Gamescom VGN Awards 2012

VGN assegna i premi ai migliori titoli della fiera tedesca Scritto da Matteo "Scanna" Scannavini & Vincenzo "Enea" Casconeil 21 agosto 2012
Gamescom VGN Awards 2012 Speciale

Non si può certo dire che non le abbiamo viste tutte a questa Gamescom 2012. Nonostante l'assenza di due leader del mercato come Microsoft e Nintendo, infatti, la qualità del materiale presentato è stata davvero notevole. A parte qualche eccezione ovviamente.

Di seguito i vostri due inviati, Matteo “Scanna” Scannavini e Vincenzo “Enea” Cascone, vi regalano i loro pareri, in questi attesissimi Gamescom 2012 VGN Awards, divisi in ben 14 categorie! Enjoy!


Miglior gioco console

Scanna: The Last of UsAssenti Nintendo e Microsoft, le esclusive console si contavano sulle dita di una mano. La scelta poteva cadere tra qualche gioco Wii U come Rayman Legends o ZombiU e la line-up Sony, ricca di titoli interessanti. Alla fine ho pensato che quello più promettente e già impressionante sia la nuova creatura di Naughty Dog: The Last of Us. Questo incredibile gioco non arriverà prima del 2013, ma già ora pare davvero imperdibile ed è stato imperdibile anche scoprire quei – pochi – dettagli in più che sono stati rivelati alla Gamescom 2012.

Enea: The Last of UsChe The Last of Us sarà un giocone, di quelli che ti inducono a comprare la console sul quale gira, lo si intuisce anche dalle parole degli addetti ai lavori presenti al Radisson di Colonia: Troy Baker e Ashley Johnson, ovvero gli attori che si sono sottoposti a lunghe sessioni di Performance Capture, un nuovo sistema ancora più preciso del Motion Capture – tecnologia riguardo alla quale gli sviluppatori già parlano al passato. La scena mostrata a titoli di esempio (una corsa di Joel e Ellie verso un rifugio apparentemente più sicuro, con tanto di porta sbattuta e serrata dietro le loro spalle) ha davvero impressionato per la grafica performante, l’eccelsa gestione della luce del crepuscolo che si insinua tra le inferriate, la mimica facciale dei tre personaggi in scena. Tecnicamente impressionante

Runner Ups: come detto, gli altri titoli Sony come Beyond: Two Souls e l'adrenalinico God of War: Ascension. Hanno fatto corsa di testa però anche gli splendidi Rayman Legends e ZombiU, dalla francese Ubisoft e diretti verso la prossima console Nintendo.


Miglior gioco portatile   

  Scanna:Castlevania Lords of Shadow - Mirror of Fate

Nintendo 3DS è stata forse la console meno vista di tutta la fiera, quantomeno nelle postazioni da gioco, visto che il mio 3DS non finiva di accendersi di verde e captare altri giocatori con Street Pass. L'assenza di Nintendo ha contato sicuramente molto, ma siamo un po' preoccupati, in verità, di vedere così poco supporto da parte delle third parties. Così, in mezzo a molta bella roba per Playstation Vita, mi ha impressionato davvero l'unico titolo per la portatile in tre dimensioni che sono a riuscito a provare: Castlevania Lords of Shadow – Mirror of Fate. Nonostante il gioco sia appena stato rimandato al 2013, la demo presente a Colonia era davvero solida, con grafica 3D ma giocato su un piano in due dimensioni, nemici di notevoli dimensioni, un ottimo effetto stereoscopico e un gameplay già funzionante. Non vediamo l'ora di scoprire cosa ci succederà in questo nuovo Castlevania!

Enea: Assassin's Creed III: Liberation Ero assai curioso di vedere Aveline, protagonista di Assassin’s Creed III: Liberation, muoversi sul potenzialmente magnifico schermo OLED. L’assassina non ha deluso per nulla, mostrandosi in forma smagliante nella demo (rigiocata tre volte) dagli sviluppatori di casa Ubisoft. Ma al di là della tecnica alla base del titolo, a rassicurarmi e a spingermi a confermare l’intenzione iniziale di prenderlo già al day-one è un solidissimo gameplay – a New Orleans si potrà vivere una “full Assassin’s Creed experience”, come hanno tenuto a precisare gli sviluppatori. In più, tutte le features disponibili sui dispositivi PS Vita dovrebbero essere utilizzate in maniera innovativa (si parla del multi-touch per attaccare più nemici con combo letali, touch-pad posteriore per guidare la propria canoa o per rubare dalla tasche altrui, ecc…)

Aveline, misteriosa assassina dalla molteplice anima – nobildonna, ladra, popolana – già affascina e conquista.

