Game Of The Year 2010 PC

Stravincono le esclusiveScritto da Fabio "Dartagnan" Cecco D'Ortona e Gabriele "Kevorex" Toninelliil 06 gennaio 2011
Game Of The Year 2010 PC Speciale

Mentre la comunità videoludica si appresta a vivere un'annata stellare (gli annunci dei recenti Video Game Awards hanno lasciato il segno), la sezione PC di VGNetwork si riunisce per parlarvi dei giochi più belli del 2010 appena trascorso e per eleggere il GOTY generale di questa piattaforma. In un periodo dominato dalle asfissianti campagne pro Kinect e Move, le esclusive per computer hanno saputo ritagliarsi uno spazio non indifferente e non è un caso se buona parte delle nostre nomination si riferisce a giochi “only PC”. Grazie a Blizzard, che ha confermato le proprie doti con titoli del calibro di Starcraft II e WoW: Cataclysm, a un outsider come Amnesia: The Dark Descent, ai ritorni in pompa magna di Civilization e Total War, nonché ovviamente a splendidi prodotti multipiattaforma quali Mass Effect 2, Bad Company 2 e Fallout: New Vegas, il bilancio del 2010 si può considerare più che positivo e costituisce l'ennesima conferma del continuo supporto che le software rivolgono alla nostra macchina da gioco preferita.Scopriamo quindi quali sono i finalisti del GOTY PC 2010 di VGNetwork e qual è il titolo che, secondo noi, rappresenta la migliore esperienza videoludica dell'anno.

Amnesia: The Dark DescentUno dei videogiochi più terrificanti di sempre. Questa è la definizione che più si addice al survival horror di Frictional Games, software house che ha già spaventato i giocatori in passato con i titoli della serie Penumbra. Con Amnesia, però, si è compiuto un ulteriore passo in avanti e l'esperienza predisposta dagli sviluppatori, pur non perfetta in ogni sua parte, si rivela un vero “paradiso” per gli amanti dell'orrore, i quali troveranno pane per i propri denti fra le ombre del castello di Brenneburg. Tensione ai massimi livelli, atmosfera da oscar e trama intrigante sono gli elementi che rendono questo gioco un vero gioiello, in grado di proiettare sui nostri schermi le paure più nascoste dell'uomo e di farcele vivere in prima persona, proprio come gli inimitabili Poe e Lovecraft sapevano fare. Un consiglio: giocateci di notte nel silenzio più assoluto, gli spaventi saranno assicurati.

Mass Effect 2Il ritorno di Shepard, anche se avvenuto ormai quasi un anno fa, ha lasciato un segno talmente profondo nella nostra memoria di videogiocatori che non può non entrare di diritto in questa “classifica” finale. Mass Effect 2 riesce nel difficile compito di migliorare la già splendida esperienza del primo capitolo e, seppur sorretto da uno sviluppo narrativo molto più lineare, offre un gameplay perfezionato sotto tutti gli aspetti e un coinvolgimento “cinematografico” senza precedenti. BioWare conferma soprattutto la sua abilità nel tratteggiare la personalità dei protagonisti, predisponendo uno dei “cast” digitali più vivi ed elettrizzanti di sempre ed inserendolo in uno dei contesti fantascientifici più ricchi ed affascinanti della storia videoludica. Il risultato è un TPS con elementi RPG realmente straordinario, che peraltro sta per approdare anche su PS3 in attesa dell'epilogo “terrestre” della saga atteso per fine 2011.

Civilization VUn anno pieno di straordinarie uscite per il settore PC, altrettanto si può dire per il genere strategico. Come non far salire sul podio l'ultimo capitolo della serie Civilization? Da sempre con una nutrita schiera di fan al suo seguito, questa quinta release ha rispettato le grosse promesse preposte durante la fase di sviluppo e di prime presentazioni alla stampa specializzata. Un aggiornamento continuo, e che forse ha raggiunto il culmine proprio quel 21 settembre 2010 (data di rilascio americana). A distanza di ben cinque anni dal quarto, sebbene ben più “vicina” troviamo l'espansione del 2008 (Colonization), il caro Sid Meier ha saputo rischiare il giusto e portare agli amanti degli strategico a turni qualcosa di veramente eccezionale. Comparti tecnici stupefacenti, nonostante la scalabilità ad hardware meno recenti sia andata un attimo a farsi benedire, longevità come sempre esaltante e tante modifiche, ma anche novità, alle features di gioco che da sempre sostengono l'intero progetto. Poi, il comparto multiplayer e le mod rappresentano quel qualcosa che fanno di questa serie, e nello specifico di questo titolo, qualcosa di straordinariamente riuscito, divertente ed appagante sotto tutti i punti di vista!

GOTY 2010 PC

StarCraft IIStarCraft, 1998, circa 11 milioni e mezzo di copie vendute, eletto miglior gioco PC da numerosissime ed autorevoli testate specializzate nel settore, miglior RTS di sempre. La storia è presto scritta... Fin quando, quel 27 luglio 2010 (dopo una lunga fase di beta testing per il comparto multiplayer) arriva il sequel. Quindi ecco che StarCraft II: Wings of Liberty con i suoi 3 i milioni di copie vendute si mette lì, a guardare tutto e tutti dall'alto. Una campagna in singolo esaltante, varia, longeva, divertentissima, e modalità multiplayer esente da difetti (ma che giustamente richiede maggiore praticità e velocità di gioco al videogiocatore). La storia dev'essere quindi aggiornata, riscritta e riletta. Il gaming su PC non è morto, giammai, è soltanto entrato in balia delle produzioni multimilionarie che spingono il settore verso le console di ultima generazione, forse ignorando volutamente le potenzialità che il recente hardware PC può mettere a disposizione e dalle quali bisognerebbe partire, non arrivare alla presentazione di conversioni (molto spesso strampalate e al limite del ridicolo) che nulla concedono e riconoscono alla piattaforma principe del videogioco per eccellenza.Quindi, il ritorno di una grande serie su PC non può che far felici, entusiasmare i tanti amanti del primo, strepitoso ed incredibile StarCraft, e continuare sulla linea tracciata tredici anni fa ormai: quella di regalare vere e proprie perle videoludiche esclusivamente su personal computer!Con la speranza che non sia l'ultima meraviglia Blizzard!

SCHEDA
Cover

  • data d'uscita:
  • produttore:
  • sviluppatore:
Scheda completa...