The Wolf Among Us

La leggenda delle fiabe è realtà
Scritto da Mail@ mimmofreeil 19 luglio 2014
The Wolf Among Us Recensione

Dopo il grande successo avuto con la prima stagione di The Walking Dead, i TellTale Games ripropongono la stessa formula nell'avventura grafica ad episodi (5 in tutto) The Wolf Among Us, tratto dalla serie a fumetti Fables della DC Comics/Vertigo e creato da Bill Willingham. Il gioco è un prequel del fumetto ed è ambientato nel 1986 a Fabletown, una zona di Manhattan divenuta rifugio per molti personaggi delle fiabe che sono scappate dalle proprie terre natie, a seguito dell'occupazione di un misterioso tiranno.

IFrame


Le fiabe arrivano in città

Come detto, l'esodo porta le fiabe in città per ricominciare una nuova vita, molto diversa dalle loro terre d'origine. Abbiamo Biancaneve, senza i nani, assistente ed investigatrice del vice sindaco di Fabletown Ichabord Crane, aiutata dallo Specchio Magico e dal bibliotecario Bufkin. Nello stesso ufficio lavora anche Barbablù, conosciuto per aver ucciso tutte le sue mogli. Nel palazzo troviamo anche la Bella e la Bestia, afflitti da un matrimonio ormai turbolento, causato dai debiti avuti per il loro stile di vita sfarzoso. Un altro edificio è la dimora fatiscente di altri personaggi, come il rospo Mr. Toad e suo figlio TJ e il Cacciatore. Per chiudere, ovviamente, c'è il protagonista del gioco, Bigby Wolf, il lupo di Cappuccetto Rosso e I Tre Porcellini.


Il grande lupo cattivo...

Bigby, ora in città è diventato lo sceriffo, con il compito di far vivere pacificamente i protagonisti delle fiabe e nascondere tutte le loro identità dagli umani. Se per alcuni è più facile mascherare la loro identità, per altri non lo è, visto che non hanno sembianze umane. Per questo devono comprare i Glamour, magie che li fa apparire umani. Chi si rifiuta o non può permettersele, viene mandato alla Fattoria, zona rurale nascosta a nord di New York.Il caso su cui indagherà Bigby insieme a Bianca (diminutivo di Biancaneve) e che farà da trama al gioco, si apre durante una notte in cui Mr. Toad chiama lo sceriffo per sedare una rissa tra il Cacciatore e una prostituta, di cui scopriremo il nome più avanti. Risolto il tutto con una zuffa con il Cacciatore, Bigby torna a casa, ma viene svegliato durante la notte da Bianca che lo informa di aver trovato una testa mozzata all'ingresso. Purtroppo scopriamo che si tratta di quella della ragazza e da qui partirà la vera indagine, che coinvolgerà tutti i principali abitanti di Fabletown, ognuno collegato in una maniera o nell'altra con le sequenze di eventi che si verranno a creare attorno agli omicidi successivi. Non mancheranno di certo i colpi di scena e i cliffhanger tra un episodio e l'altro.


… o buono?

Domanda a cui daremo noi una risposta, visto che il gameplay su cui si basa The Wolf Among Us è lo stesso proposto dal primo The Walking Dead e soprattutto dal seguito, fatto di scelte con relative conseguenze, che avranno un impatto buono o cattivo sugli altri personaggi e le vicende del gioco. Di certo non stravolgeremo la trama con le nostre decisioni, quindi non aspettatevi di rifare il gioco con scelte diverse e vedere cose completamente diverse. Ciò che cambierà saranno alcune scene con momenti e dialoghi diversi da prima, l'atteggiamento degli altri nei nostri confronti e le sorti di alcuni di loro.Le nostre decisioni andranno ad influenzare anche alcuni sbloccabili, come delle voci del Libro delle Fiabe, che costituisce la lore del gioco. Infatti in questo libro sono raccolte le biografie dei personaggi del gioco e la descrizione di alcuni oggetti ed eventi della storia. Per sbloccare tutte le voci sarà necessario rigiocare uno o due capitoli di un dato episodio, così da avere le parti mancanti del libro. I dialoghi e le scelte, che sono il focus dell'esperienza ludica, non saranno l'unica parte di gameplay; essendo un'avventura grafica potremo interagire con alcune parti dell'ambientazione tramite il mouse o il pad, segnalateci da punti ben visibili a schermo, senza la possibilità di disattivarli, come succede in The Walking Dead per esempio, e una volta cliccato potremo fare una o diverse azioni; per esempio davanti ad una porta possiamo ascoltare se c'è qualcuno nella stanza, bussare o sfondarla, invece davanti ad un oggetto possiamo scegliere se vederlo nel dettaglio o prenderlo, così da usarlo successivamente. Non mancano anche i quick time events, per affrontare i momenti più movimentati della storia, come una lotta o un inseguimento. Dimenticatevi degli enigmi, non ce ne sono.