Runner Ups: Ovviamente l'intera line-up per Vita, inclusi i nuovi annunci come Tearaway,Killzone Mercenary e i prossimi LittleBigPlanet PS Vita e i tre giochi Cross Buy (All Star Battle Royale, Ratchet Q Force e Sly).


Miglior gioco PC

Scanna: World of Warplanes

Dopo il grande successo di World of Tanks, Wargaming sta per lanciare il suo nuovo gioco di guerra globale (e gratuita) su internet, dedicandosi ora ai cieli. Dopo una lunga beta infatti World of Warplanes è pronto a decollare questo autunno. Dotato di ottima grafica, tantissime possibilità e un gameplay intenso e divertente, questo F2P si staglia al di sopra degli altri ed è già uno dei nostri prodotti più attesi.

Enea: Marvel Heroes

Dovendo assegnare un award al miglior titolo per PC, è impossibile non pensare ad uno dei molteplici free to play che hanno popolato la fiera tedesca. Tra i tanti, molti dei quali di alta qualità, spicca Marvel Heroes - quando Marvel incontra Diablo, “slogan” più volte rimbalzato sulle pagine della stampa fin dal rilascio dei primi dettagli del gioco e ripreso dagli stessi sviluppatori di Gazillion Games.Un pensiero a Diablo, in effetti, vien naturale nell’ apprendere quale sia una delle menti dietro il progetto Marvel: David Brevik, papà della serie Blizzard.Oltre 20 personaggi dell’universo Marvel (autentico serbatoio per gli sviluppatori), un gameplay (già testato) che piace, una trama scritta appositamente da Michael Bendis saranno gli ingredienti di questo free to play che già da adesso – quando manca ancora un po’ per la beta - si candida ad essere tra i migliori del suo genere.

Runner-ups: Di F2P ne abbiamo visti a bizzeffe, oltre a quelli vogliamo citare la nuova espansione di World of Warcraft: Mist of Pandaria e DC Universe Online, atteso a novità importanti nei prossimi mesi.


Miglior FPS/TPS

Scanna: Borderlands 2

Gli FPS non mancano mai. Quelli in cel-shading, con milioni di armi, una campagna dalla durata fino alle 60 ore, co-op spettacolare, elementi di gioco di ruolo e tanta, tanta ironia sono decisamente più rari da trovare. È il caso dello splendido Borderlands 2, prodotto di Gearbox e 2K che promette di fare davvero scintille questo Natale nei negozi di tutto il mondo. La nostra prova con mano nelle stanze buie della Business Area Gamescom 2012 non ha fatto che confermare le ottime impressioni avute tempo addietro: qui abbiamo un potenziale capolavoro in arrivo.

Enea: Call of Duty: Black Ops IIUn multiplayer dannatamente frenetico e divertente è quello che ci è stato mostrato da Activision e Treyarch in Black Ops II. Le novità nel sistema - sulle quali già si è soffermato Scanna in seguito all’evento ufficiale del 13 sera – non minano un gameplay già solido e consolidato, anzi vanno ad impreziosire l’esperienza di gioco, soprattutto con la possibilità di creare una propria classe sulle base delle abilità e delle armi da inserire nel proprio ventaglio.Non ci sarà una vera e propria rivoluzione, ma fin che il divertimento rimane, ci sta bene così.

Runner-ups: Da citare senza dubbio ZombiU – che in realtà è più un survival horror rispetto ad un FPS – e Dead Space 3 – un TPS anch'esso votato alla sopravvivenza. In casa Sony poi c'è Dust 514, mentre si sono fatti notare anche i due grossi calibri di Capcom: Lost Planet 3 e Resident Evil 6. Molto belli anche Crysis 3 con il suo engine e Far Cry 3, con la sua grafica d'effetto e i suoi personaggi al limite del maniaco.


