iPad: attraverso gli occhi di un videogiocatore

Tablet e gaming: accoppiata vincente?Scritto da Giacomo Quadrioil 19 agosto 2010
iPad: attraverso gli occhi di un videogiocatore Speciale
Nonostante sia uscito da qualche mese, iPad continua a far parlare di se e a riscuotere successo tra pubblico e critica anche se, come è logico che sia, le critiche non mancano. Prodotto rivoluzionario, colpo di genio, iPod gigante, inutile gingillo da mettere in mostra... Tante le definizioni per un prodotto che, nel bene e nel male, ha un po' sconvolto quelli che erano gli incerti e nebulosi equilibri del mercato tablet. iPad non ė però solo un lettore di ebook, un riproduttore di video o un pratico word processor: proprio come i "fratellini" più piccoli, il tablet di Apple è una formidabile macchina da videogioco che grazie al nuovo processore da 1 GHz, l'A4, riesce a garantire delle ottime prestazioni da un punto di vista prettamente tecnico. Qual è realmente, però, la predisposizione di iPad per il gaming? Quanto del successo ottenuto da iPhone ed iPod Touch sarà "trasportabile" su questo dispositivo?
Noi di VGNetwork ne abbiamo finalmente uno tra le mani, e in questo articolo vi diremo tutto quello che un videogiocatore vorrebbe sapere riguardo al gaming su questo chiacchierato tablet.

Specifiche tecniche

Uno degli aspetti fondamentali di un dispositivo dedito al gaming risiede nelle sue caratteristiche tecniche. Sono, infatti, necessarie delle risorse hardware adeguate e che permettano un'esperienza di gioco completa e all'avanguardia. E ciò è tanto importante per gli occhi dei consumatori quanto per le menti degli sviluppatori: più potenza equivale a più possibilità di sviluppo e quindi una maggiore complessità e profondità. Di seguito vi riportiamo, quindi, le caratteristiche tecniche di iPad:- Processore: Apple A4 da 1 GHz- Memoria RAM: 256 MB- Chip grafico compatibile Open GL ES2.0- Schermo: 9,7 pollici con risoluzione 1024x768 a retroilluminazione a LED- Touch screen capacitivo- Accelerometro- Memoria da 16, 32 o 64 GB- Connessione Wi-Fi- Connessione 3G opzionaleCon queste caratteristiche, la macchina che ci troviamo tra le mani risulta essere un ottima piattaforma per videogiochi: in particolare, grazie all'ottimo schermo ed al nuovo processore, la gestione di grafica ad alta definizione è davvero fantastica ed alcuni titoli come NOVA ed Asphalt 5 lo dimostrano in pieno, sopratutto dal punto di vista della pulizia dell'immagine!Siamo quindi estremamente ansiosi di vedere qualche prodotto studiato appositamente per iPad visto che, per ora, nonostante gli ottimi risultati, si sono visti principalmente dei porting.

Sistemi di input

I dispositivi portatili Apple, come saprete, sono dotati di un ottimo schermo tattile capacitivo, vale a dire che l'input non avviene tramite la pressione su di una superficie ma semplicemente grazie al contatto delle nostre dita con lo schermo. Per farla breve, il pannello capacitivo è in grado di rilevare il tocco grazie alla distorsione che le nostre dita provocano sul flusso di elettroni che attraversano la superficie. Questa tecnologia è in grado di offrire non solo un sistema di controllo davvero immediato e preciso, ma anche facilissimo da utilizzare e per niente stancante: niente pennini o strane periferiche, tutto quel che serve è semplicemente un dito!Anche i sensori di movimento rivestono un ruolo molto importante nel panorama videoludico di iPad: l'accelerometro è utilizzato per esempio nei titoli di guida per sterzare o in alcuni puzzle games come Labyrint per simulare il piano di un tavolo. Insomma, le possibilità che offre iPad sono davvero molte e tutte adatte al gaming, in particolare, con uno schermo così grande si è in grado di costruire interfacce ancora più intuitive e comode rispetto a quelle già buone su iPhone. L'unico dubbio, in effetti, è il riuscire a distribuire adeguatamente i tasti da premere: se troppo distanziati, potrebbero risultare quasi scomodi anziché pratici!