Una bella fiaba noir

Graficamente siamo a livelli discreti, almeno tecnicamente, ma artisticamente ci offre un ottimo mix noir/fiabesco, facendoci immergere molto nelle atmosfere del gioco. Da segnalare i movimenti macchinosi del protagonista mentre lo muoviamo nello scenario e alcuni cambi di inquadratura fastidiosi. Il sonoro è ottimo per quanto riguarda il doppiaggio, affidato al cast di fiducia di TellTale che potrete riconoscere se avete giocato i giochi precedenti degli sviluppatori; meno memorabili le musiche, ad eccezione del tema principale, della musica che chiude il primo episodio e quella dei credits.


Un fumetto interattivo da non perdere

The Wolf Among Us è un ottimo fumetto interattivo, con personaggi carismatici protagonisti di una trama matura, farcita di colpi di scena e cliffhanger, conflitti fisici ed interiori, complicità e soprattutto investigazione. La trama, che dura circa 10 ore di gioco, non sarà influenzata pesantemente dalle nostre scelte, giusto alcune scene e l'atteggiamento di alcuni personaggi nei nostri confronti. Come le migliori opere noir, The Wolf Among Us vi appassionerà agli eventi della storia e dei suoi protagonisti, con tanta voglia di continuare il gioco e scoprire come andrà a finire.

COMMENTO
Mail@ mimmofree

Personaggi delle fiabe costrette a vivere in una città umana, non può che portare a conflitti a cui Bigby Wolf, il protagonista di The Wolf Among Us, dovrà tenere a freno, ma inevitabilmente un omicidio sconvolgerà la comunità e da qui partirà l'intensa storia interattiva che dovremo seguire. Noir e fiabesco si mischiano ottimamente e ci offrono un grande impatto visivo. Non mancano decisioni da prendere e momenti d'azione da gestire con quick time events.

GRAFICA:8Il comparto tecnico presenta un ottimo mix fra noir e fiaba, gradevole come le precedenti produzioni Telltale ma con uno stile personale.
SONORO:9Ottimo il doppiaggio, ma le musiche non risultano esattamente "memorabili".
GIOCABILITà:8Basata su enigmi e sulle scelte, tuttavia non mancano i quick time event.
LONGEVITà:8Si arriva a 10 ore di gioco, davvero intense.
VOTO FINALE9
PRO:-Trama matura e coinvolgente
-Bel mix noir/fiabesco
-Personaggi carismatici e doppiati ottimamente
-Le scelte influenzano i rapporti
CONTRO:-Movimenti macchinosi
-Alcune inquadrature fastidiose
-Impatto minimo delle scelte sulla trama
The Walking Dead: Episode 1 - A New Day ( PC )La precedente saga dei Telltale, una buona avventura con scelte e conseguenze.
The Walking Dead: Season Two - Episode 1 ( PC )La stessa formula di gioco è riproposta nell'avventura con protagonista la piccola Clementine.
SCHEDAGIOCO
Cover The Wolf Among Us

The Wolf Among Us

Scheda completa...
The Wolf Among Us2014-07-19 15:00:00http://www.vgnetwork.it/recensioni/the-wolf-among-us/La leggenda delle fiabe è realtà1020525VGNetwork.it