Un americano a Parigi

  • Produttore: Metro-Goldwyn-Mayer
  • Distributore: MGM
  • Interpreti: Gene Kelly, Leslie Caron, Oscar Levant
  • Nazione: USA
  • Anno: 1951
  • Genere: Musical
  • Regia: Vincente Minnelli
  • Durata: 115'
Cover Un americano a Parigi
INFO

Jerry Mulligan giunge a Parigi dopo la prima guerra mondiale e finalmente nella "ville lumière" può dare sfogo alla sua vera passione: la pittura. Il giovane, bello ed esotico, desta subito l'interesse di una ricca ereditiera che fa collezione di quadri ed amanti. Dopo un breve smarrimento Jerry si accorge che non è fatto per una vita simile e che il denaro lo interessa ben poco. E' invece molto più attratto da Lise, una bella francese giovane e povera. Lise è però a sua volta fidanzata con un pianista perdutamente innamorato di lei.​

RECENSIONE
Per tutti gli amanti del cinema americano anni ‘50, torna nella sale in occasione del suo 65esimo compleanno, uno dei Cento Film Americani più importanti della storia per l’American Film Institute, in versione sottotitolata e restaurata.Un americano a Parigi è un trionfo di spensieratezza che esprime tutto lo spirito americano del secondo dopo guerra. Sul ritmo delle musiche del poema sinfonico di George Gershwin, opera da cui è tratto il film, ci si diverte moltissimo, fin dalle prime scene, a seguire i volteggi di Gene Kelly, gli stacchi musicali, e anche il filo della trama, che non è un semplice contorno rispetto al ballo e alle musiche, ma intriga lo spettatore, che non può fare a meno di chiedersi come riusciranno i protagonisti a uscire...
Leggi la recensione...