Gamescom 2015 - Segui la fiera con i nostri inviati

Gamescom + 3 inviati = appuntamento da non perdere!Scritto da La Redazioneil 02 agosto 2015
Gamescom 2015 - Segui la fiera con i nostri inviati Speciale

Nel bel mezzo della calura estiva, ci ritrovammo in "Cruccolandia", dove la retta via non era stata smarrita, anzi... quale miglior esperienza per un videogiocatore europeo se non quella di presenziare almeno alla Gamescom di Colonia? Oramai per noi si tratta di un appuntamento fisso d'annata, consci del fatto che ad ogni nuova trasferta qualcosa di nuovo matura in noi e ci permette di accrescere le nostre capacità. Questo ovviamente ci fa piacere ma si rilflette direttamente sul nostro servizio informativo, a tutto vantaggio di te che stai leggendo questo articolo. Per quest'anno cosa ci aspettiamo? Giornate piene di appuntamenti, videohands on, interviste, party (speriamo i più numerosi possibili) e sicuramente qualche bella novità. A dire il vero, i nostri 3 inviati: Matteo Scannavini, Giacomo Quadrio e Mathieu Renaudat, non solo saranno alla kermesse tedesca pe tutti i giorni di fiera, ma riusciranno anche ad aggiornarci sulle novità della GDC Europe, che si terrà giusto nei due giorni precedenti alla fiera sempre in quel di Colonia. Un'ottima occasione per scambiare due chiacchiere con sviluppatori e team emergenti, ed un buon modo per prepararsi all'abbuffata dei giorni seguenti. Nonostante la grande assenza di Sony, questa Gamescom si prospetta scoppiettante, soprattutto vista la massiccia presenza di Microsoft che tirerà fuori titoli non mostrati allo scorso E3. E le altre aziende? Non preoccupatevi, saremo impegnati con tutte e non mancheremo di aggiornarvi su tutto ciò che i nostri compagni vedranno/proveranno in fiera. Tenete tra i preferiti questo articolo e guardatelo spesso nei prossimi giorni per non perdervi nulla della Gamescom 2015.


Giorno 1 (02/08) - Il primo giorno a Colonia

La Gamescom deve ancora iniziare ma i preparativi già sono in fermento. Siamo arrivati sani e salvi in quel di Colonia (ed è già un miracolo visto il classico casino nell'attraversamento della Svizzera) e, nell'attesa dei giorni infernali, ci si svaga un po' tra qualche partita su PS4 e la rilettura della scaletta di appuntamenti. Come lo scorso anno sulla nostra pagina Facebook potete vedere qualche immagine relativa alla nostra scarrozzata, così non vi perderete immagini di altissima levatura artistica come Giacomo che si è lasciato tentare dalle braccia di Morfeo, con conseguente penichella imprevista (foto qui sotto). Domenica sera si è tenuto anche un piccolo evento al quale abbiamo partecipato volentieri, tra litri di birra ed un po' di musica "videoludica", organizzato da InnoGames e Respawn. Un modo carino per avvicinarci ai giorni della kermesse (anche sotto l'aspetto del livello di alcool medio nel nostro corpo), ma prima della Gamescom ci sarà la GDC, ed anche lì speriamo di vedere tante cose interessanti che non mancheremo di riportarvi. Nel frattempo, godetevi questa fantastica immagine:

Immagine spedizione Gamescom Giorno 1: la dormita di Gek


Giorno 2 (03/08) – La birro-quiete prima della videogame-tempesta

Seconda giornata di spedizione teutonica a Colonia, per quella tanto speciale settimana d’agosto che vede gamer di tutto il mondo riversarsi sulla città del Dom e dell’omonima acqua profumata. Il team di VGNetwork.it ha fatto il suo esordio alla Game Developers Conference 2015, aspettando i botti che partiranno da domani, conferenza Microsoft inclusa. Stante una riduzione graduale dello spazio espositivo e la drammatica notizia della chiusura del nostro parcheggio preferito, restano le conferenze degli addetti ai lavori a fare la parte del leone, con interessantissimi argomenti e importanti speakers da tutto il mondo. Vi basti sapere che in sequenza abbiamo potuto sentire – microfono alla mano – CD Projekt Red, Sony e Microsoft, queste ultime concentrate sugli argomenti VR (Morpheus) e le intriganti possibilità dalle App universali di Windows 10. Dopo il lavoro, è stato il momento di recarci al party Respawn alla Boothaus (la casa degli stivali?) di Colonia tramite pratico pullmino allestito a dovere per il vero pappone che non deve chiedere mai: casse, megaschermo con una più che antiestetica Ariana Grande, luci psichedeliche, laser e, udite udite, pali per lap-dance (tristemente senza donnine o Ariane Grandi in abbinamento).Lo splendido party, gentilmente offerto da GREE, era condito da carne alla griglia, birre e gin tonic senza un limite (“solamente” fino alle 23.00). Non male, specialmente perché in feste del genere l’incontro particolare è dietro l’angolo. Come quando, in fila per entrare, incontri una signora americana apparentemente banale, la quale, dopo qualche chiacchiera, si rivela la recruiter ufficiale di un piccolo studio chiamato Naughty Dog, non so se lo conoscete.La settimana della Gamescom è così: un coacervo di emozioni e incontri indimenticabili, accompagnati dalla nostra passione per i videogames. Da domani si fa sul serio, ragazzi, restate con noi.


