile.

GRAFICA:7Buona realizzazione tecnica, nulla di eccezionale ma tutto in favore della giocabilità.
SONORO:7Colonna sonora all’altezza della situazione, effetti sonori discreti.
GIOCABILITà:8Frenetica, richiede molta abilità al giocatore e diverte, peccato non aver provato il multiplayer.
LONGEVITà:7Le possibilità sono diverse, sia per i completisti sia per chi vuole ama la sfida.
VOTO FINALE7
PRO:-Velocissimo
-Chi ama le sfide lo amerà
CONTRO:-Troppi caricamenti
-Online non pervenuto
WipEout 2048Se volete le corse nello spazio, WipEout il titolo che osannerete per sempre.
AudiosurfUn pilastro dell’indie gaming molto simile al titolo recensito.
SCHEDAGIOCO
Cover Switch Galaxy Ultra

Switch Galaxy Ultra

Scheda completa...
Switch Galaxy Ultra2014-12-31 09:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/switch-galaxy-ultra-48133/A tutta velocità nelle autostrade dell'iperspazio1020525VGNetwork.it