Miglior gioco sportivo

Scanna:Fifa 13

Risaputa la mia parzialità nei confronti del gioco della pallacanestro e di quel “gran pezzo” di software che risponde al nome di NBA 2K, forse vi stupirete nel vedermi assegnare un premio ad un titolo diverso nella categoria “sportivi”. Ebbene sì, benché NBA 2K13 non mi abbia affatto deluso, le novità e le modifiche fatte da EA Vancouver al suo affermatissimo simulatore calcistico mi hanno senza dubbio colpito. La nuova fisica del pallone, degli scontri e le modalità quali Match of the Week e Seasons sono innovazioni non da poco e rendono Fifa 13 un probabilissimo successo planetario. Per chi ama “il gioco più bello del mondo” e non solo.

Enea: Fifa 13Nuovo anno, stessa storia: Konami sembra ancora essere almeno un passo indietro ad Electronic Arts, che continua a macinare successi e guadagni grazie alla sua simulazione calcistica, diventata l’emblema del calcio virtuale: Fifa. Solite migliorie varie, con una maggiore attenzione alle funzionalità per creare una comunità online, costantemente aggiornata sulla base dei risultati dei campionati reali.Unica pecca, in un momento in cui sempre più case stanno valutando la possibilità del Cross Play e del Cross Buy e Sony stessa sta incoraggiando più o meno apertamente, tracciando per prima la strada, sembra che queste funzionalità non saranno presenti in Fifa. Nella versione 2013, almeno.

Runner-ups: Visto il poco appeal di alcuni sport nel Bel Paese, dobbiamo parlare qui solamente di Pro Evolution Soccer 2013, buono ma non buonissimo e del cestistico NBA 2K13, apparso davvero in forma e dotato – tra le sue squadre – del Dream Team americano sia del 2012 che del 1992: così potrete mettere a tacere le chiacchiere sulla vostra console.


Miglior gioco azione/avventura

Scanna: Dishonored

Appena fu annunciato, ho riservato una parte del mio cuore immediatamente per Dishonored. Lo stile artistico, il gameplay dalle mille possibilità, l'interessante mondo steam punk e le sue caratteristiche ricordano alcuni dei miei giochi preferiti come Half-Life 2 e Bioshock, perciò il prodotto Arkane è nella mia wish-list da tempo immemore. La mia lunga prova alla Gamescom non mi ha fatto certo cambiare idea: il gioco è semplicemente geniale – possedere i pesci in particolare – e pone davvero pochi limiti alla vostra immaginazione, grazie ai poteri incredibili in possesso del nostro assassino protagonista e alle possibilità diverse di intraprendere le missioni donateci dagli sviluppatori. Non fatevelo scappare questo ottobre.

Enea: Assassin’s Creed IIISe Assassin’s Creed stupisce con il suo esordio su PSVita, si conferma sulle console casalinghe. Impossibile, per i fan della serie, non attendere con trepidazione Assassin’s Creed III: la trama, che dovrebbe permettere di seguire a 360° la Rivoluzione Americana – prima, durante e dopo – spostandosi continuamente da un fronte all’altro dei combattimenti, promette di essere ancora più interessante delle, pur eccelse, precedenti.Nonostante non verrà ad essere il fattore determinante del titolo completo, la sezione di battaglia navale mostrataci ha colpito per la realizzazione tecnica: effetti di luce determinanti continuamente e realisticamente dai cambiamenti di tempo in alto mare, onde cristalline e cupe a seconda della situazione. Immaginiamo solo cosa stiano preparando in casa Ubisoft quando Connor, dalla poppa di una nave in fiamme, scenderà a terra sull’East Coast.

Runner-ups: Ancora non conosciamo la/le sue piattaforme di destinazione (next-gen?) ma la demo di Star Wars 1313 ci ha fatto “sbavare” non poco. Ci divertiremo tanto anche con Lego Il signore Degli Anelli, ne siamo sicuri. Per il resto vi segnaliamo qualche action puro, quali il nuovo DmC - Devil May Cry e Metal Gear Solid: Revengeance. Erano presenti anche i due Castlevania Lords of Shadow.


