Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

INFO SU Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è ambientato 9 anni dopo gli eventi di Ground Zeroes, e narra gli eventi che hanno portato a far di Big Boss un criminale di guerra. La struttura open-world permette ad ogni giocatore di affrontare le missioni nel modo che preferisce. The Phantom Pain è mosso dal Fox Engine, sviluppato direttamente da Kojima Productions.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è disponibile su PlayStation 4, Xbox One, PC, PlayStation 3, Xbox 360.

Ideato inizialmente come semplice esperimento, quella di Metal Gear Online è una vera e propria storia a sé stante. Il primo episodio, apparso nell’ormai leggendaria PlayStation 2, era uno dei pochi esempi di autentico gioco online multiplayer per console e, nonostante le sue ovvie limitazioni, riuscì all’epoca a catturare comunque l’attenzione di migliaia di utenti.Con l’uscita di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain l’ormai defunta Kojima Productions ha partorito il terzo esponente di questa saga parallela che è stato reso disponibile ad inizio ottobre...
Leggi lo speciale...
Hideo Kojima ha già avuto modo di rendersi protagonista di questa Gamescom 2014 salendo sul palco durante la conferenza Sony tenutasi ieri sera, ma il vero evento che lo riguarda è quello che segue. Metal Gear Solid V è un titolo che ha fatto molto parlare di se, nel bene e nel male, con l'apertura alla console Xbox One vista da molti come un rinnegare il passato prevalentemente su console PlayStation. Fatto sta che dopo il buono episodio Ground Zeroes, ora sta per arrivare The Phantom Pain, il vero capitolo corposo che tutti i fan attendono. Durante l'evento, il...
Leggi lo speciale...
Durante i Video Game Awards di Spike TV un trailer in particolare ha catturato l'attenzione di tutti i videogiocatori, quello di The Phantom Pain, nuova IP sviluppata da una software house sconosciuta capitanata da uno sviluppatore ancor più sconosciuto.
I Moby Dick Studios, questo il nome della Software House dietro al titolo, sono stati fondati da un certo Joakin Mogre, che altro non è che l'anagramma di Kojima, storica mente dietro alla serie di Metal Gear Solid. Mogre è invece il nome di una squadra di calcio del Montenegro, paese che fa da sfondo alle vicende...
Leggi lo speciale...
VOTO 9
Scrivere di Metal Gear Solid V non è assolutamente cosa semplice, soprattutto se si è dei fan della serie come il sottoscritto. Ho seguito il gioco fin dal suo esordio qualche anno fa, l’ho visto di persona all’E3, ad un paio di Gamescom ed averlo finalmente tra le mani mi ha semplicemente esaltato. Il capitolo finale di una delle saghe simbolo del mercato videoludico: non è cosa da tutti i giorni aver la possibilità di recensire un prodotto del genere! Questa volta però ho deciso di essere conciso e non prolisso, diretto e non esitante, preciso e non vago....
Leggi la recensione...
Quando Metal Gear Solid V: The Phantom Pain debutterà nei negozi probabilmente il Kojima-gate avrà finalmente una conclusione. In questi ultimi mesi infatti si sono susseguiti rumor su rumor relativamente alla dipartita da Konami del famoso game designer giapponese ma ad oggi, di informazioni ufficiali, non se ne é vista l’ombra. Tralasciando per un momento però il gossip, è indubbio che uno dei principali protagonisti di questa Gamescom 2015 sia proprio l’ultima, e probabilmente finale, avventura del leggendario Big Boss il quale si appresta a lasciare il...
Leggi l'anteprima...
Se c'è una saga videoludica che di certo non ha bisogno di presentazioni o introduzioni di vario genere è certamente quella di Metal Gear, che dal lontano 1987 ad oggi ha decisamente fatto strada nei cuori e nelle console di milioni di appassionati. Non è certo un segreto data l'attesa spasmodica e l'hype a mille di praticamente chiunque che sia in dirittura d'arrivo negli scaffali di tutto il mondo l'ultimo capitolo della fortunata serie, quel Metal Gear Solid V: The Phantom Pain preceduto quest'anno dall'ottimo seppur breve prologo che è stato Ground Zeroes,...
Leggi l'anteprima...
Qualche giorno fa vi abbiamo proposto la nostra recensione di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, il prologo a quello che sarà il vero quinto episodio della storica serie giapponese, rinominato The Phantom Pain. Atteso con tutta probabilità nel corso del 2015, il prossimo titolo targato Kojima è già da ora carico di aspettative, rappresentando un vero punto di svolta per la serie, che per la prima volta apre i propri orizzonti a mondi open world. Ma le novità non si fermeranno certamente ad una ambientazione ben più ampia del solito, e Kojima è pronto ad alzare...
Leggi l'anteprima...

NEWS SU Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain PlayStation 4
  • Piattaforma: PlayStation 4
  • data d'uscita: 01 settembre 2015
  • produttore: Konami
  • sviluppatore: Kojima Productions
  • Distributore: Halifax
  • Genere: Stealth
  • Multiplayer: Online
  • Pegi: 18+
Metal Gear Solid V: The Phantom Pain Xbox One
  • Piattaforma: Xbox One
  • data d'uscita: 01 settembre 2015
  • produttore: Konami
  • sviluppatore: Kojima Productions
  • Distributore: Halifax
  • Genere: Stealth
  • Multiplayer: Online
  • Pegi: 18+
Metal Gear Solid V: The Phantom Pain PC
  • Piattaforma: PC
  • data d'uscita: 01 settembre 2015
  • produttore: Konami
  • sviluppatore: Kojima Productions
  • Distributore: Halifax
  • Genere: Stealth
  • Multiplayer: Online
  • Pegi: 18+
Metal Gear Solid V: The Phantom Pain PlayStation 3
  • Piattaforma: PlayStation 3
  • data d'uscita: 01 settembre 2015
  • produttore: Konami
  • sviluppatore: Kojima Productions
  • Distributore: Halifax
  • Genere: Stealth
  • Multiplayer: Online
  • Pegi: 18+
Metal Gear Solid V: The Phantom Pain Xbox 360
  • Piattaforma: Xbox 360
  • data d'uscita: 01 settembre 2015
  • produttore: Konami
  • sviluppatore: Kojima Productions
  • Distributore: Halifax
  • Genere: Stealth
  • Multiplayer: Online
  • Pegi: 18+