Parco titoli

iPad ha a disposizione TUTTO il parco titoli che possiede iPhone: ogni applicazione per il melafonino può essere installata sul tablet e fatta girare o con risoluzione nativa, 320x480, oppure con zoom 2x, utilissimo in quanto iPad è un dispositivo da utilizzare da una certa distanza, non di sicuro alla stessa di un iPhone. Anche i giochi con questa modalità risultano tutto sommato godibili e giocabili: un esempio è rappresentato da Minigore che in modalità 2x non perde né bellezza visiva né praticità d'utilizzo. Di titoli appositamente studiati ne stanno uscendo davvero molti tra riadattamenti ed inediti e, avuta la possibilità di provarne alcuni, vi mostriamo di seguito un piccolo resoconto:
  1. Asphalt Urban GT5: La versione per iPad è stata convertita in maniera davvero egregia: il comparto tecnico risulta ben realizzato, con effetti speciali stupefacenti, texture di buon livello e modelli poligonali delle auto curati a dovere. La parte che però colpisce maggiormente è la risoluzione a cui il tutto gira: un ottimo dettaglio ed un frame rate costante, sono sicuramente il punto di forza della grafica di Asphalt 5! Comunque sia, se ancora non lo conoscete, Asphalt è un racing game arcade sulla falsariga di Need for Speed e Burnout, che vede il giocatore al volante di lussuose macchine da corsa ed impegnato in gare mozzafiato contro altri bolidi. Le piste? Dislocate naturalmente un po' in tutto il mondo e piene di traffico ed auto della polizia pronte a disturbarci in ogni nostra mossa. Il track design è molto buono, così come il livello di sfida. Anche il sistema di controllo risulta buono, con controlli via accelerometro sufficientemente precisi ed un'interfaccia touch screen pratica e funzionale. Elementi di nota: Un'ottima modalità online, comparto grafico piacevole, buonissima longevità. VOTO: 9
  2. Blokus: Il famoso gioco da tavolo già digitalizzato su iPhone, ritorna anche per iPad. A curare la conversione è ancora una volta Gameloft e, come in precedenza, il lavoro svolto è di prim'ordine. Avere a disposizione uno schermo di queste dimensioni rende Blokus un titolo imperdibile per chiunque possieda il tabled di Apple: non solo l'interfaccia risulta ancora più intuitiva e pratica, ma le partite sono quasi più piacevoli da giocare grazie ad una migliore visione del “campo di gioco”. Se ancora non lo conoscete, Blokus è la trasposizione digitale di un famoso gioco da tavolo che vede impegnati un massimo di 4 giocatori nel cercare di posare all'interno di un tabellone il maggior numero di blocchetti del proprio colore. Questi potranno essere posati unicamente facendoli combaciare tramite gli angoli e proprio grazie a questa caratteristica, si innescano tutta una serie di tattiche che sono degne del miglior gioco di strategia. Bloccare l'avanzamento dell'avversario è fondamentale, così come piazzare per primi i blocchi più grandi. Elementi di nota: Lo schermo da 9.7” è manna dal cielo in tal caso, buona la presenza dell'online anche se poco popolato. VOTO: 8.5
  3. Geometry Wars Touch: Geometry Wars è un survival game nel quale, con la nostra navicella, dovremo fare piazza pulita di tutte le forme geometriche che si lanceranno contro di noi per cercare di eliminarci. Il bello del titolo sta proprio nella sua semplicità di base: con uno stick analogico si spara, con l'altro ci si muove e con un doppio tocco sul touch si lancia una bomba, tutto qui! Le modalità a disposizione sono molte, per l'esattezza sette, ognuna diversa dall'altra ma tutte semplici ed immediate. Caratteristica distintiva è senza dubbio il comparto tecnico, coloratissimo, minimale e scoppiettante: vi sembrerà di guardare un cielo carico di fuochi d'artificio per tutta la durata di una partita! La versione iPad è ben congegnata grazie ad una buona risoluzione e alla possibilità di piazzare gli stick analogici in ogni parte dello schermo. In generale, ottima la presenza di classifiche mondiali e la possibilità di giocare in multiplayer via bluetooth. Elementi di nota: Praticamente infinito, la versione iPhone ed iPad sono uniche, stile grafico unico ed inimitabile! VOTO: 9

Il contorno

Per concludere questo articolo, vorremmo parlarvi di tutto quello che c'è di contorno al gaming su iPad. Si, lo sappiamo. Sarebbe dovuto essere un articolo dedicato esclusivamente ai videogiochi, ma visto il successo di questo tablet ci sembrava doveroso elencare anche tutte le altre caratteristiche che lo hanno e lo stanno rendendo famoso. L'interfaccia è innanzitutto semplicissima e comodissima da utilizzare, proprio come iPhone: la navigazione web è appagante e immediata, quasi di più che con un PC. Questo perché, probabilmente, non si deve passare tramite un secondo oggetto (mouse) per selezionare le aree interessate ma basta utilizzare un semplice dito. Mica male! Anche la videoscrittura, dopo un periodo di prova, riesce ad essere padroneggiata sufficientemente bene, questo grazie anche alla ben costruita tastiera qwerty virtuale.L'applicazione iBook è semplicemente fantastica: non solo leggere i libri su iPad è comodissimo, ma la possibilità di evidenziare delle righe, aggiungere note e cerca il significato di alcuni termini sono elementi che rendono la lettura molto più piacevole e coinvolgente. Questo, probabilmente, sarà il futuro dei libri, nel bene e nel male!Le numerose applicazioni di quotidiani sono davvero ben fatte e piacevoli da utilizzare: spesso le versioni digitali sono ricche di contenuti interattivi, cosa che su di un normale giornale non è possibile avere. Peccato che, qui in Italia, il processo di digitalizzazione dei quotidiani sia ancora distante dal raggiungere la perfezione: se cercate infatti un ottimo esempio, provate l'applicazione del New York Times!

Un iPad per giocare?

Alla domanda: “E' adatto iPad al gaming?” noi sentiamo di darvi una risposta secca: SI! Questo non vuol dire però che tutti i giochi siano adatti per iPad. Il peso e le dimensioni sono sicuramente un punto a sfavore che lo limitano in alcune esperienze di gioco. E' per questo che siamo convinti che un prodotto studiato appositamente per iPad valga più di 10 conversioni. Logicamente vi sono le dovute eccezioni, come ci conferma Gameloft con Asphalt. La linea da seguire è quella di prodotti unici e appositamente studiati, per offrire le migliori delle prestazioni per quello che è, a conti fatti, un dispositivo che ha rivoluzionato un po' tutto il mercato dei tablet e dei dispositivi portatili.

SCHEDA
Cover

  • data d'uscita:
  • produttore:
  • sviluppatore:
Scheda completa...