Miglior Platform 

Scanna: Rayman Legends

La concorrenza non era tanta, ma Rayman Legends l'avrebbe probabilmente spazzata via lo stesso – a meno che non ci fosse Mario a cambiare le carte in tavola. Il seguito spirituale del bellissimo Origins, esclusiva Wii U, possiede forse la miglior grafica 2D di sempre e un gameplay classico ma impreziosito dalle funzionalità del Game Pad Wii U, grazie al quale si può interagire nel gioco grazie a giroscopi e touch-screen, aiutando gli amici nella co-op fino a cinque giocatori. Si potrà anche giocare in singolo in maniera più consueta e si potranno affrontare i nuovi coloratissimi mondi creati da Ubisoft per il suo eroe dagli arti wireless. Imperdibile e gloriosamente bello per gli occhi.

Enea:LittleBigPlanet PS VitaL’assenza di importanti software house come Nintendo e SEGA si è fatta sentire soprattutto nel campo dei platform game, genere nel quale le due case giapponesi hanno da sempre dettato legge. Ma a ricordare ai visitatori della Gamescom 2012 cosa significhi giocare un buon platform, ecco ripresentarsi, anche quest’anno, LittleBigPlanet PS Vita: il Sackboy sembra avere trovato una nuova casa – ancora migliore, oseremmo dire – con divertentissime possibilità offerte dall’hardware della portatile Sony.Il regno di Carnvalia a settembre aprirà i suoi battenti, attendiamo con trepidazione!

Runner-ups: Il nuovo Ratchet Q Force e il nuovo Sly non sono niente male, ma non raggiungono i livelli dei due giochi premiati. Volendo, possiamo includerci anche il nuovo Lego Lord of the Rings, pur non essendo un platform vero e proprio.


Miglior gioco di guida

Scanna:Need for Speed Most Wanted

Criterion e gioco di guida arcade = quasi certamente imperdibile. E così, dopo il flop di The Run, i ragazzi creatori della serie di Burnout tornano al volante della serie di Need For Speed con la “loro” rivisitazione di Most Wanted, veloce e furiosa come mai. Most Wanted avrà una struttura open-world e potrebbe ricordare lo splendido Burnout Paradise, solo con l'aggiunta dei poliziotti in ogni angolo di strada, pronti a sbatterci dentro se non rispetteremo la legge. In arrivo anche con una versione rinnovata dell'Autolog, Most Wanted entra di diritto tra i nostri Most Wanted.Enea: Need for Speed Most Wanted

Stesso pensiero del buon Scanna: non sono un particolare appassionato dei racing game, ma i ragazzi di Criterion son riusciti a farmi piacere la serie di Burnout, con le loro derapate, sportellate, scontri frontali all’ultimo specchietto. Need for Speed Most Wanted, nella mia mente, viene ad essere una sorta di seguito spirituale del bellissimo Burnout Paradise – con l’implementazione di un intero open world l’analogia viene ancora più semplice.Il materiale mostrato è di altissimo livello, Criterion si conferma: che Need for Speed ritorni al fasti di un tempo? 

Runner-ups: Pochissima roba, per un genere decisamente in ribasso. Ci vengono in mente praticamente solo il mediocre LittleBigPlanet Karting (che fine hanno fatto i colori ai quali la serie platform ci ha abituato?) e il simulativo F1 2012, inclusa la sua versione scanzonata, F1 Race Stars.


Miglior gioco motion controlled

Scanna: Harry Potter Kinect

Senza Microsoft non abbiamo visto troppo Kinect, a parte i soliti titoli di ballo, e per quanto riguarda Move nulla ci ha convinto totalmente (a parte Okami HD e Unfinished Swan, giocabili però anche e soprattutto con controlli regolari da joypad). Così ho deciso di dare questo premio a Harry Potter Kinect, anche forse perché il poter riaffrontare gli otto film in sequenza, affrontando 30 minigiochi interessanti e divertenti mi intriga davvero, a livello personale, vista il mio grado di fanboy nei riguardi delle opere di J.K. Rowling. Urlare gli incantesimi e duellare è poi imperdibile.

Enea: Okami HDD’accordo, sarà pure un titolo uscito per la prima volta anni fa sulla precedente generazione di console, ma Okami continua a colpire per il suo stile unico, i colori vivaci, la trama da fiaba incantata nel cuore del Giappone.Un restyling in alta definizione e il pieno supporto al PlayStation Move, lo rendono un acquisto quasi obbligato per coloro a cui piace rivivere le belle emozioni passate.