Giorno 3 (04/08) - di quell'assurdo cotillon di appuntamenti, eventi e conferenze che è la settimana della gamescom a Colonia.

Immagine Disney Infinity 3.0 Yoda

La giornata è iniziata con un simpatico evento dedicato a Disney infinity 3.0, l'esordio dei personaggi di star wars nel platform sviluppato da una caterva di studi diversi negli anni. Ninja theory si sta occupando dei combattimenti con spade laser quindi siamo fiduciosi. A breve arriverà anche un video reportage dalla nostra truppa. Il pomeriggio si è tinto di verde Xbox con conferenza e show case della casa di Halo. Anche qui il nostro coverage non è mancato e sedersi in quarta fila davanti a mostri sacri come Kamiya, Sam lake e Igarashi, conosciuti poi nel backstage, è stata un'emozione non da poco. Le aspettative per la giornata Xbox erano davvero alle stelle e più o meno ci sentiamo soddisfatti di quel che abbiamo visto e provato. Poi abbiamo anche avuto modo di provare con mano il nuovo Warhammer: End Times - Vermintide(leggete l'hands on mi raccomando ndr.). Domani si inizia con la vera e propria Gamescom, meglio trovare le energie per portarvi tutte le novità!

IFrame


Giorno 4 (05/08) Si comincia a lavorare!

Il primo vero giorno di Gamescom è stato fitto di appuntamenti e ci ha visti impegnati in numerosi hands-on e presentazioni all'interno della zona fieristica. La giornata si è infatti aperta con la conferenza Electronic Arts, nella quale abbiamo avuto un assaggio della line up invernale dell'azienda americana, nessun nuovo annuncio ma tante conferme che sicuramente faranno piacere a più di qualche fan. Tra i titoli che abbiamo provato invece figurano Mighty No. 9, Battleborn e Guitar Hero: Live, una tripletta d'effetto le cui anteprime saranno presto tutte disponibili sul sito a breve. Nel mentre il nostro Mathieu ha assistito alla conferenza Blizzard, ricca di ottimi spunti per il futuro del gaming su PC.

L'ultima chicca della giornata ci è stata regalata da un incontro completamente casuale ma assolutamente incredibile: stiamo parlando di Tabata, il director di Final Fantasy XV!

Immagine Gek e Scanna con Tabata di Final Fantasy XV

IFrame


Giorno 5 (06/08) - Un delirio... HELP!!!

Immagine Gek, Scanna e Matheiu al party Wargaming Gamescom 2015

Il secondo giorno di Gamescom si è concluso, con grande stanchezza ma anche con grande soddisfazione: Abbiamo messo le mani sull'attesissimo Fallout 4, fatto esplodere una moltitudine incredibile di cose in Mad Max, inveire contro divinità (fittizie ovviamente) con il più che difficile Dark Souls III, vedere da vicino Mafia III e tanto, tanto altro. Giusto per non farci mancare nulla, abbiamo anche deciso di fare un salto ben più lungo del previsto al party Wargaming, dove siamo rimasti a goderci le prodezze di Anamanaguchi e Mattin Garrix, sfoggiando i nostri bei visini in foto ridicole e bevendo come se non ci fosse un domani. (e, guarda un po', invece c'è ed è oggi...).


Giorno 6 (07/08) - Un ultimo assaggio prima dell'arrivederci

Il nostro terzo giorno di Gamescom ci ha visti correre da una parte all'altra per presenziare agli ultimi appuntamenti con le varie software house. Tra i titoli che abbiamo avuto modo di vedere di persona c'è stato il grande rivale di Guitar Hero ovvero Rock Band 4, Need for Speed 2015, la nuova espansione di Destiny intitolata "Il re dei corrotti" e addirittura Horizon: Zero Dawn. Questa volta però niente party o eventi particolari: terminata la fiera siamo filati dritti a casa a redarre articoli come non ci fosse un domani!Immagine Gek e Kamiya di Scalebound
SCHEDA
Cover

  • data d'uscita:
  • produttore:
  • sviluppatore:
Scheda completa...