[Pillole dalla Gamescom] Endless Space 2

Le follie dell’imperatore spazialeScritto da Matteo "Scanna" ScannaviniMail@ mattscannail 02 settembre 2016
[Pillole dalla Gamescom] Endless Space 2 Speciale

Endless Space 2 è senza dubbio uno dei più attesi esponenti di un micro-genere originatosi negli anni ’90 su PC e che sempre su PC è rimasto, ad alterne fortune: i giochi 4X (Four X). Le 4 “X”, per chi non lo sapesse, stanno per “eXplore, eXpand, eXploit e eXterminate”, attività le quali formano la colonna dorsale di questi manageriali complessi e forse un po’ oscuri, ma decisamente soddisfacenti e profondi per chi abbia voglia e tempo da dedicarci. Nel 2012, Endless Space riuscì ad essere un ottimo successo commerciale e di critica, mettendo sulla mappa gli sviluppatori francesi di Amplitude Studios e portando di nuovo i fan dei 4X nello spazio. 


Second time the charm?

All’ultima Gamescom abbiamo avuto modo di vedere, quattro anni dopo l’uscita dell’originale, in opera Endless Space 2. Questo seguito, dove ancora una volta cercheremo di dominare lo spazio a colpi di mouse nel ruolo di un misterioso imperatore spaziale, sembra davvero promettente e ha messo l’accento su due elementi in particolare: la narrazione e l’accessibilità.

Amplitude Studios, mantenendo infatti bene o male inalterato il gameplay di base, complesso e funzionale quanto basta per attirare gli appassionati del genere, con questo sequel sta cercando di ampliare ancora di più il suo già grande bacino d’utenza, andando a rendersi più appetibile anche per giocatori completamente novizi. 


Bello di spaziopapà

Innanzitutto, Endless Space 2 dà subito l’impressione di un gioco dal budget e dalla cura non indifferente. Certo, non aspettatevi The Witcher, ma sia per quanto riguarda lo stile, che per quanto riguarda la grafica nuda e cruda, siamo al di sopra della media del genere. E ciò si riflette anche nelle migliorie apportate alla UI (User Interface), uno degli elementi più importanti di un 4X. Amplitude si è infatti davvero divertita nel realizzare nuovi grafici, tabelle e scan in grado da un lato di rendere il tutto più piacevole da guardare e dall’altro più semplice e accessibile per tutti a un primo sguardo.

Se poi qualcuno di voi volesse accedere a tutte le infinite statistiche di Endless Space, esse saranno ancora a disposizione, sebbene un po’ nascoste rispetto al passato. Oltre alla grafica e all’accessibilità dell’interfaccia, il team di sviluppo ha speso molto tempo nel caratterizzare ulteriormente il “lore” della galassia di Endless Space, ponendo l’accento in maniera più marcata sulla componente narrativa, cercando in particolare di far sentire maggiormente il giocatore un grande imperatore spaziale, interagendo con le altre fazioni tramite il commercio o controllando il benestare dei propri – vocali – sudditi. Per realizzare Endless Space 2 poi, Amplitude si è rivolta alla sua community, ascoltando i loro feedback e addirittura permettendo ai propri fan di inventarsi una delle fazioni aliene del gioco. Lavoro di cesellamento che non è ancora finito: il gioco uscirà questo mese in Early Access e speriamo di riparlarvene presto.

SCHEDAGIOCO
Cover Endless Space 2

Endless Space 2

Scheda completa...