Runner-ups: Forse è passata un po' la moda di Kinect, o forse è solo l'assenza di Microsoft a non darci troppe alternative per questa categoria. Per quanto riguarda Move invece, abbiamo il nuovo Puppeteer, la libreria Wonderbook e il bellissimo The Unfinished Swan.


Miglior gioco per tutta la famiglia

Scanna: Rabbids Land

Tra i tanti titoli dedicati ai più piccoli di questa Gamescom, mi sono innamorato di Rabbids Land, ennesimo gioco dedicato ai coniglietti amici-nemici di Rayman, uno dei software che sfruttano meglio l'asimmetria nel gameplay data dai due schermi separati di Wii U Game Pad e della televisione. Questo Rabbids Land avrà la solita sfilza di mini-giochi, uniti insieme da un gioco da tavola simile a quanto visto nella serie Mario Party e promette di divertire grandi e piccini nei loro primi momenti con Wii U questo Natale.Enea: Wonderbook: Book of Spells

Non possiamo dire ancora con sicurezza quali saranno le sorti future di Wonderbook, ma per le prossime vacanze natalizie il primo prodotto che ne richiederà l'utilizzo - Book of Spells - si candida a diventare un simpatico titoletto senza pretese adatto a tutta la famiglia, specie i piccoli fan del maghetto più famoso del mondo. Non abbiamo dubbi che i testi scritti direttamente da zia Row delizieranno i palati già abituati alla caramelle Tutti Gusti +1, resta da vedere come il nuovo hardware si rapporterà al pubblico. Per quello che abbiamo visto durante la presentazione, con tanti luci, colori, animazioni "magiche", formule, ambientazioni e musiche direttamente da Hogwarts.

Runner-ups: Tanti giochi per i più piccoli a questa Gamescom 2012! Sempre per Wonderbook abbiamo appreso anche alcuni dettagli su Diggs Nightcrawler, nuova IP realizzata dallo studio Moonbot, vincitore di un oscar, mentre in casa Activisionvanno sempre fortissimo gli Skylanders, con il nuovo gioco della serie: Giants.


Migliore sorpresa

Scanna; Remember Me

Una nuova IP è sempre una grossa sorpresa. Se poi questa nuova IP assomiglia un po' a tanti titoli di successo come Assassin's Creed, Watch_Dogs e Beyond Good & Evil il livello di attenzione sale decisamente sopra i livelli di guardia. Capcom lancerà questo open-world dove dovremo interferire nella memoria delle persone per scoprire un intrigo internazionale il prossimo maggio su console HD e PC. Se non vedete l'ora di saperne di più, attendete l'anteprima sulle nostre pagine nei prossimi giorni!

Enea: The Walking DeadDa grande fan della serie non potevo che uscire entusiasta dallo stand Activision, non dopo – tra le altre cose – aver scambiato quattro chiacchiere con gli sviluppatori del videogioco di The Walking Dead, previsto al momento per un generico 2013, ma con già tanta carne al fuoco. Ben diverso dal gioco tratto dalla stessa serie sviluppato da Telltale Games, la trama di questo action game avrà come protagonisti i fratelli Dixon: Merle e Daryl. L’avventura seguirà di due nel loro viaggio verso Atlanta, quando Rick – chi conosce la serie non potrà non ricordarlo – è ancora in coma, ignaro di tutto. Un ulteriore tassello alla trama di TWD, insomma, in collaborazione diretta con gli sceneggiatori AMC. Come si fa a non attenderlo?

Runner-ups: Oltre a questi due titoli, non ci aspettavamo certo il nuovo Army of Two: The Devil's Cartel e nemmeno Tearaway, il nuovo interessantissimo progetto di Media Molecule per PS Vita. Siamo pure stati sorpresi in positivo dal particolare Dead Beat, misto tra rhythm game e fighting game prodotto da Zen Studios e diretto sempre a PS Vita e da X-Com, semplice ma efficace strategico in arrivo da 2K per console HD e PC.


Peggiore delusione 

Scanna: PlayStation All-Stars Battle Royale

Non mi è proprio piaciuto il “brawler” ricco di celebrità dell'universo Sony. Banale, scialbo e dalla realizzazione tecnica discutibile, sembra proprio una copia all'acqua di rose di un capolavoro come Super Smash Bros. La tecnica delle “power moves” usate come maniera unica per sconfiggere gli avversari – ben diverso dal sistema geniale delle percentuali di danno di Super Smash – sembra un cambiamento nel gameplay quasi “imposto” dalla troppo marcata similitudine con il rivale Nintendo, messa lì solo per differenziare i due prodotti in qualcosa. Anche le arene e i personaggi paiono quantomeno di qualità altalenante: speriamo di sbagliarci.

Enea: Call of Duty: DeclassifiedPer Sony la Gamescom 2012 è stata la vetrina ufficiale per PS Vita: lo si è visto dall’ampio spazio concesso durante la conferenza del martedì, lo si è visto dalla conclusione della stessa, quando è stato mostrato il trailer di Call of Duty: Declassified. Gli sviluppatori dovrebbero essere una certezza, ma la pochezza delle mappe, della varietà, del numero di giocatori (solo 4vs4), unite ad una grafica che non è sembrata per nulla eccelsa, giustifica una mezza delusione. In attesa di capire cosa sarà realmente questo Call of Duty portatile.

Runner-ups: Non ci hanno fatto una grande impressione nemmeno LittleBigPlanet Karting, più o meno per le stesse ragioni di PS All Stars Battle Royale e 007 Legends, titolo dedicato all'agente segreto più famoso del mondo che non sembra nulla di che, in particolare sotto il profilo grafico. Perplessità anche su Injustice: Gods Among Us e Avengers: Battle for Earth, destinato a Kinect e Wii U.


Migliore dello show

Scanna: Assassin's Creed III

Ubisoft pare aver fatto centro un'altra volta. Abbiamo visto tanti giochi in fiera, tante cose promettenti per questo 2012 e per il venturo 2013, ma niente ci ha fatto spalancare le mascelle come Assassin's Creed III. Nonostante la piccola campanilistica delusione per la definitiva scomparsa delle italiche ambientazioni e dell'italico protagonista, Connor e la sua avventura negli Stati Uniti della guerra di secessione mi convince ogni giorno che passa sempre di più. La demo che mi è stata data in mano riguardava poi le geniali sessioni a comando di un veliero nel Golfo del Messico ed è sembrata adrenalinica e cinematografica quanto basta. Se tutto il resto del gioco si manterrà su questi livelli, Assassin's Creed III potrebbe fare scalpore e guadagnarsi il titolo di GOTY 2012.

Enea: Assassin’s Creed (serie)Per l’edizione 2012 della Gamescom, Ubisoft ha puntato forte sulla sua serie di maggior successo degli ultimi anni: non solo un’affascinante Aveline su PS Vita, ma anche un intrigante Connor sulle console casalinghe sulle quali già abbiamo avuto modo di vivere le avventure dei suoi avi – e del suo discendente Desmond Miles. Miglior gioco portatile, miglior gioco di avventura, miglior gioco in assoluto: i due Assassin’s Creed mi hanno colpito per il gameplay che si conferma, rinnova, innova. Che sia in giro con Aveline o davanti la tv di casa con Connor, quest’autunno sarà un vero piacere gettarsi nelle strade dell’America nascente, tra un colpo della mitica lama nascosta e uno di un cannone nel mezzo del Golfo del Messico.Due annunciati must buy, giochi complementari e che (forse) metteranno fine all’intrigante (ed intricata) trama di una serie che è riuscita a caratterizzare - in positivo – l’attuale generazione di console.

Runner-ups: Il nostro parere all'unisono sul migliore della fiera non inganni: la battaglia per il migliore dello show è stata serrata. Oltre agli assassini, Ubisoft ha anche portato due splendidi giochi per Wii U come Rayman Legends e ZombiU e un solidissimo FPS come Far Cry 3; Sony ci ha regalato uno sguardo al prossimo futuro con Beyond, The Last of Us e God of War: Ascension, mentre ricordiamo qua e là anche Dishonored e Fifa 13 come candidati serissimi al premio più ambito. Connor però, ci ha davvero stupito in positivo e merita questo award, in attesa di vederlo in azione sulle nostre console questo autunno.

SCHEDA
Cover

  • data d'uscita:
  • produttore:
  • sviluppatore:
Scheda completa...